22°

Arte-Cultura

La verità, la ragione e la fede

La verità, la ragione e la fede
0

Catia Iori
Un intellettuale «irregolare», così Franco Marcoaldi definisce Stefano Levi Della Torre autore di «Laicità, grazie a Dio». E se oggi si parla in Italia l’ebraismo laico, questo agile volumetto  parla di laicità specie nei confronti della tradizione ebraica e cristiana. Da cui si discosta non con un rifiuto preventivo e pregiudiziale, ma con una decodificazione  simbolica, metaforica e antropologica.  Il laico, infatti,  non esclude il credente, né il credente il laico: sono «consanguinei» che interferiscono tra loro anche nella stessa persona, e litigano come Giacobbe ed Esaù nel ventre della stessa madre. L’uno col vessillo del  conoscere, l’altro col vessillo del credere, ma entrambi fanno l’una e l’altra cosa, in luoghi tuttavia diversi della mente e del cuore. Se un tempo, sullo sfondo di una secolarizzazione  che appariva ormai inarrestabile, i principi laici potevano sembrare chiari e inattaccabili, oggi lo scenario è molto cambiato e mentre si registrano ingorghi sulla «Via di Damasco», la laicità è soggetta a un preoccupante discredito. L’autore è soggetto interessante ed è forse la persona più giusta per parlarne: pittore, docente di architettura all’Università di Milano, Levi si dichiara «non credente» immerso in una società dal profondo sostrato cattolico. Il suo è dunque uno sguardo «relativo», ma che non gli impedisce di osservare con incredibile lucidità il mondo «altro» dei credenti, e di coglierne il legame profondo con quello dei laici.
Attraverso strumenti diversi, dunque, laicità e religione rispondono all’impulso a ricercare risposte che sopperiscano alla lacunosa esperienza del mondo consentita all’essere umano: «In massima parte, laicità e religione si occupano in modo diverso delle stesse cose: di come va il mondo e di come dovrebbe andare, della vita e della morte, della sofferenza e della speranza. Il conflitto fra laicità e religione non è tanto sugli argomenti quanto sul modo di argomentare, sui criteri di fondo circa il vero e il falso, circa il rapporto tra il sapere e il credere».  Da laico, Levi non obietta alla religione di essere troppo metafisica, ma semmai di esserlo troppo poco. Perché pretende, a suo parere,  di dare un volto definitivo all’abisso. I veri, grandi mistici laici del moderno sarebbero proprio Leopardi e Kafka.  Perché accettano l’abisso e ci sprofondano dentro. Senza, a giudizio di Levi Della Torre,  riempire il mistero di parole volte ad addomesticare quell’abisso, per addolcirne l’angoscia. Senza tradurre la vertigine dell’insondabile in liturgie consolatorie. Freud sosteneva che si investono più energie nel ripararsi dagli stimoli che nel riceverli. Ecco, le religioni costituiscono delle formidabili fantasmagorie proprio per incistare lo scandalo del caos, per dare senso alla realtà e al contempo ripararsi da essa. E però seduce questo suo continuo interesse per l’argomento religioso che non è solo un fatto privato, ma collettivo e sociale.Ed è questo terreno, soprattutto che Levi Della Torre esplora con grande senso critico e una scrittura brillante, individuando i termini di un confronto positivo tra laicità incredula e religione. «Che cosa possono imparare l’uno dall’altro lo spirito laico e lo spirito religioso?» si chiede. A non accontentarsi di se stessi e neppure del mondo così com’è. Dallo spirito laico il religioso può imparare la fatica del dimostrare rispetto alle rassicurazioni del credere, l’umiltà della ricerca rispetto alle certezze della fede, la passione per la ragione rispetto alla ragione delle passioni… E che cosa lo spirito laico può imparare dalla religione? La potenza delle forme simboliche, la necessità dell’illusione per la dinamica della vita. Laicità grazie a Dio esprime dunque fin dal titolo (felicissimo) un legame che sembrerebbe paradossale ma ch invece, per dirla con Giacomo Leopardi, è «una mirabile congegnazione del sistema dell’uomo, il quale non sarebbe irreligioso, se non fosse stato religioso».

Laicità, grazie a Dio - Einaudi, pag. 113,  euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara