12°

22°

Arte-Cultura

Telegiornalisti rapiti dalla scrittura

Telegiornalisti rapiti dalla scrittura
Ricevi gratis le news
0

Per «deformazione professionale» sono abituati a servizi televisivi che non durino più di due minuti. L’altra sera, al ristorante Ca’ Pina, hanno «sforato», ma al contempo hanno pienamente rispettato i tempi di Mangia come scrivi: una decina di minuti a testa, con interventi singoli tra una portata e l’altra, per presentare ciascuno un libro e leggerne una pagina in pubblico. E, come sempre, nella rassegna curata e condotta dal giornalista Gianluigi Negri, nessuno ha parlato direttamente di sé.
Così Luca Ponzi (giornalista Rai) ha presentato il libro «Cose da salvare prima di innamorarsi» (il secondo romanzo della giornalista parmigiana Daniela Grandi, che da anni lavora a La 7 a Roma, da alcuni mesi uscito per Newton Compton). La Grandi ha presentato «Il battito nelle corde» (Minerva), romanzo toccante di Alessandro Mischi (giornalista in passato al Tg5 e al Tg4, oggi a NewsMediaset) che parla di campi di concentramento e sensi di colpa ma è anche un inno al tennis e ai valori fraterni dello sport. Mischi ha presentato «Mostri normali», storie di morte e di altri misteri raccontate da Luca Ponzi che, per Mursia, si è occupato, nel suo libro, di gialli irrisolti nell’Emilia-Romagna.
Tolti i panni, per una sera, di giornalisti sul campo e di autori di inchieste e servizi televisivi, le tre firme dei tg nazionali hanno invece indossato quelli degli «Scrittori da prima pagina», titolo scelto per questo appuntamento di novembre di Mangia come scrivi, che ha avuto, come artista, un protagonista giovane ma già affermato come Marco Gualazzini. Fotogiornalista che da anni viaggia il mondo firmando reportage unici e di forte impatto, quest’ultimo ha presentato due emozionanti filmati (uno dei quali inedito, l’altro con scatti pubblicati su «L’espresso»), frutto del montaggio di sue fotografie realizzate recentemente in zone difficili come Mogadiscio e il Congo.
Molti gli aneddoti, le riflessioni e gli spunti offerti dai protagonisti, ma tutto si è svolto bilanciando il «peso» degli interventi con quello delle quattro portate che hanno caratterizzato la cena e che sono state accompagnate da grandi vini del Trentino prodotti dall’Azienda Salizzoni (con intervento in sala del titolare Valter) e selezionati da Claudio Ricci.  Tra il pubblico, anche la pittrice riminese Paola Amati che per l’occasione, a sorpresa, ha presentato al pubblico parmigiano il suo ultimo lavoro. Il prossimo Mangia come scrivi si terrà venerdì 14 dicembre: i protagonisti de «La notte dei commissari e degli investigatori» saranno gli scrittori Valerio Varesi, Bruno Morchio, Matteo Bortolotti e il fumettista parmigiano Alessio Alberici.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

22commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

AEREI

Ryanair, video dell'amministratore ai dipendenti: "Scusate, ho fatto un pasticcio"

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

INIZIATIVE

"Appennino per tutti"; la montagna da vivere una pagina dopo l'altra

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery