-3°

Arte-Cultura

Vita, sentiero di ricordi e amore

Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
Dopo aver dedicato a Parma la vita e gli studi alla giurisprudenza e alla filosofia del Diritto, Giovanna Gasparri entra nel vasto e complesso mondo della narrativa con il racconto autobiografico «Ciao cara ciao» pubblicato in nitida veste dalle Grafiche Step editrice.
 Il libro si muove agilmente e trepidamente tra i ricordi e si situa, letterariamente parlando, nel gran mare della memorialistica, in quel luogo segreto e prezioso che custodisce luoghi, volti e voci del passato.
Ci sono illustri precedenti, in questo campo: ad esempio gli ormai classici racconti di Clotilde Marghieri e di Iris Origo - che narrò con eccezionale nitidezza anche l'arrivo dei tedeschi nella sua amatissima Toscana - di Lea Quaretti col suo «Rigoso», e poi di Gianna Manzini e di Elda Bossi. Ma Giovanna Gasparri non nutre ambizioni letterarie, nutre semmai il proposito molto umano e intimamente poetico di raccontare e descrivere l'esito di una vita che, tra vicende varie, dolori, speranze e gioie, è trascorso assieme alle persone care.
Persone e luoghi, poi, sui quali la scrittrice diffonde il proprio spirito di scoperta e di rivelazione, dalle estati di vacanza a Bacedasco con l'intera famiglia, all'estate di quando Titti cominciò a rivelarsi a se stessa, bella ragazza e adulta, pronta per il primo amore.
Un tragitto particolarmente arduo da descrivere: ma alla fine il lettore si accorge d'aver camminato lungo un sentiero assai ben tracciato, fatto di molti episodi, di molte voci, di intensi profili psicologici e di dolci paure riflessive.
Il tutto segnato e sottolineato per singoli segmenti in una progressione felice di tappe semplicemente affidate alla cronaca  e intestate ai personaggi che vi si alternano: le suore, la zia Milla, i Del Campo, le recite delle poesie di Pezzani, la passione per il ballo, lo zio Giangi, l'arrivo di zio Cesare con l'apparecchio televisivo, le burrasche estive e l'immancabile ritorno in città.
 Una felice vena malinconica e una sincera partecipazione lirica dominano queste pagine affettuosamente raccontate, ma Giovanna Gasparri sfugge giustamente alla commozione ed esalta, con grazia e umorismo sottile, questo suo sogno vissuto e amato.
Ciao cara ciao
 Step, pag. 194,  15,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento