12°

Arte-Cultura

Lotta di classe nella campagna inglese

Lotta di classe nella campagna inglese
Ricevi gratis le news
0

 di Anna Folli

 

Quattrocentocinquanta milioni di copie vendute in tutto il mondo con i sette romanzi della saga di Harry Potter sono un record assoluto. Dopo un tale successo planetario, erano in molti ad attendere il debutto nella narrativa per adulti di J.K.Rowling. E con «Il seggio vacante» la regina del fantasy ha affrontato con coraggio questa nuova prova. Ma le reazioni sono state contrastanti: da una parte alcuni critici ne hanno esaltato le doti di narratrice e l’hanno addirittura paragonata a mostri sacri della letteratura inglese come Stevenson e Conan Doyle; dall’altra l’hanno condannata senza appello: «E’ come se il mondo reale inibisse la fantasia della Rowling – scrive il New York Times - privandola della capacità di creare una storia bidimensionale». In realtà ci sembra che «Il seggio vacante» dimostri ancora una volta la capacità dell’autrice di costruire un grande affresco narrativo, ma la sua scelta di abbandonare il mondo fantastico per costruire un’opera realistica è appesantita da un’intenzione moraleggiante di denuncia sociale. La vicenda si svolge in Inghilterra  nell’immaginario villaggio di Pagford, un incanto di verdi colline, prati accuratamente rasati e antiche dimore. La bellezza idilliaca di Pagford non è solo lo sfondo della narrazione ma diventa il nucleo attorno al quale si svolge tutto il romanzo: la quiete bucolica della cittadina è infatti minacciata dai Fields, un quartiere popolare degradato dove vivono persone povere e sbandate, quasi sempre senza lavoro e spesso vittime della droga. «I Fields non miglioravano alla luce del sole – racconta la Rowling – che metteva solo in risalto la sporcizia e i disastri, le crepe nei muri, la spazzatura e le finestre sbarrate con le assi». La lotta tra chi vuole tutelare la bellezza di Pegford e chi invece vuole aiutare gli abitanti dei Fields, dà vita a una vera e propria commedia umana in cui si specchiano le rivalità, gli odi, le debolezze e i pregiudizi di un’intera comunità. Nella descrizione di questo ghetto per diseredati sembra di avvertire l’urgenza autobiografica dell’autrice che, nel periodo più difficile della sua vita, prima del successo mondiale che l’ha resa la più ricca scrittrice del Regno Unito (e forse del mondo), viveva sola con la sua prima figlia in una fatiscente casa popolare simile a quelle descritte nel suo romanzo. Evento scatenante della guerra tra conservatori benpensanti e progressisti illuminati è la morte improvvisa di Barry Fairbrotherm, consigliere dell’amministrazione locale crollato a terra senza vita nel parcheggio del circolo del golf. Cresciuto nel quartiere dei Fields, Barry era riuscito a farsi una posizione nella città ma non aveva mai dimenticato da dove era venuto ed era sempre stato pronto a proteggere gli interessi dei più sfortunati. Alla sua scomparsa, si scatena lo scontro tra i contendenti delle due fazioni per prendere il suo posto nel Consiglio Comunale. Suo nemico acerrimo, deciso a tutto pur di preservare l’immacolata bellezza di Pagford, è il ricco Howard Mollison, proprietario tra l’altro della salumeria del borgo, luogo d’incontro privilegiato per i pettegolezzi sulle ultime novità della cittadina. Attorno a loro un folto gruppo di personaggi di ogni età e condizione: mogli insoddisfatte che sognano amori proibiti con coetanei dei figli, faccendieri corrotti e violenti, madri snaturate schiave della droga, padri in preda delle proprie paranoie incapaci di capire le infelicità dei figli. Tutti contro tutti, finché sul sito del Consiglio Comunale compaiono messaggi misteriosi che denunciano i vizi nascosti degli aspiranti consiglieri. E tra lo sconcerto generale, a firmare quelle rivelazioni al vetriolo è «il fantasma di Barry Fairbrotherm». Di ognuno dei personaggi, la Rowling traccia un ritratto amaro e spesso impietoso, che ne mette in luce pregiudizi e vanità. Ma abbandona il tono caustico per assumere accenti partecipi e appassionati, quando sono gli adolescenti a prendere la scena: fragili e sfrontati, incapaci di scegliere tra bisogno di rassicurazione e desiderio di trasgressione, sono a loro modo eroici anche quando sbagliano. Sui ragazzi, condannati a pagare per gli errori dei genitori, lo sguardo della Rowling si posa con una particolare tenerezza che ci riporta alla magia della sua celebre saga. 

Il seggio vacante -  Salani, pag.  553,22,00

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS