Arte-Cultura

Musicoterapia, Verdi pioniere?

Musicoterapia, Verdi pioniere?
0

Egidio Bandini
La musica di Giuseppe Verdi è universale. Luogo comune, forse sin troppo abusato per descrivere le emozioni che suscita dall’Artide alla Terra del Fuoco, oggi come centosettant’anni fa, ascoltare il «Va pensiero». Universale e utilizzata anche per la «musicoterapia»: pratica che utilizza le note per stimolare la mente e non solo in soggetti psichicamente labili. La «Marcia trionfale dell’Aida» oggi, infatti, rientra nei canoni della musicoterapia, all’interno dell’azione volta a eseguire «musica richiamante libertà interiore, gioia, capacità di guardarsi, autostimarsi, sapersi migliore». Nella «Guida di cromoterapia e musicoterapia di Supereva» la «Marcia trionfale» è definita: «Brano solare, allegro, riattivante. I suoni di alta regalità di questo brano, pare rivogliano dare o ridare dignità emozionale a chi li ascolta». Sarà un caso, ma negli anni ’50 dell’Ottocento, Verdi intrecciò una profonda amicizia con Cesare Vigna, medico «alienista» (oggi si direbbe psichiatra) che dirigeva a Venezia il manicomio di San Servolo, dove si eseguiva musica per i pazienti, ma anche per il personale.
L’«Influenza morale e fisiologica della musica sul sistema nervoso» - scriveva Vigna  - «può essere “rettamente usata nella cura della psicopatia”. La musica, agendo contemporaneamente sul “fisico” e sul “morale” dell'uomo – sull’“elemento nervoso” e sull’“elemento psichico” - rappresenta quindi un prezioso supporto delle cure sia fisiche che morali della pazzia». («Intorno alle diverse influenze della musica sul fisico e sul morale», Milano 1880: scritto premiato con medaglia d'argento all'Esposizione Musicale Internazionale di Milano). Nel manicomio diretto da Vigna esisteva una scuola di musica: «la “banda di S. Servolo”, che vi è così bene organizzata e che contribuisce a rallegrare i “periodici trattenimenti” musicali “con organetti” che si svolgevano all' “Ospizio” di San Clemente» (Vigna, Il manicomio di San Clemente, Venezia 1888).  Dunque Cesare Vigna può essere considerato, a pieno titolo, un antesignano della moderna musicoterapia, alla quale, pur se non risultano documenti al riguardo, è ipotizzabile, visto l’animo generoso nei confronti di chi soffriva, abbia dato contributi anche il Maestro Verdi. Sarà un caso, ma Marie Duplessis, colei che ispirò ad Alessandro Dumas figlio il romanzo «La signora dalle camelie» e, quindi, a Giuseppe Verdi il melodramma «La Traviata», ebbe al suo fianco addirittura Franz Liszt: nella fase terminale della malattia della Duplessis, il grande musicista ungherese suonò per lei il pianoforte, a confortare le sue ultime ore; così come Verdi suonò il «Va pensiero» al pianoforte, nel salone di casa Barezzi, a confortare gli ultimi momenti di vita del suocero Antonio che, sentendolo, sussurrò: «Al me Verdi, al me Verdi». Ispirandosi alla Margherita Gautier di Dumas, al dramma di quella donna che fu Marie Duplessis, Verdi – lo sostiene Giancarla Moscatelli – compose l’opera che traccia la sua autobiografia del sentimento: un profondo, accorato messaggio d’amore che sta tutto in quel rincorrersi di note nell’ouverture che, piano piano, diminuiscono di numero finché, alla fine, sul pentagramma non ne rimane che una. Verdi fu dunque «musico terapeuta»? A dirlo, con i suoi versi incomparabili, è Gabriele D’Annunzio che, alla morte del Maestro scrisse: «Ci nutrimmo di lui come dell'aria/libera ed infinita/cui dà la terra tutti i suoi sapori./La bellezza e la forza di sua vita,/che parve solitaria,/furon come su noi cieli canori./Egli trasse i suoi cori/dall'imo gorgo dell'ansante folla./Diede una voce alle speranze e ai lutti./Pianse ed amò per tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)