15°

Arte-Cultura

8 Marzo, storie al femminile

8 Marzo, storie al femminile
0

Chiara Cabassi

Festa della donna.  Ecco quattro libri per celebrare la ricorrenza.  Elizabeth «Lizzie» Sidal sarà per sempre Ophelia annegata nel fiume. Nella Londra del 1849 Lizzie diventa la musa del circolo di poeti e pittori preraffaelita. E’ commessa in una manifattura di cappelli e sua collega è la compagna del poeta irlandese William Alligham. Sarà lui che indicherà la magmatica ragazza dai capelli di rame per la dodicesima notte di Shakespeare. Diventerà la stunner di quella stagione, alternando la posa in studio all’attività in cappelleria. Sarà John Everett Millais a regalarle l’immortalità ritraendola nella posa liquida della morte. Per quel dipinto posò per ore immersa in una vasca, indebolendo una salute già fragile, minata da una depressione insidiosa che divenne follia dopo il parto di un figlio non vivo.
L’irruzione nella sua vita di Dante Gabriele Rossetti è la materia di Lizzie Sidal (Odoya, pp. 209, 16 euro) il libro di Lucinda Hawksley. La Hawksley, nipote di Dickens e studiosa d’arte, oltre al ritratto del movimento preraffaelita e della groupie di quei pittori del XIX secolo, racconta una vicenda tormentata, ma vuole soprattutto riconoscere un talento dimenticato. La fanciulla piatta dai capelli rossi che colpì le cronache vittoriane per il suo amore uxorio e per il suicidio con il laudano, era una brava pittrice. Il critico dell’epoca John Ruskin acquistò tutti i suoi schizzi ed affermò che «aveva superato il maestro». Ma non erano ancora i tempi. Lizzie fu costretta a non rubare la scena agli uomini, a passare l’eternità come una bella addormentata che si sottrae alla lotta per la vita.
 Una storia di entusiastica emancipazione arriva, invece, neanche tanti anni più tardi, con Le voci di Petronilla  (Salani, pp. 269, euro 15) di Roberta Schira e Alessandra De Vizzi. Una scrittrice gourmet e una giornalista raccontano a quattro mani una storia dell’inizio del secolo scorso: quella di Amalia Moretti. Tra le pochissime giovani donne medico dell’Italia degli anni Venti Amalia intraprende la professione clinica, ma diventa anche giornalista con due nome de plume. Nelle pagine della Domenica del Corriere «Petronilla»  scriverà ricette salutari ed economiche (strappate dalle pagine e conservate nei quaderni di cucina), come  «Dottor Amal»  dispenserà altrettanti consigli medici per tutta la famiglia. Esperienze che arrivano fino al 1947, una stagione in cui una donna medico doveva subire non poche diffidenze. Figurarsi una donna medico giornalista. Amalia è riuscita ad essere un aiuto per le lettrici italiane e per centinaia di operaie, prostitute, sartine, mogli maltrattate che ha curato nella Poliambulanza di Via Porta Venezia a Milano. La figlia di un farmacista di Mantova che fin da piccola ha avuto dimestichezza con erbe e unguenti ha trasmesso saperi e consigli pur non essendo uomo e non avendo avuto figli. Una storia che parte dal retrobottega di una farmacia e arriva ai salotti milanesi, che incontra Anna Kuliscoff, Sibilla Aleramo e Ada Negri e si chiude con soddisfazione ad un anno dall’aver ottenuto il diritto di voto per le donne.
Di che colore è la felicità (Tartaruga, pp. 299, 16 euro) è un romanzo sulle donne di oggi, sulle emigrate negli States dopo l’11 settembre. La newyorkese Francine Prose sceglie una ragazza alla pari albanese che trova impiego nella casa di un banchiere del New Jersey per raccontare la fragilità di esistenze in bilico tra due mondi. Lula si è lasciata alle spalle tutto. I genitori sono morti sotto i bombardamenti del Kosovo, e ha tagliato i ponti anche con il resto della famiglia invischiata in una faida che ha già mietuto sequestri e uccisioni. Vive di una nuova conquistata serenità, di una vita piccola, mantiene i legami con la sua storia scrivendo racconti che ricalcano quelli della nonna, ricamando un passato al computer. Proprio il giorno in cui la sospirata green card le sarà concessa saranno, però, tre ragazzi albanesi che cercheranno lei. «Farai come una gallina. Metterai questa pistola sotto un cuscino e la coverai fino a che non la verremo a prendere». Anni di lavoro, senso di responsabilità, il suo sogno americano svaniranno per l’attrazione nei confronti del connazionale Alvo. Marina Terragni, giornalista blogger, di IoDonna con Un gioco da ragazze. Come le donne rifaranno l’Italia (Rizzoli, pp. 186, euro 14) punta, invece, il dito sul futuro. Un libro scritto a flash, contro un sistema che «carica sempre più sulle nostre spalle, pur continuando a considerarci fragili». Un elenco di temi e di prospettive che vanno dal lavoro, alla maternità, dalla moltiplicazione degli sforzi richiesti, alla scarsità di riconoscimenti. Non è però un cahier de doleance. Ogni elemento è visto in una chiave di obiettivo, con gli strumenti e le opportunità del cambiamento. Un libro gioioso e battagliero, dove se lo stato reale è quello di donne che si occupano sempre più di tutto (lavoro, marito, figli e ormai, data l'età media del Paese, anche dei genitori). Non può quindi esistere una parità di fatto e non c’è piena partecipazione dove si decide della loro vita. Perché? «Perché è stato deciso così».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Elezioni amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città"

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

12commenti

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

10commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv