16°

Arte-Cultura

Diversamente eroi: gli scrittori del 900 raccontano il disagio

Diversamente eroi: gli scrittori del 900 raccontano il disagio
0

Domenico Cacopardo
È il momento, questo, per imbarcarci nella retorica del diverso, del portatore di handicap? È il momento per soffermarsi su questi eroi-antieroi letterari, comparse o protagonisti di pagine di autori di sicuro spessore? O la crisi deve spingerci a cercare le vie d’uscita dalla nostra drammatica situazione, allontanando per ora le marginalità al loro destino, come in un impeto d’incoscenza era stato fatto con i malati di sla? Salvatore Ferlita, docente di letteratura italiana nell’Università Kore di Enna, ci dice che «Sì, il momento è questo». Parafrasando Shakespeare e Javier Marias si potrebbe aggiungere «Hoy en la batalla piensa en mí»: in questa battaglia per la sopravvivenza della nostra società e per il suo miglioramento (le riforme) non si possono lasciare indietro i diversamente abili, si debbono portare con noi. Ne usciremo, tutti, arricchiti e consapevoli del comune destino. Scriveva Umberto Saba, citato in esergo «... felice chi è diverso essendo egli diverso/ ma guai a chi è diverso essendo egli comune...».
Il metodo è quello classico dell’antologia, attenta riproposizione di brani di Grazia Deledda (Istène, il cieco innocente), Luigi Pirandello (Cinci), Giuseppe Berto (Maria, «apparizione faulkneriana» per Eraldo Affinati), Cesare Pavese (Cinto della Luna e i falò), Leonardo Sciascia (gli alunni delle sue classi, diseredati con improbabili futuri), Italo Calvino (il Cottolengo, oggi trasformato, per mancanza di «materia prima», in luogo di soccorso per immigrati), Fernando Tempesti (sulla balbuzie), Tommaso Landolfi (La muta), Gianni Celati (Danci), Achille Campanile («L’eroe» che, in realtà, è un antieroe), Carmelo Samonà (il romanzo «Fratelli» col dramma della schizofrenia), Ugo Pirro (Umberto, figlio dislessico), Ennio Flaiano (Luisa, la figlia ammalata, cui sono dedicati versi di grande pathos), Dacia Maraini (la sordomuta Marianna Ucria), Alda Merini (il suo caso personale col ricovero in un istituto di cura per malati mentali), Gesualdo Bufalino (Tiresia, il fotografo cieco), Giuseppe Pontiggia (il figlio del professor Frigerio), Stefano Benni (Achille, il ragazzo spastico), Paolo Giordano (Alice e Mattia). Andrea Rabbito è autore di una postfazione che completa l’excursus logico del lavoro e ce ne consegna la «causa» letteraria ed etica. Un volume del genere, snello e facilmente abbordabile, va segnalato all’attenzione generale. Merita, però, un’indicazione particolare per chi fa formazione: si tratta, infatti, di un’occasione unica per regalare a giovani lettori il senso di una differenza che merita d’essere conosciuta, apprezzata nei suoi valori di diversità e inserita nella normalità possibile della vita comune.

Diversamente eroi -   Bonanno ed, pag. 144, euro 12,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia