-1°

Arte-Cultura

Spuntano "nuove" opere del Correggio - Sgarbi torna alla carica sul falso nella mostra

Spuntano "nuove" opere del Correggio - Sgarbi torna alla carica sul falso nella mostra
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

La mostra del Correggio continua a far discutere sulle opere di Antonio Allegri. E continuano a spuntare dipinti attribuiti ad altri ma che in realtà sono del grande maestro. Il «Cristo Portacroce» che appartiene a un privato di Parma e alcuni fregi ed affreschi che si trovano nella chiesa di San Giovanni finora sono stati attribuiti ad Anselmi e Rondani, invece sono dell'Allegri, anche se non sono stati inseriti come tali nella mostra in corso. E anzi, fra i pezzi ci sarebbe un'opera realizzata da un autore contemporaneo, talmente bene da sembrare del Correggio. Parola di Vittorio Sgarbi, che ha presentato il volume «Correggio, Parmigianino e Anselmi in San Giovanni».

La presentazione del libro che si sofferma su queste «scoperte» è avvenuta nella sala della biblioteca del monastero di San Giovanni. Al tavolo con Vittorio Sgarbi c'erano Arturo Carlo Quintavalle - membro del Comitato scientifico della mostra sul Correggio - e Luca Sommi, responsabile dell'Agenzia eventi culturali del Comune.
La mostra parmigiana dedicata al Correggio resta fra le più visitate d'Italia, con una media di oltre 2.700 persone al giorno. C'è stata qualche polemica tempo fa ma una mostra come quella dedicata al Correggio, sottolinea Sommi, «apre dibattiti e riflessioni, mette in discussione l'opera di un artista. Questo dà vitalità a una mostra, le permette di dire qualcosa. Una mostra non è solo un insieme di opere, è una festa. E l'ultima mostra sul Correggio risale al 1935».

Intervistato a lato dell'incontro, Sgarbi è tornato alla carica sui pezzi presenti (e non) nella mostra. Ha spiegato con la sua nota verve che, se fosse stato chiamato per far parte del comitato scientifico, avrebbe avvertito che c'era il rischio di inserire un falso. «Non bisogna includere un'opera in una mostra se non si ha la certezza della provenienza», dice Sgarbi, che critica di nuovo la Sovrintendenza. D'altro canto il critico sottolinea che il «Cristo Portacroce» è di Correggio (come tra l'altro già disse nel 1963 Ghidiglia Augusta Quintavalle). E anche i fregi della navata centrale di San Giovanni e gli affreschi della cappella, fino ad oggi ritenuti di Alberto Rondani, in realtà hanno tratti «chiaramente» tipici del Correggio: lo dice Sgarbi e durante il dibattito lo conferma Quintavalle.

Nell'intervista, inoltre, Sgarbi torna sulla polemica con la Sovrintendenza sulla presenza di un presunto falso nell'esposizione. E' breve il passo dalle "nuove scoperte" su Correggio alla questione del falso. Di nuovo il critico d'arte attacca la Sovrintendenza per aver incluso un quadro che - dice il critico - è stato realizzato da un artista vivente, «che io conosco benissimo». Lo aveva detto dopo l'inaugurazione della grande mostra, Sgarbi, che dice: «Sarebbe stato meglio esporre questo dipinto (il Cristo Portacroce, ndr), su cui c'era un'attività di studi precedente, invece esporre un quadro di cui non c'è provenienza sicura determina un effetto molto inquietante: o l'ignoranza di chi l'ha esposto o, se non c'è l'ignoranza, il fatto di esporre il dipinto come del Correggio ne aumenta il valore. Questo è esattamente l'opposto di ciò che deve fare un Sovrintendente. Non deve favorire i privati ma deve far aumentare la conoscenza. Siccome su questo dipinto (quello denunciato da Sgarbi come falso in esposizione, ndr) non c'era la certezza della provenienza, occorreva essere molto prudenti».

Una scelta che alla fine «favorisce un mercante, aumentando il valore del quadro» (in merito guarda un estratto di un'altra intervista, quella di Tv Parma a Vittorio Sgarbi, la cui versione integrale andrà in onda questa sera).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto