19°

Arte-Cultura

Gino Covili incontra lo Zebio Còtal di Guido Cavani

Gino Covili incontra lo Zebio Còtal di Guido Cavani
0

Manuela Bartolotti

Pochi scrittori hanno reso con tanta efficacia la vita contadina negli Appennini come il modenese Guido Cavani (1897-1967) e non c’è artista che l’abbia meglio tradotta visivamente di Gino Covili (1918-2005). Come spesso è accaduto nella vita di quest’ultimo, l’incontro con il romanzo di Cavani nel 1973 è stato un inevitabile segno del destino e ora più che mai si può dire, guardando le 32 illustrazioni di Zebio Còtal esposte a Modena al Centro Studi L. A. Muratori (via Castel Maraldo 19C, fino al 24 febbraio), che queste opere sembrano nate insieme. Nella raffinata rassegna («Gino Covili, Zebio Còtal di Guido Cavani. Nelle terre di buio e di luce») non c’è però soltanto quest’aspra condivisione del dolore e della fatica dipanata in una serie pittorica che ha intensificato a livello espressivo una storia dallo stile di un Verga appenninico, non meno crudo e dolente. Non c’è solo la riproposta espositiva di Zebio Còtal, ma anche il ritorno di Covili a Modena (dopo 7 anni dalla sua grande mostra al Foro Boario) con il cosiddetto «microcosmo», 17 inediti di piccole dimensioni dove risalta quello spirito vangoghiano – ormai riconosciuto dalla critica più attenta - che non è solo nei soggetti, ma proprio nelle contorsioni nervose ed energiche del segno, nel dinamismo luminoso che irradia dalla natura e dalle cose, e nella sensibilità sottile, come un ininterrotto avanzare in punta di pennello e di cuore. Ovunque s’avverte, da animali a uomini a piante a terre a cose, un’energia sotterranea e misteriosa, un vitalismo dove tutto si lega, si confonde. L’hanno insegnato i grandi: nel microcosmo si cela il macrocosmo. Siamo a due passi dalla Cattedrale di Modena e Covili deve aver assimilato più o meno inconsciamente la lezione di Wiligelmo, degli intrecci delle forme e delle loro apofenie, come acutamente le definisce Matteo Meschiari nel suo ultimo libro su Covili «Terre, animali, uomini».
La dimensione esteriore, eroica, delle grandi tele e forse la più nota di Covili, lascia qui il passo ad una interiore, non però meno coinvolgente. Il tema è sempre la vita, raccolta e divorata, prodiga di bellezza, ma avara di sostanza, che pare non concedersi mai, mai saziare davvero.Agli ammiccamenti del cielo e del paesaggio, seguono frustate di tempesta o desolanti siccità. L’uomo si fa uguale alla sua terra, nelle membra e nell’animo, s’indurisce o frana nella consapevolezza del male.Tale è Cavani, tale è Covili. Le parole dell’uno sono diventate i segni, le pennellate dell’altro, con identico coraggio di verità, identico balsamo di poesia. Ecco dunque quelle visioni d’Appennino, «con un sole miracoloso che dava risalto al verde chiaro dei prati, al verde cupo dei boschi, al giallo oro dei frumenti, al bruno delle terre arate», scene restituite alla nostra sensibilità e che fanno dire a proposito del protagonista Zebio: «Il mondo gli parve pieno di felicità; gli parve anche che a soffrire nel mondo ci fosse soltanto lui.» Questo piccolo capolavoro di Cavani del 1958, che uscì nel 1961 anche in un’edizione Feltrinelli con prefazione di Pier Paolo Pasolini, si può rivedere e riscoprire insieme ad una sezione d’inediti Covili in una mostra arricchita da importanti iniziative culturali. Due autentici tesori che si tengono per mano e ci conducono nel cuore, nella storia, nella poesia dell’Appennino. E in fondo, in quella terra vasta tutta da esplorare che è l’esistenza dell’uomo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"