19°

30°

Arte-Cultura

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi
0

Mariagrazia Manghi

Inaugurazione alla grande per il ciclo di incontri con gli autori, tanta gente in piedi, il secondo piano del nuovo megastore Feltrinelli tutto esaurito per la presentazione dell’ultimo romanzo del giornalista e scrittore parmigiano Valerio Varesi, «Il rivoluzionario», uscito il 4 gennaio per Frassinelli editore.
«Siamo felici di avere Valerio, un amico, con il nuovo lavoro in uscita - ha salutato Roberto Ceresini, responsabile della libreria -. Abbiamo presentato tutti i suoi libri e oggi questa sala sembra già piccola». «Un romanzo tradizionalissimo - ha introdotto il critico Giuseppe Marchetti - la storia di un comunista eretico dalla Liberazione alla sconfitta, come recita la fascetta onesta e sincera. Un libro che ci solleva e ci trasporta, un romanzo storico realistico, in cui la cronaca, quella alta, è il filo del racconto».
Così dopo la stagione dei gialli e del commissario buongustaio Soneri, Varesi approda decisamente al romanzo, raccontando attraverso le vicende di Oscar Montuschi e della sua generazione, trentacinque anni di storia italiana, dalla Resistenza al dopoguerra, ai cambiamenti che vedono infrangersi i sogni di rivoluzione, i grandi ideali e le ideologie. «Un libro semplice, ma non facile - ha proseguito Marchetti -, ambientato a Bologna con due grandi evasioni, che vedono il protagonista a Mosca, alla scuola di partito, e in Mozambico a sostegno del movimento di liberazione, fino agli anni ’80 quando Oscar, vinto, invecchiato, ma non rassegnato, sente di non avere più forza, coraggio e volontà per combattere». Un romanzo di 470 pagine  «fatto» con i fatti che si chiude con l’attentato alla stazione di Bologna. «Qui termina un ciclo - conclude Marchetti -, i protagonisti hanno esaurito il loro compito, la loro forza propulsiva». 
Parola quindi all’autore, che stimolato dalle domande di un altro scrittore, Guido Conti, entra nella genesi del lavoro e nella sua articolazione. «Ci ho lavorato più di una anno - ha esordito Varesi -, nella ricerca storica su questi trentacinque anni cruciali e ho portato nella stesura anche le suggestioni delle mie letture da Hemingway a Conrad di Cuore di tenebra.  Raccontare quegli anni per me significa capire l’oggi. Dall’epoca delle grandi speranze di tutti coloro usciti dalla guerra che guardano alla realtà attraverso il filtro dei grandi ideali, fino agli anni del liberismo sfrenato, in cui muore la politica e l’economia diventa il fulcro delle vicende umane. Termino con la strage di Bologna e cito anche Parma, perché segnata dall’omicidio Alinovi, il primo delitto metropolitano, che segna il passaggio a un’epoca nuova».
«Il rivoluzionario» è un romanzo articolato con una complessa architettura che intreccia il particolare e l’universale, che parte da Bologna ma attraversa il mondo, «letteratura impegnata e ambiziosa, un grattacielo non una casa a schiera - incalza Guido Conti -, un romanzo politico in cui c’è posto anche per la storia d’amore tra Oscar e Italina, con un sottofondo mai celato di amarezza e malinconia che non scade mai nella retorica». 
«I protagonisti sono consapevoli che i cicli storici sono più lunghi della semplice vita di un uomo - ha concluso l’autore  -, non c’è pessimismo ma fiducia che qualcuno riprenderà la fiammella del cambiamento tanto tenacemente tenuta accesa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Ballottaggio:

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande