-4°

Arte-Cultura

Gino Covili incontra lo Zebio Còtal di Guido Cavani

Gino Covili incontra lo Zebio Còtal di Guido Cavani
Ricevi gratis le news
0

Manuela Bartolotti

Pochi scrittori hanno reso con tanta efficacia la vita contadina negli Appennini come il modenese Guido Cavani (1897-1967) e non c’è artista che l’abbia meglio tradotta visivamente di Gino Covili (1918-2005). Come spesso è accaduto nella vita di quest’ultimo, l’incontro con il romanzo di Cavani nel 1973 è stato un inevitabile segno del destino e ora più che mai si può dire, guardando le 32 illustrazioni di Zebio Còtal esposte a Modena al Centro Studi L. A. Muratori (via Castel Maraldo 19C, fino al 24 febbraio), che queste opere sembrano nate insieme. Nella raffinata rassegna («Gino Covili, Zebio Còtal di Guido Cavani. Nelle terre di buio e di luce») non c’è però soltanto quest’aspra condivisione del dolore e della fatica dipanata in una serie pittorica che ha intensificato a livello espressivo una storia dallo stile di un Verga appenninico, non meno crudo e dolente. Non c’è solo la riproposta espositiva di Zebio Còtal, ma anche il ritorno di Covili a Modena (dopo 7 anni dalla sua grande mostra al Foro Boario) con il cosiddetto «microcosmo», 17 inediti di piccole dimensioni dove risalta quello spirito vangoghiano – ormai riconosciuto dalla critica più attenta - che non è solo nei soggetti, ma proprio nelle contorsioni nervose ed energiche del segno, nel dinamismo luminoso che irradia dalla natura e dalle cose, e nella sensibilità sottile, come un ininterrotto avanzare in punta di pennello e di cuore. Ovunque s’avverte, da animali a uomini a piante a terre a cose, un’energia sotterranea e misteriosa, un vitalismo dove tutto si lega, si confonde. L’hanno insegnato i grandi: nel microcosmo si cela il macrocosmo. Siamo a due passi dalla Cattedrale di Modena e Covili deve aver assimilato più o meno inconsciamente la lezione di Wiligelmo, degli intrecci delle forme e delle loro apofenie, come acutamente le definisce Matteo Meschiari nel suo ultimo libro su Covili «Terre, animali, uomini».
La dimensione esteriore, eroica, delle grandi tele e forse la più nota di Covili, lascia qui il passo ad una interiore, non però meno coinvolgente. Il tema è sempre la vita, raccolta e divorata, prodiga di bellezza, ma avara di sostanza, che pare non concedersi mai, mai saziare davvero.Agli ammiccamenti del cielo e del paesaggio, seguono frustate di tempesta o desolanti siccità. L’uomo si fa uguale alla sua terra, nelle membra e nell’animo, s’indurisce o frana nella consapevolezza del male.Tale è Cavani, tale è Covili. Le parole dell’uno sono diventate i segni, le pennellate dell’altro, con identico coraggio di verità, identico balsamo di poesia. Ecco dunque quelle visioni d’Appennino, «con un sole miracoloso che dava risalto al verde chiaro dei prati, al verde cupo dei boschi, al giallo oro dei frumenti, al bruno delle terre arate», scene restituite alla nostra sensibilità e che fanno dire a proposito del protagonista Zebio: «Il mondo gli parve pieno di felicità; gli parve anche che a soffrire nel mondo ci fosse soltanto lui.» Questo piccolo capolavoro di Cavani del 1958, che uscì nel 1961 anche in un’edizione Feltrinelli con prefazione di Pier Paolo Pasolini, si può rivedere e riscoprire insieme ad una sezione d’inediti Covili in una mostra arricchita da importanti iniziative culturali. Due autentici tesori che si tengono per mano e ci conducono nel cuore, nella storia, nella poesia dell’Appennino. E in fondo, in quella terra vasta tutta da esplorare che è l’esistenza dell’uomo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

DIRETTA

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

1commento

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

musica

Ed Sheeran annuncia il fidanzamento con Cherry Seaborn

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"