22°

Arte-Cultura

Vita, sentiero di ricordi e amore

0

Giuseppe Marchetti
Dopo aver dedicato a Parma la vita e gli studi alla giurisprudenza e alla filosofia del Diritto, Giovanna Gasparri entra nel vasto e complesso mondo della narrativa con il racconto autobiografico «Ciao cara ciao» pubblicato in nitida veste dalle Grafiche Step editrice.
 Il libro si muove agilmente e trepidamente tra i ricordi e si situa, letterariamente parlando, nel gran mare della memorialistica, in quel luogo segreto e prezioso che custodisce luoghi, volti e voci del passato.
Ci sono illustri precedenti, in questo campo: ad esempio gli ormai classici racconti di Clotilde Marghieri e di Iris Origo - che narrò con eccezionale nitidezza anche l'arrivo dei tedeschi nella sua amatissima Toscana - di Lea Quaretti col suo «Rigoso», e poi di Gianna Manzini e di Elda Bossi. Ma Giovanna Gasparri non nutre ambizioni letterarie, nutre semmai il proposito molto umano e intimamente poetico di raccontare e descrivere l'esito di una vita che, tra vicende varie, dolori, speranze e gioie, è trascorso assieme alle persone care.
Persone e luoghi, poi, sui quali la scrittrice diffonde il proprio spirito di scoperta e di rivelazione, dalle estati di vacanza a Bacedasco con l'intera famiglia, all'estate di quando Titti cominciò a rivelarsi a se stessa, bella ragazza e adulta, pronta per il primo amore.
Un tragitto particolarmente arduo da descrivere: ma alla fine il lettore si accorge d'aver camminato lungo un sentiero assai ben tracciato, fatto di molti episodi, di molte voci, di intensi profili psicologici e di dolci paure riflessive.
Il tutto segnato e sottolineato per singoli segmenti in una progressione felice di tappe semplicemente affidate alla cronaca  e intestate ai personaggi che vi si alternano: le suore, la zia Milla, i Del Campo, le recite delle poesie di Pezzani, la passione per il ballo, lo zio Giangi, l'arrivo di zio Cesare con l'apparecchio televisivo, le burrasche estive e l'immancabile ritorno in città.
 Una felice vena malinconica e una sincera partecipazione lirica dominano queste pagine affettuosamente raccontate, ma Giovanna Gasparri sfugge giustamente alla commozione ed esalta, con grazia e umorismo sottile, questo suo sogno vissuto e amato.
Ciao cara ciao
 Step, pag. 194,  15,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

xxx

notizia 4

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara