Arte-Cultura

"Un'opera, una storia": via alle lezioni al Toschi

"Un'opera, una storia": via alle lezioni al Toschi
Ricevi gratis le news
0

Opere quasi sconosciute ma comunque patrimonio della nostra storia dell’arte. Artisti quali Adolfo Wildt, Giuseppe Baldrighi, Gaetano Callani, Cecrope Barilli che in epoche diverse hanno lasciato un’impronta significative ma anche opere, per varie ragioni, poco note ai più o addirittura sconosciute. L’ Accademia nazionale di Belle Arti di Parma ed il liceo artistico Paolo Toschi hanno così pensato ad una serie di incontri, aperti al pubblico, dal titolo «Un’opera, una storia» che si terrà ogni giovedì, fino al 21 marzo, nell’Aula Magna del Toschi. Verrà presentata un’opera d’arte proveniente da collezioni pubbliche o private, scelta da uno specialista che ne effettua la lettura o racconta la storia ad essa inerente, anch’essa originale e spesso del tutto ignorata. Il ciclo a cura di Marzio Dall’Acqua, punta sia sulla novità delle opere che sulla curiosità di eventi e sulla competenza dei relatori. Il primo incontro (giovedì 28 febbraio, alle ore 17), vedrà l’accademico Gianantonio Cristalli presentare «La testa del re Vittorio Emanuele III», bronzo opera di Adolfo Wildt (1868-1931) dell’istituto d’arte Toschi, opera straordinaria di uno scultore insieme affascinante ed inquietante, la cui arte fu influenzata dalla Secessione e dall’Art Nouveau e caratterizzata da complessi simbolismi, che seppe interpretare con straordinaria libertà inventiva un tema apparentemente ufficiale e celebrativo per un edificio pubblico. Giovedì 7 marzo, alle ore 17, l’accademico Giovanni Godi mostrerà al pubblico il dipinto «testa di volpe» di Giuseppe Baldrighi, pittore settecentesco formatosi a Parigi e insegnate della neonata Accademia parmense, che anticipa l’immagine di una fiera selvatica vista direttamente negli occhi con un’attenzione e simpatia che ricorda un Ligabue del secolo dei Lumi. La Scuola del nudo fu l’originale insegnamento che caratterizzò l’Accademia settecentesca e ottocentesca. Maria Carla Ramazzini ha schedato gli oltre centocinquanta tra disegni e dipinti ad olio che l’Accademia possiede e ne racconterà la storia «da Gaetano Callani a Cecrope Barilli», il primo autore di cui è rimasta un’opera e l’ultimo, prima della caduta del ducato, entrambi furono a capo anche dell’Accademia oltre che docenti in essa. La studiosa ne parlerà giovedì 14 marzo alle ore 17. Chiude il ciclo, giovedì 21 marzo, alle ore 17, una conversazione di Mauro Carrera che presenta un «Ritratto di nobile decaduto» inedito di Cecrope Barilli, artista che fu allievo dell’Accademia, docente e ricoprì le cariche di direttore del Toschi, nato da una costola dell’Accademia di cui fu anche presidente. s. pr.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS