Arte-Cultura

I 100 anni di Aurea Parma in un numero monografico

I 100 anni di Aurea Parma in un numero monografico
0

Andrea Del Bue
Un secolo d’inchiostro e di cultura. E’ il traguardo che si appresta a tagliare Aurea Parma, la prestigiosa rivista di arte, storia e letteratura nata nel 1912, per volontà di Glauco Lombardi e dell’avvocato Giuseppe Melli.
 Ieri, durante un pranzo organizzato dal Rotary Club Parma Est al ristorante Maxim’s del Palace Hotel Maria Luigia, Pier Paolo Mendogni, direttore del quadrimestrale dal 1998, ha illustrato ai soci la storia della pubblicazione. «Da sempre, l’obiettivo di Aurea Parma è studiare e celebrare la storia della nostra città, ospitando numerosi contributi da parte dei più importanti intellettuali del nostro territorio», spiega Mendogni.
 Non hanno fatto mancare i propri scritti personalità del calibro di Giovanni Mariotti, Giuseppe Micheli, Renzo Pezzani, Alberto Bevilacqua. Le prime poesie di Attilio Bertolucci trovarono ospitalità proprio sulla rivista parmigiana, così come la famosissima poesia dialettale «La gossa» di Alfredo Zerbini.
Nei primi anni dalla fondazione, però, lo scopo principale di Aurea Parma era un altro. «Inizialmente si cercò di lavorare per recuperare i beni artistici del periodo ducale, portati via da Parma e finiti, con l’Unità d’Italia, nelle varie regge dei Savoia - ricorda il direttore -. Soprattutto Lombardi si spese molto in questa attività, ma riuscì a riportare a casa praticamente solo documenti».
 Un esempio su tutti: la scrivania del Quirinale, dal quale il Presidente della Repubblica legge il tradizionale discorso di fine anno agli italiani, appartenne ai Borbone ed era un bene della nostra città. Con il passare degli anni, questo intento venne meno, sostituito da quello prettamente culturale.
A fine anni Ottanta, un periodo di crisi e il rischio di non vedere più Aurea Parma sugli scaffali delle librerie; da qui l’interessamento dell’Unione Parmense degli Industriali e la nuova proprietà firmata Gazzetta di Parma. Al timone arriva Mendogni, il quale si preoccupa di portare avanti la tradizione, avvalorandola con qualche novità.
 «Abbiamo strutturato la redazione – dice – e portato le pagine da 320 a 450 e oltre. Inoltre, abbiamo rispolverato e incentivato la tradizione di uscire con numeri monografici: negli ultimi anni sono stati pubblicati numeri sul Parmigianino, sul Correggio, su Glauco Lombardi e in occasione del centenario verdiano. Infine, Aurea Parma ha conquistato una credibilità internazionale, con la sua diffusione nelle biblioteche e università italiane e straniere».  A breve, l’uscita monografica sul centenario della propria storia.
 L’intervento di Mendogni è stato salutato con entusiasmo e riconoscenza da parte del presidente del Rotary Club Parma Est, Giuseppe Iannello: «Quest’anno ci siamo interessati molto alla storia e ai beni artistici della città  -  osserva -. Con Aurea Parma e Pier Paolo Mendogni possiamo dire di aver chiuso il cerchio in bellezza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti