21°

Arte-Cultura

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Manghi

Inaugurazione alla grande per il ciclo di incontri con gli autori, tanta gente in piedi, il secondo piano del nuovo megastore Feltrinelli tutto esaurito per la presentazione dell’ultimo romanzo del giornalista e scrittore parmigiano Valerio Varesi, «Il rivoluzionario», uscito il 4 gennaio per Frassinelli editore.
«Siamo felici di avere Valerio, un amico, con il nuovo lavoro in uscita - ha salutato Roberto Ceresini, responsabile della libreria -. Abbiamo presentato tutti i suoi libri e oggi questa sala sembra già piccola». «Un romanzo tradizionalissimo - ha introdotto il critico Giuseppe Marchetti - la storia di un comunista eretico dalla Liberazione alla sconfitta, come recita la fascetta onesta e sincera. Un libro che ci solleva e ci trasporta, un romanzo storico realistico, in cui la cronaca, quella alta, è il filo del racconto».
Così dopo la stagione dei gialli e del commissario buongustaio Soneri, Varesi approda decisamente al romanzo, raccontando attraverso le vicende di Oscar Montuschi e della sua generazione, trentacinque anni di storia italiana, dalla Resistenza al dopoguerra, ai cambiamenti che vedono infrangersi i sogni di rivoluzione, i grandi ideali e le ideologie. «Un libro semplice, ma non facile - ha proseguito Marchetti -, ambientato a Bologna con due grandi evasioni, che vedono il protagonista a Mosca, alla scuola di partito, e in Mozambico a sostegno del movimento di liberazione, fino agli anni ’80 quando Oscar, vinto, invecchiato, ma non rassegnato, sente di non avere più forza, coraggio e volontà per combattere». Un romanzo di 470 pagine  «fatto» con i fatti che si chiude con l’attentato alla stazione di Bologna. «Qui termina un ciclo - conclude Marchetti -, i protagonisti hanno esaurito il loro compito, la loro forza propulsiva». 
Parola quindi all’autore, che stimolato dalle domande di un altro scrittore, Guido Conti, entra nella genesi del lavoro e nella sua articolazione. «Ci ho lavorato più di una anno - ha esordito Varesi -, nella ricerca storica su questi trentacinque anni cruciali e ho portato nella stesura anche le suggestioni delle mie letture da Hemingway a Conrad di Cuore di tenebra.  Raccontare quegli anni per me significa capire l’oggi. Dall’epoca delle grandi speranze di tutti coloro usciti dalla guerra che guardano alla realtà attraverso il filtro dei grandi ideali, fino agli anni del liberismo sfrenato, in cui muore la politica e l’economia diventa il fulcro delle vicende umane. Termino con la strage di Bologna e cito anche Parma, perché segnata dall’omicidio Alinovi, il primo delitto metropolitano, che segna il passaggio a un’epoca nuova».
«Il rivoluzionario» è un romanzo articolato con una complessa architettura che intreccia il particolare e l’universale, che parte da Bologna ma attraversa il mondo, «letteratura impegnata e ambiziosa, un grattacielo non una casa a schiera - incalza Guido Conti -, un romanzo politico in cui c’è posto anche per la storia d’amore tra Oscar e Italina, con un sottofondo mai celato di amarezza e malinconia che non scade mai nella retorica». 
«I protagonisti sono consapevoli che i cicli storici sono più lunghi della semplice vita di un uomo - ha concluso l’autore  -, non c’è pessimismo ma fiducia che qualcuno riprenderà la fiammella del cambiamento tanto tenacemente tenuta accesa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»