15°

29°

Arte-Cultura

Letti per voi: "Senza parole"

Letti per voi: "Senza parole"
Ricevi gratis le news
0

di Anna Folli
Senza parole» (Salani) è il romanzo più premiato della storia della repubblica popolare  cinese. Per scriverlo, la scrittrice Zhang Jie ha impiegato dodici anni: «Per dodici anni il mio romanzo è stato tutto il mio mondo - racconta l’autrice più volte candidata al Nobel per la letteratura -. Lasciarlo, è stato come abbandonare un amante che mi conosceva nel profondo».
«Senza parole» (il titolo è tratto dalla Bibbia della cultura cinese, il Classico della Via e della Virtù) è soltanto il primo volume di una trilogia che molti hanno definito il Dottor Zivago cinese. Attraverso l’amore contrastato della scrittrice Wu Wei per il funzionario di partito Hu Bingchen, Zhang Jie racconta centro anni di un Paese che, in un secolo, è passato dal Medio Evo alla fantascienza: anni di lotte ideologiche e di distruzioni, di sangue, fame, di violenze pubbliche e private. Ma anche di grandi speranze e utopie.
I due piani narrativi, quello personale dei personaggi inventati da Zhang Jie, e quello collettivo della grande Storia, si intersecano continuamente, rendendo più incisivo il racconto. Wu Wei è dapprima amante di Hu Bingchen, poi ne è la sposa, prima che lui ritorni dalla moglie Bai Fan e la lasci di nuovo sola. L’amore deluso e lo scontro con una società che condanna senza capire, porta Wu Wei alla follia. E questa sua apparente sconfitta la restituisce al destino delle donne che l’avevano preceduta: «Se Ye Lanzi avesse tenuto solo per sé la sua voglia di vivere - scrive Zhang Jie - la cosa sarebbe finita lì; invece volle a tutti i costi mettere al mondo Wu Wei, così che il destino della madre coinvolse anche la figlia». Nella Cina del Novecento, la donna è proprietà del marito, costretta a un’esistenza di dolore e sopraffazione. E di questo preme raccontare a Zhang Jie, che è considerata la prima autrice ad avere introdotto aspetti femministi nella letteratura cinese.
«Per scrivere ''Senza parole'' - spiega lei – ho affrontato un lungo lavoro, che ha coinvolto tutta me stessa. Il Novecento è stato un secolo di sofferenza. E non solo per la Cina. Ma ora si tende a dimenticare. Voglio invece che anche i giovani sappiano cosa è accaduto e che imparino che il rispetto verso l'essere umano è sacro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti