Arte-Cultura

La materia della pittura

La materia della pittura
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Rimane ancorato alle proprie origini Roberto Peroncini, pittore della materia e del colore, che lascia libero sfogo alle suggestioni del pensiero ma senza mai travalicare un equilibrio formale dai connotati ben precisi. Nelle opere, diciotto per l’esattezza, esposte fino al 10 marzo al Ristorante Il Ferlaro di Sala Baganza, presenta in maniera meditata e composta il percorso più recente dove il colore integra la materia e viceversa, lungo quel sottile confine che rende il dipinto interprete di un percorso che in certi dipinto affonda le radici nelle trame dell’Informale. È questo un «Ritorno ai Boschi di Carrega», memoria di passate esposizioni e titolo allusivo di quella in corso. Ed il riferimento non è vano là dove, fermandosi ad osservare il verde oltre le grandi finestre del ristorante, torna alla mente il rapporto antico quanto solido degli artisti con la natura, di questo artista in particolare che nel ricomporre trame e grumi di una materia informe, non dimentica la presenza solida di un albero o di un monte. Oltre l’immagine c’è la compostezza dei piani matrici, c’è un orizzonte che si fa elemento distintivo del pensiero e non solo della rappresentazione, c’è l’oro di una memoria trascorsa, c’è il segno che invade l’ampia campitura. Chi conosce il lavoro che Roberto Peroncini ha sviluppato nel tempo non può far a meno di tornare con la memoria a quelle opere passate realizzate per linee essenziali dense, capaci di prospettare una elaborazione costante e coerente nel futuro. Quel futuro divenuto realtà lascia intravedere i tanti passaggi effettuati fra sovrapposizioni e strati di materia, fra scelte cromatiche decise ed inserimenti grafici e formali, per dar forza al racconto. E se, le scelte cromatiche definiscono i caratteri dell’opera, il «suono» della materia si rinnova per idee, per composizioni, là dove la scelta cade sulla rappresentazione di un crocifisso o di pesci guizzanti in un mare immaginario. Alla base la memoria, intesa come referente e come mezzo ideale, destinata a scavare nelle sovrapposizioni materiche, dove i frammenti si compongono in una vicenda creativa fatta di passaggi necessari per poter affermare che ogni invenzione cromatica ha una propria ragione, è frutto di riflessione e di coerenza. Peroncini prosegue così il proprio cammino dipingendo con lentezza e per strati, utilizzando tecniche diverse per assemblare materiali che sono espressione della nostra storia. Assemblaggi ideali che si sono trasformati in colonne- due quelle esposte – dove vecchi legni, sabbia, frammenti di ogni genere, abbinati a brani di colore, si intersecano e si compensano come a formare un linguaggio frutto di una attenta rilettura del passato.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS