-2°

Arte-Cultura

Vincere al lotto con il rosmarino

Ricevi gratis le news
0

Gustavo Marchesi

Fabio la snobba, mai una volta che compri da lei, mai neanche un limone: ecco la stizza della vecchia Zuma, aspra come i suoi agrumi. Quello studente zimarrino viene in mercato a naso in su, si ferma al banco sì, ma soltanto nella speranza di ottenere i numeri. E lo sa che la Zuma indica i numeri del lotto soltanto a chi fa spesa. Lui si complimenta, tocca la merce, dice «tu qui Zuma hai la migliore», e come è venuto se ne va, a mani vuote. È uno spudorato, fa così anche in casa. Munge il borsellino della madre, si struscia alle sorelle, fin che gliene allungano per il fumo e la discoteca, e non ricambia che a parole, solo promesse. In cerca di fortuna, è convinto che una volta o l’altra…
La Zuma passa per matta, ma i suoi numeri escono e come. Fabio per adesso ha avuto delle sue cifre sottobanco, tramite conoscenze, senza vincere mai un acc-acc; ma non vuol dire. Poi c’è una novità: da qualche tempo Zuma elogia gli arrosti, specie di maiale: “Ma non parlo soltanto della carne… della magnifica bestia che non ha niente da buttare, come nella musica di Verdi” (Zuma in gioventù cantava nel coro del teatro). «Ci sono anche gli aromi. Dove metti il rosmarino? Ma dove senti un profumo uguale? La cara piantina, a chi la sa apprezzare, non soltanto in forno o in padella, anche nel bagno, è la più capace di sorprese imprenasabili… si può dire così? oh te, studentone!… Dalle tue parti se hai un cespuglio di rosmarino, fagli visita, guardaci in mezzo, guarda bene: ci sono dei fiorellini, scritti come biglietti… biglietti con dei numeri, che chi li sa capire… Ma bisogna volerci bene, al rosmarino, come a una creatura». 
Zuma aveva parlato con premura quasi di mamma, anche per vedere di levarselo di torno, una volta, quell’impiastro. Fabio fa come gli ha detto, va da un confinante di casa, nell’orto di Marinelli, dove abita ogni genere di flora. Ma nel rosmarino non distingue proprio niente di così memorabile, tantomeno che riguardi l’attinenza del rosmarino col lotto. Torna in piazza dalla Zuma, che se lo ritrova davanti e l’istinto sarebbe di mandarlo sulla forca. Ma un cliente è sempre un cliente. E gli va dietro con pazienza: «Avrai tenuto la faccia troppo indietro. Così non vedi. Portati più avanti, in mezzo al cespuglio. Non stare su due piedi ad aspettare rinforzi. Vai vai». E anche stavolta riesce a liberarsene. Fabio si spinge più dentro al rosmarino e una foglietta gli punge profumatamente garbatamente un occhio. 
In un primo momento non gli sembrò ‘sto gran male, era stato soltanto un pizzico. Dopo subentrò un fastidio, un ingombro, una zeppa del demonio. Non riusciva a chiudere e aprire la palpebra di seguito, leggere saltava da una pagina all’altra, capiva la metà neanche, e i professori furono del parere che non sarebbe arrivato agli esami. Così conciato non andava più in discoteca e la sua quotazione maschile scendeva a livelli umilianti. Tutta colpa della Zuma, maledetta! Secondo Fabio sicuramente odiava i giovani perché, a differenza dei vecchi, fanno l’amore. Risentito, con l’occhio toppo, piombò da lei astioso matto e arrivò a schiacciare un cestino di limoni, fingendo di non vederlo. Zuma non se la prese, erano limoni di scarto. L’infortunio dell’occhio la divertì e il dispetto di Fabio fece il giro dei banchi.
Le amiche lo canzonavano: «Ma che roba!. cosa va a vedere… Invece di guardarci noi!».  E a casa le sorelle se lo sfottevano tra loro: «Lo stupidone si ferma in piazza a limonare una vecchia!».
Zuma lo ammonì: «Hai avuto fortuna, bada: adesso ci vedrai soltanto dall’occhio buono, che vede soltanto le cose buone, e non ti potrà che far bene. Bisogna saper chiudere un occhio. E le tue sciocchine lascia che dicano».
La morale dell’occhio chiuso, la vecchia non mancava di conoscerla dopo tanta pratica di mercato… 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa