12°

Arte-Cultura

"Il male è compensato dall'amore"

"Il male è compensato dall'amore"
0

Riccardo Di Vincenzo

«Ammetto che nel mio nuovo romanzo c’è una percentuale di crudeltà maggiore rispetto agli altri miei libri, tuttavia ci tengo a chiarire che non sono sadico. Anzi, detesto ogni forma di violenza. C’è anche da dire che per quanto i miei personaggi possano essere crudeli e commettere efferatezze inenarrabili, la realtà sarà sempre più crudele. In mezz’ora di telegiornale assistiamo ad una quantità di violenza superiore a tutta quella che possono compiere i più malvagi tra i miei personaggi. Nessuno di loro sarebbe capace di uscire di casa e andare ad assassinare una quarantina di bambini solo per la curiosità di sapere cosa si prova o per conquistare un attimo di celebrità, come accade nella realtà». Chi parla è Wilbur Smith, il più celebre autore di romanzi d’avventura e il libro cui si riferisce è «La vendetta di sangue», pubblicato da Longanesi. Poi, come se stesse riprendendo un discorso interrotto, lo scrittore sudafricano aggiunge: «Però in questo romanzo il male è in qualche modo compensato dall’amore, ad esempio quello di un padre per la figlia o quello di un uomo per una donna. E vi sono figure che hanno trasformato la propria fede in una fonte di bontà nei confronti del prossimo, sconfiggendo tutti i fraintendimenti che originano continuamente conflitti religiosi.
Il  libro promette «più azione che mai, più adrenalina che mai, più passione che mai». Promessa mantenuta. Per la trentaquattresima volta i lettori potranno leggere di efferatezze e di colpi di scena, di avventure e di amori, sotto i cieli di mezzo mondo.
Leggendo questo libro si rischia di trascorrere le notti insonni...
L’insonnia dei miei lettori mi lusinga, la considero uno dei complimenti più sinceri. È il segno che la nostra complicità continua e che sono disposti a rinunciare al sonno pur di partecipare alle avventure dei «nostri» eroi.
Ne «La vendetta di sangue», lei insinua la crudeltà tra le pieghe degli affetti familiari, come mai?
Perché la famiglia è una delle strutture più complesse della società degli uomini. Contiene in sé sia i germi del bene che del male. Può essere il nucleo di grandi affetti e consolazioni, ma può anche essere causa di grandi crimini. Negli Stati Uniti, oltre un terzo dei delitti si consuma in famiglia: fratelli che uccidono fratelli, uxoricidi, infanticidi.
È passato quasi mezzo secolo dall’apparizione del suo primo romanzo, e lei continua imperterrito a scrivere: sembra che la sua ispirazione sia una fonte inesauribile. Ha un segreto?
Nessun segreto. Solo una grande passione. Mi piace continuare a raccontare le gesta dei miei eroi. Ho ancora una forte motivazione, che io definisco il «prurito dello scrittore». Poi, confesso che scrivendo mi sento un po’ onnipotente: il destino dei protagonisti è nelle mie mani. Posso decidere di far vivere o morire chiunque, renderlo felice o infelice. Posso attraversare i mari, sgozzare le genti, rubare preziosi papiri, cacciare in Africa, vendicare consorti, sconfiggere i malvagi. Non è poco per uno che in vita sua non ha mai fatto male a una mosca.

La  vendetta di sangue
Longanesi, pag. 510, euro 19,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida