17°

32°

Arte-Cultura

Letti per voi: Modernità e classicità

Letti per voi: Modernità e classicità
Ricevi gratis le news
0

di Camillo Bacchini

 Dopo il rumore delle avanguardie d’inizio Novecento, in Italia e in Francia, ma anche negli altri paesi europei in alterna misura, si diffonde nell’arte un clima diverso, che placa gli affanni, cheta il gracchiare dei manifesti e promuove dapprima un richiamo e poi un vero e proprio «Ritorno all’ordine». Elena Pontiggia in «Modernità e classicità» (Bruno Mondadori), ci racconta quegli anni - dal primo dopoguerra ai Trenta - in cui il tumulto del fermento innovativo che tutto sovverte e ripensa si placa alla ricerca di volume e composizione, forma e soggetto, guardando al passato. Formula ambigua, peraltro, il passato tout court: come non si stanca mai di affermare D. Marcheschi e come dice l’autrice, troppo semplicistico sarebbe considerare il passato come una tradizione da prendere o lasciare così, ovvero compatta e bell'e pronta. Non esiste una tradizione, ma una pluralità di tradizioni.

La Pontiggia è dunque attenta a chiarire col consueto rigore a quali tradizioni guardano di volta in volta gli artisti del Ritorno all’ordine, soppesando dal punto di vista geografico e storico i percorsi carsici che alimentano le varie reminiscenze, e che riportano in vita le categorie costruttive - formali e tematiche - che strutturano le nuove opere. Così, non un solo ritorno all’ordine, ma tanti, ognuno con i propri perché e percome: sarebbe lungo elencare gli artisti che vi aderirono, ciascuno con la propria voce, con la propria flessione: da Picasso, che cavalca il secolo come una luce potente e vivificante, a Braque, Légere, Gris; da Carrà a Campigli, Marini, Morandi, De Chirico, Savinio, Sironi. C'è anche Matisse, con espressioni solari e mediterranee del tutto originali. Una nuova dimensione del tempo e dello spazio, dell’uomo e della mitologia. Un ritorno al disegno; e al mestiere, con le sue regole eterne. La Pontiggia, attenta al dibattito di quegli anni, smonta luoghi comuni, come l’identificazione semplicistica di queste esperienze con le tendenze politiche di quel tempo. Si trattò d’involuzione? No, nessun ritorno all’accademismo, infatti. Si trattò d’una «rischiosa scelta intellettuale», che interpretò la classicità senza negare le conquiste raggiunte fino a quel momento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Il garante: "Carcere a Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

SPORT

il tormentone

Oggi Cassano si svincola dal Verona. Ma è vero addio al calcio?

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita