Arte-Cultura

Spuntano "nuove" opere del Correggio - Sgarbi torna alla carica sul falso nella mostra

Spuntano "nuove" opere del Correggio - Sgarbi torna alla carica sul falso nella mostra
0

di Andrea Violi

La mostra del Correggio continua a far discutere sulle opere di Antonio Allegri. E continuano a spuntare dipinti attribuiti ad altri ma che in realtà sono del grande maestro. Il «Cristo Portacroce» che appartiene a un privato di Parma e alcuni fregi ed affreschi che si trovano nella chiesa di San Giovanni finora sono stati attribuiti ad Anselmi e Rondani, invece sono dell'Allegri, anche se non sono stati inseriti come tali nella mostra in corso. E anzi, fra i pezzi ci sarebbe un'opera realizzata da un autore contemporaneo, talmente bene da sembrare del Correggio. Parola di Vittorio Sgarbi, che ha presentato il volume «Correggio, Parmigianino e Anselmi in San Giovanni».

La presentazione del libro che si sofferma su queste «scoperte» è avvenuta nella sala della biblioteca del monastero di San Giovanni. Al tavolo con Vittorio Sgarbi c'erano Arturo Carlo Quintavalle - membro del Comitato scientifico della mostra sul Correggio - e Luca Sommi, responsabile dell'Agenzia eventi culturali del Comune.
La mostra parmigiana dedicata al Correggio resta fra le più visitate d'Italia, con una media di oltre 2.700 persone al giorno. C'è stata qualche polemica tempo fa ma una mostra come quella dedicata al Correggio, sottolinea Sommi, «apre dibattiti e riflessioni, mette in discussione l'opera di un artista. Questo dà vitalità a una mostra, le permette di dire qualcosa. Una mostra non è solo un insieme di opere, è una festa. E l'ultima mostra sul Correggio risale al 1935».

Intervistato a lato dell'incontro, Sgarbi è tornato alla carica sui pezzi presenti (e non) nella mostra. Ha spiegato con la sua nota verve che, se fosse stato chiamato per far parte del comitato scientifico, avrebbe avvertito che c'era il rischio di inserire un falso. «Non bisogna includere un'opera in una mostra se non si ha la certezza della provenienza», dice Sgarbi, che critica di nuovo la Sovrintendenza. D'altro canto il critico sottolinea che il «Cristo Portacroce» è di Correggio (come tra l'altro già disse nel 1963 Ghidiglia Augusta Quintavalle). E anche i fregi della navata centrale di San Giovanni e gli affreschi della cappella, fino ad oggi ritenuti di Alberto Rondani, in realtà hanno tratti «chiaramente» tipici del Correggio: lo dice Sgarbi e durante il dibattito lo conferma Quintavalle.

Nell'intervista, inoltre, Sgarbi torna sulla polemica con la Sovrintendenza sulla presenza di un presunto falso nell'esposizione. E' breve il passo dalle "nuove scoperte" su Correggio alla questione del falso. Di nuovo il critico d'arte attacca la Sovrintendenza per aver incluso un quadro che - dice il critico - è stato realizzato da un artista vivente, «che io conosco benissimo». Lo aveva detto dopo l'inaugurazione della grande mostra, Sgarbi, che dice: «Sarebbe stato meglio esporre questo dipinto (il Cristo Portacroce, ndr), su cui c'era un'attività di studi precedente, invece esporre un quadro di cui non c'è provenienza sicura determina un effetto molto inquietante: o l'ignoranza di chi l'ha esposto o, se non c'è l'ignoranza, il fatto di esporre il dipinto come del Correggio ne aumenta il valore. Questo è esattamente l'opposto di ciò che deve fare un Sovrintendente. Non deve favorire i privati ma deve far aumentare la conoscenza. Siccome su questo dipinto (quello denunciato da Sgarbi come falso in esposizione, ndr) non c'era la certezza della provenienza, occorreva essere molto prudenti».

Una scelta che alla fine «favorisce un mercante, aumentando il valore del quadro» (in merito guarda un estratto di un'altra intervista, quella di Tv Parma a Vittorio Sgarbi, la cui versione integrale andrà in onda questa sera).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti