19°

34°

Arte-Cultura

Lettera d'amore vero: Pino Roveredo scrive al papà che non c'è più

Lettera d'amore vero: Pino Roveredo scrive al papà che non c'è più
Ricevi gratis le news
0

 Lisa Oppici

E' ancora una volta la scelta di raccontarsi fino in fondo, con sincerità e senza maschere di sorta, la cifra distintiva di Pino Roveredo, che anche nell’ultimo libro, «Mio padre votava Berlinguer», mette tanto di sé. Altri pezzi di vita. 
Altre «capriole in salita» in un’esistenza che di snodi, anche complessi, anche duri, e di cadute e risalite, ne ha passati parecchi. In questa sorta di intima, forte, intensissima lettera al padre, operaio-calzolaio sordomuto morto poco più di trent’anni fa, nel 1981, lo scrittore triestino ripercorre il rapporto con lui (rapporto per certi versi anch’esso difficile, quasi «trattenuto») ma parla anche di sé e della sua  vita: della sua visione del mondo. Il tutto è letto nell’ottica degli ultimi, dei più deboli, che è poi quella che, da sempre, più interessa a Roveredo. 
Perché in fondo la sua è stata una famiglia di ultimi: «Quella volta l’avevano chiamato il ''boom!'' economico! Ma boom di cosa, ed economico di che, se nonostante tutta la tua voglia di fare a casa nostra girava una miseria da spavento.  Noi siamo cresciuti con le scatolette di carne degli americani scaricate dalle navi, ed accompagnati dall’umiliazione delle teste basse, dai soccorsi dei refettori comunali». 
Le sbronze e le liti in casa, le fabbriche e la politica, le «brave persone» e la solidarietà di una volta (che adesso non c’è più), l’amore, i figli e la famiglia, il bello e il brutto, le cadute e i tentativi di risalita, le conquiste ma anche i rimpianti («Io credo che noi siamo stati troppo avari col tempo, potevamo dedicarci più attenzione, quando c’era lo spazio, e invece ci siamo vissuti di sfuggita, e non abbiamo mai trovato l’occasione per abbandonarci più spesso alla bellezza dell’abbraccio»), in una carrellata in cui ciò che emerge, come sempre in Roveredo, è in primis proprio la sincerità, e l’intensità della scrittura. Ma anche, nonostante tutto, nonostante tutti i non detti, l’amore per questo padre che non c’è più, con il quale s’è perso tanto per strada e nei confronti del quale ora rimane solo la penna: «Oggi ci rimane l’abbraccio del foglio, quello che posso costruire e indossare col piacere della scrittura, e col bisogno essenziale di accorciare la distanza esagerata di un recupero». 
Mio padre votava Berlinguer - Bompiani, pag. 140, 16,00
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bloccata asta oggetti Madonna, tra cui slip usati

musica

Bloccata un'asta di oggetti di Madonna (tra cui slip usati)

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Il papà: voglio riabbracciare Solomon

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

3commenti

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Tg Parma

Ritiro di Pinzolo, prime due sedute di allenamento per il Parma

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

3commenti

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

Incidenti

Si schianta in scooter, 46enne perde l'uso delle gambe

Un altro incidente simile a Roccabianca

Fidenza

Addio a Crovini, l'artista dei modelli

L'IMPRESA

Roberto, 1600 km in bici senza pause

tg parma

Tassi Carboni: "Auspico un terzo tempo fra maggioranza e opposizione

Parla il nuovo presidente del Consiglio comunale. Oggi l'intervista completa sulla Gazzetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ECONOMIA

Bormioli Rocco: il ramo casalinghi venduto alla Bormioli Luigi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

7commenti

Italia

Vaccini: ecco cosa è vero e cosa è falso Video

SPORT

RUGBY

Zebre, fumata "grigia." Il presidente della Fir dà le garanzie

I SEGNI DEL TOUR

Vene in rilievo e muscoli gonfi: le gambe di Poljanski sconcertano il web

SOCIETA'

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

PALERMO

Sesso in macchina in autostrada: multa da 10 mila euro

1commento

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel