-3°

Arte-Cultura

L'epoca dei cambiamenti nel libro della Comencini

L'epoca dei cambiamenti nel libro della Comencini
0

Mariagrazia Manghi
Tra le tante «prime» proposte dal nuovo megastore Feltrinelli, ieri è stata la volta della prima presentazione di un romanzo edito da Feltrinelli, «Lucy» di Cristina Comencini.
Personaggio molto conosciuto dal pubblico, la Comencini, regista, sceneggiatrice e scrittrice, introdotta e intervistata dal critico letterario Francesca Avanzini, ha riempito la sala dell’ultimo piano della libreria.
Lucy, ovvero il capostipite dell’uomo, piccola donna di appena vent’anni era lì, in un’assolata valle dell’Etiopia che ci guardava da oltre tre milioni di anni quando venne ritrovata nel 1974.
Lucy viene da lontano, è una donna nuova, una con un «difetto di fabbrica» che determina un mutamento rivoluzionario nell’evoluzione.
 Anche Sara, la protagonista del libro, ha un «difetto di fabbrica», è una paleoantropologa, esuberante, che ama il suo lavoro al punto di strasene tanto tempo lontano dalla famiglia con effetti che si ripercuotono sui figli e sull’ambiente che la circonda.
Sara  ad un certo punto sente di doversi fermare - anticipa Francesca Avanzini - di fare un bilancio. Si chiude nella sua casa di Roma e scrive la storia di Lucy, la donna che fu donna nuova, la donna che insegnò un diverso camminare all’umanità».
«Lucy è quasi una progenitrice di Sara - racconta la Comencini - con cui ha in comune di non essere consona a canoni antichi. Questa sorta di difetto è la materia del mio romanzo. Il mio intento è stato raccontare il mutamento velocissimo nella nostra società dei rapporti, delle relazioni. Volevo che la protagonista fosse una donna con una visione ampia, che viene da lontano, esempio evidente del fatto che siamo parte di un’evoluzione grandissima».
Il libro è strutturato in capitoli in cui di volta in volta prendono la parola tutti gli attori della storia: il marito, Franco che pur avendola molto amata, ha infine «rassegnato le dimissioni» e ha scelto una donna più stabile, più confortevole; i figli già grandi, un’amica.
«Nel libro  ci sono le ragioni di tutti, non ci sono colpe - spiega l’autrice - volevo che fossero rappresentate tutte le voci intorno a Sara, che si esprimono quando lei decide di sparire lasciando solo una lettera. La sua assenza rimette in relazione tutte le persone della sua vita». Poi c’è anche il lettore, chiamato dentro il romanzo, quasi a rompere la quarta parete dei libri. «Credo che la letteratura sia un rapporto a due - conferma la Comencini - un dialogo serrato tra chi scrive e il «tu» del lettore».
Nella storia di Sara e di Lucy si racconta quindi tutta l’evoluzione dell’essere umano, perché siamo tutti mutanti e le due donne si trovano davanti a un futuro che preme e che obbliga a fare delle scelte. «Siamo un incrocio tra futuro e antico - ha concluso Cristina Comencini - uomini e donne, Lucy del nostro tempo. La nostra è un’epoca eccezionale e molto difficile. Ma chi vuole tornare indietro? Non certo io, e allora bisogna solo andare avanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis