Arte-Cultura

Parmigiane: ecco il Dizionario biografico. Si va da Barbara Sanseverino a "Mirka" Polizzi

Parmigiane: ecco il Dizionario biografico. Si va da Barbara Sanseverino a "Mirka" Polizzi
Ricevi gratis le news
1

Imperatrici e donne del popolo, cantanti, badesse, regine, attrici, partigiane, docenti universitarie, contadine, infermiere, maestre, stiliste, cuoche, lavandaie, levatrici, sportive, casalinghe, scienziate, scrittrici. E molte altre ancora. 1530 nomi: dal periodo imperiale romano (grosso modo il I secolo dopo Cristo) ai giorni nostri, fino a figure scomparse solo un mese fa. È quanto propone il “Dizionario biografico delle Parmigiane”, promosso e realizzato dalla Provincia di Parma con il contributo della Fondazione Cariparma e curato da Fabrizia Dalcò: un’opera nuova, che certo colma una lacuna rilevante  nel nostro territorio; dove i dizionari biografici sono sempre stati per lo più “al maschile”, e dove comunque mancava un’opera incentrata sulle donne che hanno fatto la nostra storia. Il “Dizionario biografico delle Parmigiane” mira proprio a questo: a dare valore e risalto alla storia delle donne di Parma, a rendere visibili le tracce significative che le donne hanno lasciato in campo politico, sociale, economico, culturale.
“Questa pubblicazione non è semplicemente un elenco di biografie ma la registrazione di tante storie di vita. Storie di donne che, nella singolarità delle proprie esperienze, sono state protagoniste di una vicenda umana che le ha consegnate alla nostra memoria, anche come esempio simbolo del profondo significato del valore delle donne”, scrive nelle pagine introduttive il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.
1530 donne: nate a Parma e nel Parmense ma anche nate altrove ma qui vissute a lungo. Di ciascuna il Dizionario propone una scheda biografica che ne ricostruisce vita e opere: schede composte dalla curatrice consultando altri dizionari e fonti d’archivio (soprattutto per i personaggi più noti e lontani nel tempo) ma anche con un ricco lavoro di raccolta d’informazioni fatto d’incontri e di colloqui con parenti, amici, conoscenti delle donne citate. Un lavoro lungo (nel complesso quasi due anni) che ha coinvolto un intero territorio: dalle associazioni agli enti, dalle organizzazioni ai semplici cittadini, che hanno partecipato attivamente.
“La scelta fatta non ci consegna lo straordinario in quanto tale, ma ci aiuta a comprendere che se una donna ha lavorato a una scuola migliore, alla crescita civile della nostra società, a generare ricchezza, a regalare il proprio tempo agli altri, a donare genio e arte al mondo, tutte queste donne sono straordinarie”, scrive nelle prime pagine l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani.
Molto vasta anche la collaborazione intorno alle immagini che corredano il volume, un’ampia sezione fotografica pubblicata grazie alla disponibilità dell’Istituzione Casa della musica, del Museo Glauco Lombardi, della Galleria nazionale, del Comune di Fontanellato, di famiglie e amici delle donne presenti nel libro.
“È certo che il Dizionario nasce dalla consapevolezza che, da qualche decennio, la storia è diventata più ricca ed è accaduto perché si è cominciato a indagare, ritrovare, e a dare memoria del ruolo avuto dalle donne: indagando, leggendo, valutando ci si è resi conto che anche le donne fanno la storia (insieme agli uomini) e ne sono protagoniste di pari dignità. Ecco che cosa vuole fare il “Dizionario biografico delle Parmigiane”: ricordare donne protagoniste della vita”, si legge nell’introduzione di Fabrizia Dalcò.
Il “Dizionario biografico delle Parmigiane” sarà presentato mercoledì 9 gennaio alle 16,30 all’Auditorium del Carmine. Interverranno il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani e la curatrice del volume Fabrizia Dalcò.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • The Avengers

    09 Gennaio @ 09.01

    Mica meglio che la Fondazione Cariparma usi i suoi soldi per qualcosa di più utile, visti i tempi che corrono.. Serve a ben poco la cultura in certi casi... Sicuramente non sfama nessuno...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

24commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole