17°

Arte-Cultura

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi

Storia, politica e cronaca nel "Rivoluzionario" di Varesi
0

Mariagrazia Manghi

Inaugurazione alla grande per il ciclo di incontri con gli autori, tanta gente in piedi, il secondo piano del nuovo megastore Feltrinelli tutto esaurito per la presentazione dell’ultimo romanzo del giornalista e scrittore parmigiano Valerio Varesi, «Il rivoluzionario», uscito il 4 gennaio per Frassinelli editore.
«Siamo felici di avere Valerio, un amico, con il nuovo lavoro in uscita - ha salutato Roberto Ceresini, responsabile della libreria -. Abbiamo presentato tutti i suoi libri e oggi questa sala sembra già piccola». «Un romanzo tradizionalissimo - ha introdotto il critico Giuseppe Marchetti - la storia di un comunista eretico dalla Liberazione alla sconfitta, come recita la fascetta onesta e sincera. Un libro che ci solleva e ci trasporta, un romanzo storico realistico, in cui la cronaca, quella alta, è il filo del racconto».
Così dopo la stagione dei gialli e del commissario buongustaio Soneri, Varesi approda decisamente al romanzo, raccontando attraverso le vicende di Oscar Montuschi e della sua generazione, trentacinque anni di storia italiana, dalla Resistenza al dopoguerra, ai cambiamenti che vedono infrangersi i sogni di rivoluzione, i grandi ideali e le ideologie. «Un libro semplice, ma non facile - ha proseguito Marchetti -, ambientato a Bologna con due grandi evasioni, che vedono il protagonista a Mosca, alla scuola di partito, e in Mozambico a sostegno del movimento di liberazione, fino agli anni ’80 quando Oscar, vinto, invecchiato, ma non rassegnato, sente di non avere più forza, coraggio e volontà per combattere». Un romanzo di 470 pagine  «fatto» con i fatti che si chiude con l’attentato alla stazione di Bologna. «Qui termina un ciclo - conclude Marchetti -, i protagonisti hanno esaurito il loro compito, la loro forza propulsiva». 
Parola quindi all’autore, che stimolato dalle domande di un altro scrittore, Guido Conti, entra nella genesi del lavoro e nella sua articolazione. «Ci ho lavorato più di una anno - ha esordito Varesi -, nella ricerca storica su questi trentacinque anni cruciali e ho portato nella stesura anche le suggestioni delle mie letture da Hemingway a Conrad di Cuore di tenebra.  Raccontare quegli anni per me significa capire l’oggi. Dall’epoca delle grandi speranze di tutti coloro usciti dalla guerra che guardano alla realtà attraverso il filtro dei grandi ideali, fino agli anni del liberismo sfrenato, in cui muore la politica e l’economia diventa il fulcro delle vicende umane. Termino con la strage di Bologna e cito anche Parma, perché segnata dall’omicidio Alinovi, il primo delitto metropolitano, che segna il passaggio a un’epoca nuova».
«Il rivoluzionario» è un romanzo articolato con una complessa architettura che intreccia il particolare e l’universale, che parte da Bologna ma attraversa il mondo, «letteratura impegnata e ambiziosa, un grattacielo non una casa a schiera - incalza Guido Conti -, un romanzo politico in cui c’è posto anche per la storia d’amore tra Oscar e Italina, con un sottofondo mai celato di amarezza e malinconia che non scade mai nella retorica». 
«I protagonisti sono consapevoli che i cicli storici sono più lunghi della semplice vita di un uomo - ha concluso l’autore  -, non c’è pessimismo ma fiducia che qualcuno riprenderà la fiammella del cambiamento tanto tenacemente tenuta accesa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

elezioni 2017

Pellacini: "Sosterrò Scarpa". Critiche da Effetto Parma: "Vignali-bis"

10commenti

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche