Arte-Cultura

Quelle "empatie differenti" di tre amici artisti

Quelle "empatie differenti" di tre amici artisti
0
Andrea Del Bue
 
«Empatie differenti»: un ossimoro che disegna un’amicizia. Quella degli artisti parmigiani Renzo Dall’Asta, Silvano De Pietri e Alberto Reggianini, insieme in mostra, con le loro opere. Ieri l’inaugurazione dell’esposizione, che sarà visitabile, negli spazi del ristorante «Parmigianino» all’interno del Grand hotel de la Ville, al Barilla Center, fino al 10 gennaio. 
«Empatie differenti» è anche il titolo della mostra, a suggello di un rapporto di stima reciproca che dura da anni, nonostante la diversità di tocco artistico e l’autonomia del pensiero.La scelta del luogo che ospita quadri e sculture non è causale: il Grand hotel de la Ville, crocevia di culture nella Parma che li rappresenta e in cui hanno scelto di rimanere. 
Oggi l’albergo si apre alla città con un ampio spazio espositivo, tra la hall e i tavoli del ristorante. Sui quali anche i parmigiani, e non solo i clienti dell’hotel, potranno gustare «la cucina tipica parmigiana, nonché alcune specialità di carne e di pesce, in un ambiente confortevole, nel centro della città e facilmente accessibile», come spiega Isabella Calestani, incaricata di seguire il ristorante. 
«Vogliamo anche continuare ad ospitare mostre - aggiunge -, perché crediamo che questo spazio si presti in maniera particolare ad esposizioni artistiche».
L’oggetto del pensiero di Dall’Asta e De Pietri sembra lo stesso: lo status quo, la società attuale. Il primo li affronta senza filtro, affonda il pennello nel dramma, come nella «Parma che sprofonda», con la cupola della Steccata inghiottita dalle nubi; «ma c’è anche chi la vede come un riemergere dall’abisso», precisa l’artista. 
Il generale che ha conquistato il mondo, l’ha anche distrutto: ha il globo in mano, ma si sta incendiando. 
«Sono i problemi del nostro tempo che mi inseguono e a cui non riesco a rimanere indifferente», spiega Dall’Asta.  Usa il filtro dell’ironia, invece, De Pietri, per una personalissima battaglia civile.  «L’ironia è dentro la cornice, ma anche nei titoli», spiega.  «Cibo transcomico» ne è l’esempio per eccellenza, con le sue contraddizioni, come una torta sacher farcita di salame. «L’ironia, però - precisa il pittore e scultore -, non vuole essere un invito a prendersi meno sul serio; anzi: è la chiave interpretativa del mondo e di noi stessi». 
E’ tornato al suo bestiario Reggianini, con alcune delle sue opere più importanti del passato, unite a lavori più recenti, con una nuova ricerca sulla cromia, abbracciando colori più acidi, artificiali, e su nuovi materiali, come il plexiglass, dove ha immortalato la sua serie di vespe. «Empatie differenti», con al centro l’immagine, sia essa cosa, natura o uomo, declinata con sensibilità diverse. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti