21°

33°

Arte-Cultura

Le "Carte da legare" dell'ex manicomio

Le "Carte da legare" dell'ex manicomio
Ricevi gratis le news
0

Rino Tamani

Era il 1873 quando l’Amministrazione provinciale di Parma, in seguito all’epidemia scoppiata in città, stabilì di trasferire provvisoriamente l’ospedale psichiatrico a Colorno, riadattando i locali dell’ex palazzo ducale e dell’ex convento di San Domenico. Passarono gli anni ma quella soluzione temporanea divenne definitiva, al punto che la parte posteriore della Reggia rimase adibita a manicomio della Provincia fino alla sua chiusura. Una storia lunga più di un secolo, durante il quale l’inadeguatezza dei locali fu ribadita a più riprese senza produrre significativi cambiamenti nella struttura e nell’assistenza. Soltanto nella metà degli anni Sessanta del secolo scorso iniziò una nuova fase. Una fase che vide Mario Tommasini impegnato in prima linea nel movimento che in quegli anni andava affermandosi e che avrebbe trasformato il volto della psichiatria italiana.  Alla fine del 1969, lo psichiatra Franco Basaglia fu chiamato a dirigere l’Ospedale psichiatrico di Colorno, dove rimase fino al 1971. Durante la sua direzione venne avviato un graduale processo di riorganizzazione dell’assistenza psichiatrica secondo i principi della psichiatria comunitaria e fu programmato lo smantellamento del manicomio.

Nel 1978 fu approvata la legge 180, detta «legge Basaglia», che sancì la progressiva chiusura degli ospedali psichiatrici. Dopo tale legge, la gestione dell’ospedale psichiatrico di Colorno passò dall’Amministrazione provinciale all’Unità sanitaria locale, che lo diresse fino alla chiusura definitiva, avvenuta negli anni Novanta.  Dal 2004 il Centro studi per la stagione dei movimenti di Parma, su iniziativa degli enti proprietari, Provincia e Ausl, si occupa dell’apertura al pubblico dell’archivio dell’ospedale psichiatrico, che ha sede nelle tre stanze al piano terreno dell’edificio che ospita l’appartamento nuovo del duca Ferdinando di Borbone, adiacente agli edifici dove alloggiarono i ricoverati. L’archivio raccoglie una consistente documentazione relativa alla gestione amministrativa dell’ospedale e del personale, recentemente riordinata e inventariata nell’ambito del progetto nazionale «Carte da legare», promosso dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per la conoscenza e la valorizzazione degli archivi storici degli ex ospedali psichiatrici.    

Sono conservati, inoltre, documenti sanitari, che comprendono relazioni mediche, esami clinici e registri dei diversi reparti, ma soprattutto circa 16mila cartelle cliniche, cioè i fascicoli personali dei ricoverati suddivisi in due serie principali, «uomini» e «donne». Le cartelle, la cui consultazione è tutelata dalle disposizioni sulla privacy, non contengono soltanto documentazione prodotta dai medici o relativa alla degenza dei pazienti, ma anche carte scritte dagli stessi ricoverati, corrispondenza con le famiglie di origine e tra queste e il direttore dell’ospedale. Di particolare interesse il piccolo fondo fotografico, che documenta ambienti, personale e pazienti ritratti in diverse epoche, sia ai primi del Novecento sia tra il 1950 e il 1990. Nell’archivio, oltre al materiale archivistico vero e proprio, che permette di ricostruire sia la storia della struttura che le storie individuali, sono conservate anche più di 3mila riviste e periodici nazionali ed esteri di psicanalisi e psichiatria, che compongono la ricca emeroteca e la biblioteca scientifica dell’ospedale, ora in corso di catalogazione, consultabili nella sala di studio durante l’orario di apertura dell’archivio storico: lunedì e martedì dalle 10 alle 16 (telefono 0521 811005 – e.mail: archivioop@provincia.parma.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori