14°

26°

Arte-Cultura

"La ninfa incostante": memorie cubane di Cabrera infante

0

Davide Barilli

A Gibara, malinconico porto cubano  battuto dal vento dove nacque nel 1929, si parla ancora di lui sottovoce. Sì, perchè Guillermo Cabrera Infante è uno scrittore    finito nella lista nera di Fidel Castro dopo aver  abbandonato il suo amato Paese in polemica con la rivoluzione per  stabilirsi in Inghilterra. Cabrera Infante è morto nel 2005; dopo aver dedicato tutta la sua vita di - grande - scrittore a raccontare (in un ininterrotto mémoire, viziato e sovraccaricato dal sogno e dal desiderio)  la sua Cuba. Lo ha fatto con libri straordinari, da  «Tre tristi tigri» a «L'Avana per un infante defunto», solo per citarne un paio. Va detto subito che per un narratore  dell'esilio come lui, «la escritura no es más que un intento de atrapar la voz humana al vuelo» (la scrittura non è altro che il tentativo di carpire al volo la voce umana). E parliamo - si intenda - di voce non solo umana e sentimentale, ma del respiro di un intero Paese, del suo vibrare corale oltre le apparenze. Giocoliere della parola, poeta degli amori e delle passioni, Cabrera Infante torna nelle nostre librerie con «La ninfa incostante», edito da Sur e ben tradotto da Gordiano Lupi. Un libro in cui il potere attrattivo delle parole si fa tutt'uno con il desiderio fisico per Estrela, una ninfa «estranea al suo incanto così come alla morale». Ma non  si pensi  a un Nabokov caraibico. Perché qui la carne  è pelle della scrittura,  corpo che suda e ansima. Come in quel capolavoro assoluto che è «L'Avana per un infante defunto», anche in questo romanzo la   capitale cubana  - corrotta e vitalissima - è il teatro perfetto per amori impossibili e assoluti. Come quello dei due protagonisti: divisi per età e cultura,  un intellettuale e una ragazzina,  si ritrovano in camere d'albergo e redazioni letterarie, in un cortocircuito di amplessi e dialoghi al limite dell'assurdo (lui ipercolto e citazionista, lei esibizionista e 'nature')  nell'impossibilità di far diventare il loro incontro-scontro un qualcosa di diverso da un pezzo di memoria  postuma («un labirinto in cui si entra e da cui non sempre si esce»). Colei che,  pur così concreta e  fisica, svanisce nel nulla  come un fantasma, riprende forma attraverso  il ricordo di chi l’ha amata; lo scrittore che  le ridà corpo, con la struggente  profusione verbale di chi con  le parole sa riscattare il vuoto.
La ninfa incostante - Sur, pag. 300, euro 15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare