Arte-Cultura

Realtà, riflessi di un gioco illusorio

Realtà, riflessi di un gioco illusorio
Ricevi gratis le news
0

Manuela Bartolotti

Ci sono foto che raccontano una storia, riportano atmosfere di luoghi lontani, catturando sensazioni e ci sono foto che introducono ad un viaggio più complesso e interiore, dove alla realtà si sovrappone l’immaginazione. E’ nei territori del pensiero e non solo del reportage che si spinge Ivano Bolondi, fotografo di Montecchio (Re) da oggi e fino al 21 aprile in mostra a Palazzo Magnani di Reggio Emilia (a cura del professor  Massimo Mussini). Vanta il riconoscimento della Fiaf (Federazione italiana Associazioni fotografiche) e una vasta produzione apprezzata dai critici più esigenti. Partito da Henry Cartier Bresson, dal suo «carpe diem» della visione, si è poi indirizzato verso la ricerca di Luigi Ghirri, la concentrazione sui dettagli significanti, sui riflessi eloquenti, sui particolari che possono sfuggire, ma che se si afferrano, diventano suggestioni moltiplicate. Bolondi va oltre la bellezza apparente, evidente, andando invece a cercare con l’occhio dell’obiettivo quella transitoria, fluttuante, in divenire, anche attraverso l’artificio della sfocatura, della sovrapposizione focale. Alla base del suo pensiero c’è una lettura orientale – direi buddista - della realtà, quindi liquida, aerea, sospesa, non costretta dentro una scatola prospettica spaziale e temporale e ad un rigido meccanismo rappresentativo più occidentale, classico. E’ come se in un viaggio, nel movimento del veicolo, dal finestrino ci si soffermasse di volta in volta su un particolare del paesaggio e lo si tenesse sospeso, s’immaginasse di essere lì e di vivere tutti i momenti possibili, costruendo mentalmente tutte le vite possibili. Sono 180 gli scatti di Bolondi dal 1980 ad oggi visibili in mostra e dove ha sperimentato anche linguaggi più elaborati, concettuali, ma sempre atti a sollecitare intense emozioni. Anche la distrazione veloce dello sguardo, l’effetto mosso che produce un’immagine astratta, ha quella portata di ricordo, di suggestione che non si deve perdere. C’è poi un senso simbolico, metafisico profondo che le sue foto spingono a intuire, spesso con il ribaltamento dei punti di vista, la distorsione, il gioco delle superfici. E’ proprio lì, nella superficie, che paradossalmente si va a scoprire la verità, l’infinito flusso dell’esistenza. Nulla va a vuoto e ogni cosa, anche la più banale, la più fragile (un cartello, una ruota di bicicletta, una borsa), così come la grandiosità di un panorama sublime, sono gocce a riflettere il mondo, concentrati di vita, stimoli ad una comprensione più profonda e insieme versatile. La chiave della realtà non sta dunque nella semplice riproduzione oggettiva, ma nel riflesso, nel gioco di continui rimandi, nel dettaglio che spezza l’uniformità rivelando l’anima, come nel volto di ragazza che si gira tra una massa di teste velate di bianco, il bimbo che corre in un’oasi di baobab, oppure figure specchianti in una vetrina, in una pozzanghera. Il cielo si fa terra e la terra cielo, persino i colori e le luci si confondono, si mischiano, talvolta si sciolgono in effetti di aurora boreale. Da «cogli l’attimo» di Bresson si passa a «tutto scorre». Così, in queste sale, dove ci sono anche contributi documentari e audiovisivi, si va davvero galleggiando in «atmosfere sospese». Bolondi traduce idealmente tutto quello che vede in superfici non piatte, ferme, stabili, ma sferiche e in moto, volubili. Come la terra. La vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS