Arte-Cultura

Letti per voi - Coscienza e valori nella "Guido al naviganta" di Gianfranco Ravasi

0

 E’ come scegliere di affrontare il deserto senz’acqua, o stringere il timone della nostra nave senza conoscere la rotta, le secche, il nome (e la forza) dei venti. E’ questa, spesso, la nostra direzione nel mare della modernità: (ri)conosciuto annaspare in una realtà liquida (sempre lui, Zygmunt Bauman) che ci condanna al disagio dell’effimero, al rifugio disperante e gelido della ragione. Ma una bussola c’è. Sempre. Una stella e una luce che indica il Nord. Se non la vediamo è per disabitudine a guardare in alto, o per la forza tremula dei neon che stordiscono il buio delle nostre città. A indicarcela di nuovo è (di nuovo) Gianfranco Ravasi, in questa sua ultima «Guida ai naviganti» (Mondadori, 124 pag., 18 euro). Ed è una discesa in campo, quella dell’autore (e Cardinale, e biblista e teologo...), volta ad indicarci la polverosa via della coscienza, che si basa su una duplice convinzione. E cioè che siamo, sì, navi senza nocchiere, immersi/sommersi «nel fiorire del piacere che narcotizza ogni domanda, nelle mode e nei modi dettati dagli spot pubblicitari, così brillanti, evidenti, nitidi».

E però, come diceva Pascal, è anche vero che «l’uomo supera infinitamente l’uomo». E «per quanto si cerchi di imbonirlo – insiste Ravasi – con prodotti di lusso, di distrarlo con lo sfarfallio delle curiosità della rete, di lasciarlo senza briglie morali, egli ogni giorno s’innamora, soffre, gioisce, si sconcerta, si stupisce, si esalta, si dispera, si sente artigliato nell’intimo, pensa, muore». Ogni giorno è un uomo, dunque, ci ricorda Ravasi, superando d’un balzo la distinzione tra credenti e non. Già solo per questo bisognoso di una stella, assetato di domande. Paradossalmente è proprio lì dove sembra assente che scopriamo la luce; lì dove sembra inesorabilmente buio. E il viaggio (questo viaggio) di Ravasi sulla città secolare lo rivela tracciando per noi una rotta tra pensiero filosofico e sacre scritture. E paradossalmente, è per questo che, come affermava Cocteau, dobbiamo «prima trovare, poi cercare». Sapere che esiste un Nord, e che non è solo il «nostro», può restituirci un posto al timone della nostra vita; regalarci la saggezza di leggere i venti e affrontare e comprendere le tempeste. Di nuovo capitani (come avrebbe detto Henley) della nostra anima. 

Guida ai naviganti - Mondadori, pag. 124, 18,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery