14°

Arte-Cultura

La Mazzantini: "Sono scrittrice della vita"

La Mazzantini: "Sono scrittrice della vita"
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti

Dice di essere una scrittrice della vita e che non si può raccontare la bellezza del mondo senza descriverne l’alto lato, quello buio della violenza. Parla del suo essere una donna «normale», che tutte le sere cucina per la famiglia, perché sono i figli che ti tengono con i piedi per terra. E poi ritorna sul quel rapporto speciale con il marito Sergio Castellitto, l’uomo che anni fa le regalò il quaderno su cui impresse i suoi primi pensieri da scrittrice e con cui afferma di «condividere la stessa visione del mondo».

Quello stesso  uomo che ora ha tradotto in un film «Venuto al mondo», il libro pubblicato nel 2008 che lei scrisse in una sorta di «stato febbrile», premio Campiello e una marea di copie vendute: una storia epica sulla maternità e l’amore ai tempi della guerra a Sarajevo. Lei, Margaret Mazzantini, ieri pomeriggio era a Parma e sul film non ha dubbi: «Si sente la forza vitale del libro». Ospite a Palazzo del Governatore, ha ricevuto il premio «Donna speciale 2012», nell’ambito della rassegna «Da donna a donna», organizzata dalla sezione parmigiana dell’Associazione mogli medici italiani, con il patrocinio e la collaborazione dell’assessorato alla Cultura del Comune e della Pinacoteca Stuard. Accanto a lei la presidente del sodalizio, Adele Quintavalla, l’ideatrice della manifestazione, Mariangela Rinaldi e, per qualche minuto, anche il marito regista e attore. Che, col sorriso, le riserva un complimento di «kennediana memoria»: «Salve, sono Sergio Castellitto, o meglio sono il marito di Margaret Mazzantini. Siamo venuti qua per un giorno e con una sola valigia, ma con tutti i doni che ci state facendo, credo che dovremo comprarne un’altra».

Applausi  in sala e poi il palcoscenico sarà tutto suo, di Margaret. «Venuto al mondo - la introduce la Quintavalla - non è un romanzo, ma una composizione epica. E’ un’Odissea, una Divina Commedia: c’è guerra e pace, amore e ancora amore».
«Perché nei miei libri descrivo anche la violenza? - spiega la Mazzantini - Perché è nel mondo. Se racconti la bellezza, non puoi tralasciare l’altra faccia delle cose. Venuto al mondo è il viaggio psicanalitico di una maternità sgangherata, un lungo viaggio nel canale del parto per raccontare l’orrore della guerra ma anche un nuovo inizio, perché il mondo va comunque avanti. Alla fine c’è la speranza».

Non si stanca  di ripeterlo la Mazzantini: «Scrivere è una gioia violenta». E la letteratura ha un grande dovere-potere: «Quello - sottolinea - di tirare fuori i dolori murati dentro di noi, perché siamo sempre meno sensibili». Come nasce l’idea del film? «Ovviamente in famiglia - risponde -. Sergio è il mio primo lettore. La trasposizione cinematografica spesso è vista come una riduzione, ma in questo film c’è la forza vitale del libro. C’è la voglia di sporcarsi con una storia grande. Io e Sergio siamo persone completamente diverse, ma abbiamo la stessa visione del mondo: ci commuoviamo, ridiamo e ci indigniamo per le identiche cose».

La scrittrice  racconta e si racconta. Dall’inizio. Da quel suo essere cresciuta in una località di campagna: «In quel tempo della noia si è scatenata la fantasia. Ma la mia non è stata una vocazione facile». Un padre scrittore, la casa zeppa di libri che sembravano bare, l’iniziale rifiuto di un talento che poi sarebbe esploso: «Pensavo che la scrittura allontanasse dalla vita. Io, invece, sono stata una scrittrice della vita, l’ho monitorata».

Le prime pagine  le ha scritte proprio su un quaderno regalatole dal marito: «E’ stato come se una diga si rompesse». Ma la Mazzantini è anche una madre, una che cucina tutte le sere per la sua numerosa famiglia: «Faccio un mestiere stravagante - ammette - e i miei figli (quattro, ndr) sono quelli che mi riportano a terra. A loro non gliene frega niente di chi sei o cosa fai: vogliono - sorride - il sugo buono».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"