12°

23°

Arte-Cultura

Rose, un fiore nel deserto della vita

Rose, un fiore nel deserto della vita
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici
Chi ti credi di essere? È come se glielo chiedessero tutti, a Rose. Per tutta la vita. Fin da bambina. Da quando vive un tran tran che non la soddisfa affatto a West Hanratty, Ontario, piccolo paese di provincia nella cupezza della depressione, a quando (forse) ha la risposta e trova il coraggio di tornare a casa e di chiudere il cerchio con il passato, riconciliata (forse) con se stessa e gli altri. Proprio per questo Alice Munro non poteva scegliere altro titolo per una raccolta di racconti tutta incentrata su Rose, che la scrittrice canadese «segue» passo passo per una quarantina d’anni. Dall’infanzia alla «fuga» a Toronto, dall’umile famiglia del paese natale al matrimonio con un giovane ben più ricco conosciuto all’Università, alle diverse «storie» che la donna attraversa dopo il divorzio. Da West Hanratty a West Hanratty: perché alla fine è lì che torna, Rose. A ritrovare la matrigna Flo, ormai anziana: la donna pettegola, sciatta, ignorante e volgarotta che il padre ha sposato alla morte della moglie e che ha fatto da madre a Rose, che l’ha «tirata su». L’altra protagonista del libro, Flo (non a caso il titolo dell’edizione americana è «The Beggar Maid. Stories of Flo and Rose»): quella da cui Rose vuole scappare ma dalla quale alla fine torna, quella che per lei è pur sempre uno specchio, quella che nel bene e nel male ha comunque contribuito a formare la sua identità e a costruirne complessità e contraddizioni. E in effetti, a ben vedere, questa straordinaria raccolta di racconti – che di fatto diventa un vero e proprio romanzo – non è altro che una delle variazioni di Alice Munro sul tema della donna: una sua meticolosa perlustrazione dell’universo femminile. Raccontato nei dettagli, indagato nell’intimo, scrutato nelle contraddizioni che spesso lo caratterizzano. Ascoltato con un’attenzione profonda, non banale, e mai maniacale. «Rose aveva sempre pensato che un giorno sarebbe successo, che prima o poi qualcuno l’avrebbe notata e amata perdutamente, senza riserve. Al tempo stesso era convinta dell’esatto contrario, che nessuno l’avrebbe voluta mai e, fino a quel momento, era stato così. [...] Rose si guardava allo specchio e pensava: moglie, fidanzata. Che belle parole dolci. Come potevano adattarsi a lei? Era tutto un miracolo; tutto uno sbaglio. Era quello che aveva sognato; non era quello che aveva desiderato». È, questo libro (che Einaudi ripropone ora a oltre trent’anni dalla pubblicazione originale e che ha fatto vincere all’autrice il primo dei suoi tre Governor General’s Literary Awards), la testimonianza più piena, eloquente e feconda della scrittura della Munro: della sua attenzione ai dettagli, della sua conoscenza della provincia (di quelle atmosfere) e di chi la popola, della sua capacità di «entrare» nei personaggi. Un saggio di scrittura (Alice Munro rimane tra le più grandi autrici di racconti del nostro tempo) che anche oggi mantiene intatto tutto il suo vigore.
Chi ti credi di essere
Einaudi, pag. 280,19,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel