-2°

Arte-Cultura

Parmigiane: ecco il Dizionario biografico. Si va da Barbara Sanseverino a "Mirka" Polizzi

Parmigiane: ecco il Dizionario biografico. Si va da Barbara Sanseverino a "Mirka" Polizzi
1

Imperatrici e donne del popolo, cantanti, badesse, regine, attrici, partigiane, docenti universitarie, contadine, infermiere, maestre, stiliste, cuoche, lavandaie, levatrici, sportive, casalinghe, scienziate, scrittrici. E molte altre ancora. 1530 nomi: dal periodo imperiale romano (grosso modo il I secolo dopo Cristo) ai giorni nostri, fino a figure scomparse solo un mese fa. È quanto propone il “Dizionario biografico delle Parmigiane”, promosso e realizzato dalla Provincia di Parma con il contributo della Fondazione Cariparma e curato da Fabrizia Dalcò: un’opera nuova, che certo colma una lacuna rilevante  nel nostro territorio; dove i dizionari biografici sono sempre stati per lo più “al maschile”, e dove comunque mancava un’opera incentrata sulle donne che hanno fatto la nostra storia. Il “Dizionario biografico delle Parmigiane” mira proprio a questo: a dare valore e risalto alla storia delle donne di Parma, a rendere visibili le tracce significative che le donne hanno lasciato in campo politico, sociale, economico, culturale.
“Questa pubblicazione non è semplicemente un elenco di biografie ma la registrazione di tante storie di vita. Storie di donne che, nella singolarità delle proprie esperienze, sono state protagoniste di una vicenda umana che le ha consegnate alla nostra memoria, anche come esempio simbolo del profondo significato del valore delle donne”, scrive nelle pagine introduttive il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli.
1530 donne: nate a Parma e nel Parmense ma anche nate altrove ma qui vissute a lungo. Di ciascuna il Dizionario propone una scheda biografica che ne ricostruisce vita e opere: schede composte dalla curatrice consultando altri dizionari e fonti d’archivio (soprattutto per i personaggi più noti e lontani nel tempo) ma anche con un ricco lavoro di raccolta d’informazioni fatto d’incontri e di colloqui con parenti, amici, conoscenti delle donne citate. Un lavoro lungo (nel complesso quasi due anni) che ha coinvolto un intero territorio: dalle associazioni agli enti, dalle organizzazioni ai semplici cittadini, che hanno partecipato attivamente.
“La scelta fatta non ci consegna lo straordinario in quanto tale, ma ci aiuta a comprendere che se una donna ha lavorato a una scuola migliore, alla crescita civile della nostra società, a generare ricchezza, a regalare il proprio tempo agli altri, a donare genio e arte al mondo, tutte queste donne sono straordinarie”, scrive nelle prime pagine l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani.
Molto vasta anche la collaborazione intorno alle immagini che corredano il volume, un’ampia sezione fotografica pubblicata grazie alla disponibilità dell’Istituzione Casa della musica, del Museo Glauco Lombardi, della Galleria nazionale, del Comune di Fontanellato, di famiglie e amici delle donne presenti nel libro.
“È certo che il Dizionario nasce dalla consapevolezza che, da qualche decennio, la storia è diventata più ricca ed è accaduto perché si è cominciato a indagare, ritrovare, e a dare memoria del ruolo avuto dalle donne: indagando, leggendo, valutando ci si è resi conto che anche le donne fanno la storia (insieme agli uomini) e ne sono protagoniste di pari dignità. Ecco che cosa vuole fare il “Dizionario biografico delle Parmigiane”: ricordare donne protagoniste della vita”, si legge nell’introduzione di Fabrizia Dalcò.
Il “Dizionario biografico delle Parmigiane” sarà presentato mercoledì 9 gennaio alle 16,30 all’Auditorium del Carmine. Interverranno il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, il presidente della Fondazione Cariparma Carlo Gabbi, l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani e la curatrice del volume Fabrizia Dalcò.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • The Avengers

    09 Gennaio @ 09.01

    Mica meglio che la Fondazione Cariparma usi i suoi soldi per qualcosa di più utile, visti i tempi che corrono.. Serve a ben poco la cultura in certi casi... Sicuramente non sfama nessuno...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

2commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

11commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria