-5°

Arte-Cultura

Le donne che hanno fatto grande Parma

Le donne che hanno fatto grande Parma
0

Storie di vita, di donne; vicende umane che hanno scritto intere pagine della memoria di Parma e a cui oggi, finalmente, viene riconosciuto il giusto valore. E’ con questo spirito che la Provincia di Parma, con il contributo della Fondazione Cariparma, ha voluto realizzare il «Dizionario biografico delle Parmigiane»: un’enciclopedia dedicata a tutte quelle donne che hanno lasciato un segno tangibile nella storia della città.
 Dalla Duchessa Maria Luigia a Mirka Polizzi, da Beata Maria Adorni a Renata Tebaldi. Ma anche donne comuni, contadine, infermiere, maestre, levatrici, sportive che hanno lasciato tracce significative del loro passaggio nella politica, nel sociale, nell’economia, nella cultura del nostro territorio. La curatrice dell’opera è Fabrizia Dalcò, che per quasi due anni ha svolto un accurato e paziente lavoro di ricerca, tra dizionari e fonti d’archivio, coinvolgendo tutto il territorio: non solo enti ed istituzioni, ma anche figli, nipoti e conoscenti di quelle parmigiane, più o meno famose a cui dobbiamo un pezzo di storia della città. «Il dizionario - spiega Dalcò - nasce dalla consapevolezza che, da qualche decennio, la storia è diventata più ricca ed è accaduto perché si è cominciato ad indagare, ritrovare e a dare memoria del ruolo avuto dalle donne: ci si è resi conto che anche le donne fanno la storia (insieme agli uomini) e ne sono protagoniste di pari dignità».
 Il volume - che sarà presentato mercoledì 9 gennaio alle 16.30 all’Auditorium del Carmine - racconta la vita di 1530 donne, nate a Parma, o nel Parmense o comunque vissute qui per lungo tempo, dal periodo imperiale romano - attorno al I secolo dopo Cristo - fino ai giorni nostri. Non un semplice elenco di biografie, come sottolinea il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli nella nota introduttiva al testo, «Ma la registrazione di tante storie di vita. Un dialogo ideale con fatti e persone che hanno contribuito a dare identità alla città e al territorio, con quella differenza di genere che assegna alle donne una speciale capacità nel riconoscere e raccogliere il senso del vivere, capacità che finalmente si comincia a condividere come un elemento che migliora la società». Una ricerca storica preziosa che va a colmare una lacuna della bibliografia territoriale, in cui i dizionari sono prevalentemente declinati al maschile.
Grazie alla collaborazione della Casa della Musica, del Museo Glauco Lombardi, della Galleria Nazionale, del Comune di Fontanellato e delle tante famiglie coinvolte, il volume è arricchito poi da un’ampia sezione fotografica.
«Troverete la Regina di Spagna - anticipa l’assessore provinciale Marcella Saccani -, Barbara Sanseverino, le meravigliose cuoche della Bassa, la cestaia della Ghiaia, le bustaie dello sciopero del 1907, le partigiane, le sarte. Farete la scoperta di storie ricche ed emblematiche di laiche e religiose che ci ricordano, con la loro vita, come si può fare la storia». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery