22°

Arte-Cultura

Il Pigmalione del ferro

Il Pigmalione del ferro
Ricevi gratis le news
0

 Mariagrazia Villa

Non va a caccia di fanciulle di rustica famiglia per trasformarle in nobildonne, come nella commedia di George Bernard Shaw. Ma Roberto Mora è un Pigmalione. Sa sgrossare, domare e rieducare tutto il disuso che questa società si lascia alle spalle. E non lo fa in modo manierato. Ma con un balzo rude, quasi duro. Con un talento lucido e spartano, senza ammiccamenti. Con la ferocia della poesia.
Va alla ricerca degli scarti della produzione industriale, soprattutto nelle discariche di materiali ferrosi, vere e proprie terre promesse di una creatività per addizione. Nel mare di segni che sommerge, li sceglie con il futuro messo in conto della visionarietà e li addomestica con l’urto delle braccia e della mente, per assemblarli in danze congeniali. Sviluppa le loro capacità di relazione e li consiglia su come comportarsi dentro nuove forme e nuovi contenuti.
Fino al 6 gennaio è possibile vedere una selezione di pezzi auto-prodotti, unici o a edizione limitata, del grande scultore-designer parmigiano nella personale «Lavaggio rapido» (a cura di Alberto Zanetti) alla Galleria Domus Nova. Non siamo al Cabaret Voltaire di Zurigo nel 1916, ma a Parma nel 2012, ma l’operazione di Mora è scandalosa, come ogni azione dadaista. L’amore e la dedizione per i rifiuti, apparentemente privi di appeal, l’idea di considerare l’industria un maiale «di cui non si butta via nulla», lo spirito caustico e frizzante di provocare una reazione, la volontà di sbalordire pur percorrendo le vie canoniche del design, l’istinto a giocare col caso e a farsi giocare dal caso.
Nella Galleria di vicolo delle Caligarie, un tempo officina meccanica, l’esposizione è allestita nello spazio dell’autolavaggio e raccoglie molti degli oggetti più significativi del percorso di Mora, lungo quella terra di frontiera tra arte e design che lui attraversa come i cowboy di Cormac McCarthy: con poche parole, fiuto e intensità. Dal trono «Ferruccio», nella minimalista versione in ferro verniciato, in quella «d’inverno», rivestita di giubbotti di montone usati, e in quella «delle mie brame», interamente specchiata, alle sedie «Chip Chair», costruite unendo piccoli ferri di risulta, come fossero metalliche patatine. 
Dalle opere «tubiste», fabbricate con tubi da irrigazione, come i vari cestini «Speed» e «Dinamite», il portamatite gadget della mostra, al recente tavolo «Schiena», la cui base in metallo verniciato di bianco ricorda l’ascensione vertebrale.
«Alcuni pezzi nascono da un progetto, altri da cacce fortunate», spiega Mora, una carriera di successo con la prestigiosa galleria Dilmos di Milano e importanti mostre in Italia e all’estero. 
La collezione «Carte & Cartocci» in ferro sbalzato e verniciato di bianco cerca un corto-circuito percettivo: negli oggetti privi di volume, l’effetto è leggero e palpitante, come carta stropicciata, in quelli a volume compatto, la sensazione è massiccia, come marmo scolpito.
 La serie «Sfridi», invece, nasce dall’unione delle parti negative degli stampi industriali e s’ispira alla massima casualità. 
«Un oggetto dovrebbe suggestionarci, aprire una finestra su qualcosa d’altro e, in parte, depistare. Se lo scegliamo per la nostra casa, dovrebbe assomigliarci. Perché ogni oggetto è vivo e ha un’anima...», osserva Mora. Vero. 
E se la materia non è mai muta, può sempre trasformarsi. In fondo, il primo Pigmalione è stato quello di Ovidio nelle «Metamorfosi»: così invaghito di una statua d’avorio che questa iniziò a respirare.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...