16°

Arte-Cultura

"Il male è compensato dall'amore"

"Il male è compensato dall'amore"
0

Riccardo Di Vincenzo

«Ammetto che nel mio nuovo romanzo c’è una percentuale di crudeltà maggiore rispetto agli altri miei libri, tuttavia ci tengo a chiarire che non sono sadico. Anzi, detesto ogni forma di violenza. C’è anche da dire che per quanto i miei personaggi possano essere crudeli e commettere efferatezze inenarrabili, la realtà sarà sempre più crudele. In mezz’ora di telegiornale assistiamo ad una quantità di violenza superiore a tutta quella che possono compiere i più malvagi tra i miei personaggi. Nessuno di loro sarebbe capace di uscire di casa e andare ad assassinare una quarantina di bambini solo per la curiosità di sapere cosa si prova o per conquistare un attimo di celebrità, come accade nella realtà». Chi parla è Wilbur Smith, il più celebre autore di romanzi d’avventura e il libro cui si riferisce è «La vendetta di sangue», pubblicato da Longanesi. Poi, come se stesse riprendendo un discorso interrotto, lo scrittore sudafricano aggiunge: «Però in questo romanzo il male è in qualche modo compensato dall’amore, ad esempio quello di un padre per la figlia o quello di un uomo per una donna. E vi sono figure che hanno trasformato la propria fede in una fonte di bontà nei confronti del prossimo, sconfiggendo tutti i fraintendimenti che originano continuamente conflitti religiosi.
Il  libro promette «più azione che mai, più adrenalina che mai, più passione che mai». Promessa mantenuta. Per la trentaquattresima volta i lettori potranno leggere di efferatezze e di colpi di scena, di avventure e di amori, sotto i cieli di mezzo mondo.
Leggendo questo libro si rischia di trascorrere le notti insonni...
L’insonnia dei miei lettori mi lusinga, la considero uno dei complimenti più sinceri. È il segno che la nostra complicità continua e che sono disposti a rinunciare al sonno pur di partecipare alle avventure dei «nostri» eroi.
Ne «La vendetta di sangue», lei insinua la crudeltà tra le pieghe degli affetti familiari, come mai?
Perché la famiglia è una delle strutture più complesse della società degli uomini. Contiene in sé sia i germi del bene che del male. Può essere il nucleo di grandi affetti e consolazioni, ma può anche essere causa di grandi crimini. Negli Stati Uniti, oltre un terzo dei delitti si consuma in famiglia: fratelli che uccidono fratelli, uxoricidi, infanticidi.
È passato quasi mezzo secolo dall’apparizione del suo primo romanzo, e lei continua imperterrito a scrivere: sembra che la sua ispirazione sia una fonte inesauribile. Ha un segreto?
Nessun segreto. Solo una grande passione. Mi piace continuare a raccontare le gesta dei miei eroi. Ho ancora una forte motivazione, che io definisco il «prurito dello scrittore». Poi, confesso che scrivendo mi sento un po’ onnipotente: il destino dei protagonisti è nelle mie mani. Posso decidere di far vivere o morire chiunque, renderlo felice o infelice. Posso attraversare i mari, sgozzare le genti, rubare preziosi papiri, cacciare in Africa, vendicare consorti, sconfiggere i malvagi. Non è poco per uno che in vita sua non ha mai fatto male a una mosca.

La  vendetta di sangue
Longanesi, pag. 510, euro 19,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche