18°

Arte-Cultura

Martinelli e i suoi poeti versi in video a Milano

0

Lisa Oppici

Lo scorso giugno il «Parma poesia festival» aveva proposto un «assaggio» di 16 minuti, un corto che s’intitolava significativamente «Lavori in corso». Ora i lavori sono terminati, e il regista parmigiano Giovanni Martinelli ha potuto finalmente presentare per intero il suo «Alla periferia della gioia – Tre generazioni di poeti raccontano Milano», un mediometraggio prodotto dall’Associazione  culturale La musa e realizzato con il patrocinio della Provincia di Milano. La presentazione si è tenuta nei giorni scorsi allo Spazio Oberdan di Milano, alla presenza del regista, della musicista Luisa Pecchi (autrice dell’apprezzata colonna sonora) e dei tre importanti poeti sui cui s’incentra il lavoro, Franco Loi, Milo De Angelis e Italo Testa, che nel film raccontano Milano – tante Milano differenti  – con i loro versi. «È stata una bella serata, con un pubblico molto vario che, come ha osservato uno dei tre autori, non era il solito abituato a partecipare alle letture poetiche. Questo è importante, anche perché è un film accessibile a tutti, anche ai non appassionati di poesia», spiega Martinelli, che racconta così la genesi dell’opera: «All’inizio volevo fare qualcosa con Loi, con cui avevo già lavorato, su Milano. Poi mi è venuta l’idea di intrecciare tre poeti: nelle loro parole c’era la possibilità di raccontare una Milano diversa. E in effetti ne è uscito proprio questo: come ha detto il critico Paolo Lagazzi, presente alla serata, questo film è un prisma, ne emerge che a Milano non c’è un centro ma ce ne sono tanti, e tante periferie». Martinelli ha filmato la città dei tre poeti: città mai uguale a se stessa.  «Io di Milano - spiega il regista parmigiano -  conoscevo solo alcune cose, qui invece ti trovi la città che io non conoscevo. Sono tante Milano diverse. Quella del Casoretto con i cortili a ringhiera di Loi: Milano popolare e corale. Quella di De Angelis: la periferia di Testori, di Jannacci, di Scerbanenco. E quella di Testa, Porto di mare, che doveva essere una darsena speciale che sostituisse quella dei Navigli e invece ora è un grande prato dove vanno a fare i pic nic: paesaggi quasi alla Hopper».
Il film è il risultato di un lungo lavoro: «Abbiamo cominciato a parlarne a giugno 2011, poi ho iniziato la scrittura, mettendo insieme i testi dei tre poeti – racconta il regista - quindi abbiamo girato. È stato grosso modo un lavoro di un anno, anche perché abbiamo girato le diverse stagioni: è infatti anche un film sul tempo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

4commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

3commenti

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

usa

Sparatoria in un night a Cincinnati, un morto e 15 feriti Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017