21°

Arte-Cultura

I Macchiaioli, aspettando Parigi

I Macchiaioli, aspettando Parigi
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

IMacchiaioli sono gli impressionisti italiani?  Domanda legittima se si affronta il tema sotto un’aggiornata luce critica, frutto dei recenti studi, basati sui documenti emersi e sul recupero, dopo le prime grandi mostre internazionali, di opere capitali. 
A far luce sulla «Macchia» e sui suoi protagonisti un’anteprima tutta italiana che propone al Centro Matteucci per l’Arte Moderna di Viareggio, fino al 17 marzo, una selezione di quindici opere che saranno protagoniste nella grande mostra parigina, dedicata allo storico movimento italiano, al Museo dell’Orangerie, dal 9 aprile al 22 luglio, poi trasferita a Madrid nella sede della Fondazione MAPFRE (20 settembre 2013-6 gennaio 2014). L’iniziativa vede coinvolto l’Istituto Matteucci nell’ambito del rapporto da tempo instaurato con le maggiori istituzioni culturali internazionali. Da vedere, per il piacere di una straordinaria pittura, dipinti quali le tele di Telemaco Signorini «Santa Maria dei Bardi a Firenze» e «La luna di miele», rese note in occasione delle esposizioni organizzate a Firenze, rispettivamente nella Sala delle Reali Poste degli Uffizi (1991) e nella Sala Bianca di Palazzo Pitti (1997) ed altre pietre miliari quali «La Passeggiata al muro torto» di Antonio Puccinelli, il «Ritratto di Mary Donegani» di Boldini, «Le monachine di Cabianca» e «Le Bambine che fanno le signore» di Silvestro Lega. A distanza di oltre trent’anni dalla rassegna al Grand Palais (1978), i Macchiaioli tornano, dunque, a Parigi, capoluogo della cultura europea del XIX secolo, dove in molti casi allacciarono contatti con gli esponenti di spicco dell’Impressionismo, anche per il tramite di una personalità di fine acume critico quale Diego Martelli. Se nel titolo proposto dal comitato francese (Marie-Paule Vial, direttrice del museo dell’Orangerie, Isabelle Julia, conservatrice generale del museo d’Orsay e Maria Lopez, conservatrice capo della fondazione MAPFRE), «I Macchiaioli 1850-1877. Gli impressionisti italiani?» rimane aperta l’annosa questione, dibattuta soprattutto dalla critica dell’anteguerra, su un possibile parallelismo tra il grande movimento capeggiato da Monet, Pissarro e Degas e il gruppo del Caffè Michelangiolo, la selezione anticipata a Viareggio è già, di per sé, indicativa di quello che sarà l’orientamento di fondo della grande mostra parigina ovvero che i Macchiaioli sono «uno dei movimenti più poetici che presenta molte affinità con le ricerche plastiche condotte dagli artisti impressionisti». Già in tempi passati si era dibattuto se e come i Macchiaioli fossero anticipatori rispetto agli Impressionisti di un cambiamento che sarà radicale nella visione delle arti figurative del Novecento. Un’anticipazione dettata dalle date dei due movimenti che vedono precedere gli «italiani» rispetto ai «francesi» anche se, nella realtà, i due sono movimenti paralleli e presentano analogie e diversità sostanziali. Nella «Macchia» ben si delinea la «passione» mediterranea, la solarità di una luce che diventa elemento fondamentale. Più nordico si rivela l’Impressionismo, «debitore» all’arte della fotografia per nascita. Ufficialmente, infatti, la sua origine è datata 1874, con la mostra parigina nello studio del fotografo Nadar, al 35 di boulevard des Capucines, che aprì le porte ad una mostra di centosessantacinque opere - dipinti, disegni, acquerelli, pastelli – degli artisti appartenenti alla «Societè anonyme des artistes, peintres, sculpteurs, graveurs», fondata l’anno precedente. Fra gli espositori c'erano Cézanne, Degas, Guillaumin, Monet, De Nittis, Pissarro, Renoir. Nello stesso anno in Italia ormai si parla di Post –Macchiaioli. Teorie a parte, è la pittura a dettare la propria originalità e, soprattutto, la natura di un mondo artistico che va guardando al rinnovamento, con la pennellata, la luce, le cromie, le scelte rappresentative.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro