16°

Arte-Cultura

Le donne che hanno fatto grande Parma

Le donne che hanno fatto grande Parma
0

Storie di vita, di donne; vicende umane che hanno scritto intere pagine della memoria di Parma e a cui oggi, finalmente, viene riconosciuto il giusto valore. E’ con questo spirito che la Provincia di Parma, con il contributo della Fondazione Cariparma, ha voluto realizzare il «Dizionario biografico delle Parmigiane»: un’enciclopedia dedicata a tutte quelle donne che hanno lasciato un segno tangibile nella storia della città.
 Dalla Duchessa Maria Luigia a Mirka Polizzi, da Beata Maria Adorni a Renata Tebaldi. Ma anche donne comuni, contadine, infermiere, maestre, levatrici, sportive che hanno lasciato tracce significative del loro passaggio nella politica, nel sociale, nell’economia, nella cultura del nostro territorio. La curatrice dell’opera è Fabrizia Dalcò, che per quasi due anni ha svolto un accurato e paziente lavoro di ricerca, tra dizionari e fonti d’archivio, coinvolgendo tutto il territorio: non solo enti ed istituzioni, ma anche figli, nipoti e conoscenti di quelle parmigiane, più o meno famose a cui dobbiamo un pezzo di storia della città. «Il dizionario - spiega Dalcò - nasce dalla consapevolezza che, da qualche decennio, la storia è diventata più ricca ed è accaduto perché si è cominciato ad indagare, ritrovare e a dare memoria del ruolo avuto dalle donne: ci si è resi conto che anche le donne fanno la storia (insieme agli uomini) e ne sono protagoniste di pari dignità».
 Il volume - che sarà presentato mercoledì 9 gennaio alle 16.30 all’Auditorium del Carmine - racconta la vita di 1530 donne, nate a Parma, o nel Parmense o comunque vissute qui per lungo tempo, dal periodo imperiale romano - attorno al I secolo dopo Cristo - fino ai giorni nostri. Non un semplice elenco di biografie, come sottolinea il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli nella nota introduttiva al testo, «Ma la registrazione di tante storie di vita. Un dialogo ideale con fatti e persone che hanno contribuito a dare identità alla città e al territorio, con quella differenza di genere che assegna alle donne una speciale capacità nel riconoscere e raccogliere il senso del vivere, capacità che finalmente si comincia a condividere come un elemento che migliora la società». Una ricerca storica preziosa che va a colmare una lacuna della bibliografia territoriale, in cui i dizionari sono prevalentemente declinati al maschile.
Grazie alla collaborazione della Casa della Musica, del Museo Glauco Lombardi, della Galleria Nazionale, del Comune di Fontanellato e delle tante famiglie coinvolte, il volume è arricchito poi da un’ampia sezione fotografica.
«Troverete la Regina di Spagna - anticipa l’assessore provinciale Marcella Saccani -, Barbara Sanseverino, le meravigliose cuoche della Bassa, la cestaia della Ghiaia, le bustaie dello sciopero del 1907, le partigiane, le sarte. Farete la scoperta di storie ricche ed emblematiche di laiche e religiose che ci ricordano, con la loro vita, come si può fare la storia». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Tecnologia

Samsung "spegne" definitivamente il Galaxy Note 7

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017