15°

29°

Arte-Cultura

Banville, la morte abita a Dublino

Banville, la morte abita a Dublino
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

Definire «Un favore personale», il nuovo libro di John Banville pubblicato in Italia da Guanda (nella traduzione di Marcella Dallatorre), semplicemente un «giallo», o anche un «noir», è a dir poco riduttivo. Efficace forse per incasellarlo in un genere specifico, ma riduttivo: e parecchio, anche. Intendiamoci: il morto c'è, e c'è pure l’indagine (o meglio: «le» indagini) per arrivare a districare il mistero di quel decesso; per arrivare a scoprire «chi è stato», poiché la tesi ufficiale del suicidio vacilla praticamente da subito. E il meccanismo stesso delle indagini, l’itinerario che si concluderà con il disvelamento finale, è ben strutturato, senza cadute di tono o passaggi a vuoto e al contrario con un’apprezzabile progressione della suspense.

Tutto questo c'è, insomma, ed è certo una «spina dorsale» molto positiva per il volume. Però c'è anche altro. Molto altro: c'è un impasto narrativo di straordinaria efficacia e c'è la capacità ancora una volta innegabile, da parte dell’autore, di raccontare l’interiorità - l’intimità più profonda - dei personaggi e delle loro vite descrivendo loro e ciò che sta loro intorno. Persone e ambienti. È questo il passo in più di «Un favore personale», ciò che lo colloca al di là di una griglia di genere effettivamente troppo stretta. Lo scarto, la differenza, li fa lo scrittore: la marcia in più di questo libro è infatti proprio lui, John Banville.
Protagonista della storia, che si svolge a Dublino,  è Quirke, un anatomopatologo che senza volerlo si ritrova nel bel mezzo di un probabile caso di omicidio.

A tirarlo dentro la vicenda è un vecchio compagno di college («Emanava un odore intenso, acre e salmastro, che Quirke riconobbe subito: era l’odore di chi aveva perso di recente una persona cara») che gli telefona chiedendogli appunto un favore personale: vorrebbe che il corpo della moglie, ritrovata cadavere in circostanze non chiare («si è suicidata», dice lui) non fosse «tagliato». Una richiesta strana, che costituisce la porta d’accesso al caso per Quirke: il quale comincia a indagare per conto suo ritrovandosi in una trama fatta di droga, perversioni sessuali, ricatti, personaggi equivoci.

Alla fine si scoprirà come sono andate davvero le cose, e se si sia trattato di suicidio oppure no. Le consegne del genere sono dunque rispettate. Eppure quello che più colpisce è altro: è la capacità narrativa di Banville, la sua abilità nel descrivere personaggi e ambienti penetrando in una profondità tutt'altro che banale. La stessa figura di Quirke, anatomopatologo stanco e disilluso che a fatica sta cercando di non bere e di ricostruire i rapporti con una figlia «riacquistata» solo di recente, è straordinariamente ben delineata: un protagonista dolente e provato, già schiaffeggiato dalla vita. La desolazione della sua quotidianità, così come quella di molti altri personaggi del libro (basti pesare alla figlia dello stesso Quirke, Phoebe) è resa dagli abiti, dalle movenze, dagli stessi spazi, quasi permeati dalla disillusione di figure che si lasciano vivere: sconfitte, sopraffatte dalle cose.

È in tutto questo, nella capacità appunto narrativa, da scrittore a tutto tondo, di Banville, la vera forza del romanzo, che va oltre il genere collocandosi «semplicemente» nella nobile terra dei bei libri di narrativa. Un romanziere da tenere d’occhio, Banville: per gli appassionati di gialli e di suspense, senz'altro, ma anche per gli amanti della buona scrittura. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti