15°

Arte-Cultura

Lotta di classe nella campagna inglese

Lotta di classe nella campagna inglese
0

 di Anna Folli

 

Quattrocentocinquanta milioni di copie vendute in tutto il mondo con i sette romanzi della saga di Harry Potter sono un record assoluto. Dopo un tale successo planetario, erano in molti ad attendere il debutto nella narrativa per adulti di J.K.Rowling. E con «Il seggio vacante» la regina del fantasy ha affrontato con coraggio questa nuova prova. Ma le reazioni sono state contrastanti: da una parte alcuni critici ne hanno esaltato le doti di narratrice e l’hanno addirittura paragonata a mostri sacri della letteratura inglese come Stevenson e Conan Doyle; dall’altra l’hanno condannata senza appello: «E’ come se il mondo reale inibisse la fantasia della Rowling – scrive il New York Times - privandola della capacità di creare una storia bidimensionale». In realtà ci sembra che «Il seggio vacante» dimostri ancora una volta la capacità dell’autrice di costruire un grande affresco narrativo, ma la sua scelta di abbandonare il mondo fantastico per costruire un’opera realistica è appesantita da un’intenzione moraleggiante di denuncia sociale. La vicenda si svolge in Inghilterra  nell’immaginario villaggio di Pagford, un incanto di verdi colline, prati accuratamente rasati e antiche dimore. La bellezza idilliaca di Pagford non è solo lo sfondo della narrazione ma diventa il nucleo attorno al quale si svolge tutto il romanzo: la quiete bucolica della cittadina è infatti minacciata dai Fields, un quartiere popolare degradato dove vivono persone povere e sbandate, quasi sempre senza lavoro e spesso vittime della droga. «I Fields non miglioravano alla luce del sole – racconta la Rowling – che metteva solo in risalto la sporcizia e i disastri, le crepe nei muri, la spazzatura e le finestre sbarrate con le assi». La lotta tra chi vuole tutelare la bellezza di Pegford e chi invece vuole aiutare gli abitanti dei Fields, dà vita a una vera e propria commedia umana in cui si specchiano le rivalità, gli odi, le debolezze e i pregiudizi di un’intera comunità. Nella descrizione di questo ghetto per diseredati sembra di avvertire l’urgenza autobiografica dell’autrice che, nel periodo più difficile della sua vita, prima del successo mondiale che l’ha resa la più ricca scrittrice del Regno Unito (e forse del mondo), viveva sola con la sua prima figlia in una fatiscente casa popolare simile a quelle descritte nel suo romanzo. Evento scatenante della guerra tra conservatori benpensanti e progressisti illuminati è la morte improvvisa di Barry Fairbrotherm, consigliere dell’amministrazione locale crollato a terra senza vita nel parcheggio del circolo del golf. Cresciuto nel quartiere dei Fields, Barry era riuscito a farsi una posizione nella città ma non aveva mai dimenticato da dove era venuto ed era sempre stato pronto a proteggere gli interessi dei più sfortunati. Alla sua scomparsa, si scatena lo scontro tra i contendenti delle due fazioni per prendere il suo posto nel Consiglio Comunale. Suo nemico acerrimo, deciso a tutto pur di preservare l’immacolata bellezza di Pagford, è il ricco Howard Mollison, proprietario tra l’altro della salumeria del borgo, luogo d’incontro privilegiato per i pettegolezzi sulle ultime novità della cittadina. Attorno a loro un folto gruppo di personaggi di ogni età e condizione: mogli insoddisfatte che sognano amori proibiti con coetanei dei figli, faccendieri corrotti e violenti, madri snaturate schiave della droga, padri in preda delle proprie paranoie incapaci di capire le infelicità dei figli. Tutti contro tutti, finché sul sito del Consiglio Comunale compaiono messaggi misteriosi che denunciano i vizi nascosti degli aspiranti consiglieri. E tra lo sconcerto generale, a firmare quelle rivelazioni al vetriolo è «il fantasma di Barry Fairbrotherm». Di ognuno dei personaggi, la Rowling traccia un ritratto amaro e spesso impietoso, che ne mette in luce pregiudizi e vanità. Ma abbandona il tono caustico per assumere accenti partecipi e appassionati, quando sono gli adolescenti a prendere la scena: fragili e sfrontati, incapaci di scegliere tra bisogno di rassicurazione e desiderio di trasgressione, sono a loro modo eroici anche quando sbagliano. Sui ragazzi, condannati a pagare per gli errori dei genitori, lo sguardo della Rowling si posa con una particolare tenerezza che ci riporta alla magia della sua celebre saga. 

Il seggio vacante -  Salani, pag.  553,22,00

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017