-4°

Arte-Cultura

Mostra di Caterina Orzi in Regione

0

Stefania Provinciali

Un calendario ed una mostra contro la violenza alle donne può sembrare un modo inconsueto di affrontare l’attualità. In realtà da anni Caterina Orzi affida la propria arte ad un percorso tematico per creare l’attenzione necessaria nei confronti di un mondo femminile troppo spesso oggetto di violenze fisiche e mentali che arrivano fino alla morte.

Una questione culturale come culturale è la proposta dell’artista che attraverso il proprio corpo e gli oggetti che sono propri del sociale femminile racconta una realtà, fissata dall’obiettivo della macchina fotografica, una Canon Eos 1000. Niente di sintetico o manipolato, lo scatto è la pura ricerca di una luce naturale che attraversa la composizione dando un preciso significato all’immagine, sempre accessibile, poetica, gradevole quel tanto che basta da non provocare il rifiuto bensì il bisogno di capire.

Ed è proprio la necessità di capire, di costruire un cultura che riconosca la donna essere umano con una propria individualità, attiva e capace di costruire, che l’artista vuol esprimere. Il gioco visivo si fa così un mezzo per comunicare, per far crescere la consapevolezza.

Caterina Orzi ha avviato il progetto, accolto dalle pubbliche istituzioni, con una serie di iniziative. La prima risale al 2004 ed alla mostra Ricamo, sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma. L’artista ha fatto propria un agire femminile costruendo con pazienza e riflessione grandi collages ad acrilico fino a dar voce ad una filosofia di vita, carica di valori umani.

Nel 2008 con Donne & Donne, progetto realizzato con l’Assessorato al Welfare del Comune di Collecchio e COOPI Cooperazione internazionale, ed il patrocinio della Provincia di Parma e della Regione Emilia Romagna, quella filosofia di vita viene suggellata attraverso fotografia con base di tecnica al collage che testimoniano l’esperienza delle donne della Sierra Leone come esempio di forza e rinascita testimoniata dalla voce africane e dai loro racconti sintetizzati a fianco delle immagini.

Nella personale <Le cose non dette> realizzata con l’Assessorato al Welfare del Comune di Parma, emerge la parte più intima e segreta del fare femminile, quella cultura che sta alla base dell’azione e che spinge le donne ad esserne partecipi con il cuore e il gesto.

Nel 2008 l’artista sceglie di dedicarsi esclusivamente alla fotografia come mezzo più diretto per catturare gli effetti dell’azione e l’immediatezza dell’intervento creativo usando il corpo come una scenografia su cui l’oggetto si posa e l’azione si consuma, alla ricerca di un’altra bellezza.

Nel 2011 in collaborazione con la Provincia di Parma e il patrocinio della Regione Emilia Romagna nasce in occasione della giornata contro la violenza alle donne, Cronaca che raccoglie la poesia delle immagini fotografiche ed i testi di personalità del mondo culturale che in maniere diverse portano il loro contributo. Il giornale, nato per un giorno, diventa il simbolo di un modo diverso di inserire la donna nella società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta