Arte-Cultura

"Come Verdi imparò il mestiere di compositore”

"Come Verdi imparò il mestiere di compositore”
2

“Come Verdi imparò il mestiere di compositore”: questo il titolo assai intrigante di una conferenza in programma giovedì 14 marzo, alle ore 18, nella sala dei concerti della Casa della Musica, nell’ambito del ciclo “Parlare di musica”. A introdurre il pubblico nel laboratorio creativo verdiano sarà Giorgio Sanguinetti, uno studioso parmigiano che è oggi considerato un’autorità a livello internazionale nel campo della teoria e dell’analisi musicale. Dopo i primi studi nel nostro Conservatorio, Sanguinetti si è diplomato in pianoforte a Milano e in composizione a Pesaro. Dapprima concertista, poi insegnante di pianoforte in vari Conservatori, ha infine intrapreso la via della ricerca, specializzandosi nella teoria e nell’analisi musicale e assumendo l’incarico di professore associato presso l’Università di Roma Tor Vergata. Da anni, Sanguinetti tiene regolarmente corsi e lezioni in alcune delle più importanti università americane; nel 2012 ha insegnato per un semestre anche all’Università di Montreal. Nell’ultimo mese è stato negli Stati Uniti per un tour di conferenze che in tre settimane lo ha portato ad attraversare il paese, da Chicago a Denton (Texas).

L’argomento della conferenza di giovedì è legato all’ultima pubblicazione di Sanguinetti, il volume “The Art of Partimento” (ne ha parlato diffusamente Gian Paolo Minardi sulla Gazzetta qualche settimana fa), edito dalla Oxford University Press. È la prima volta che la prestigiosa casa editrice, in ambito musicologico, pubblica il lavoro di uno studioso italiano e questo banale rilievo statistico basta ad illustrare l’importanza della ricerca di Sanguinetti. I partimenti erano particolari forme di esercizi di composizione, nati forse a Roma alla fine del Seicento e poi molto in voga nei conservatori napoletani nel secolo successivo. Una pratica che coinvolse anche Giuseppe Verdi, il cui maestro Vincenzo Lavigna era stato a sua volta allievo di Fedele Fenaroli, stimatissimo insegnante napoletano. Il libro di Sanguinetti fa luce su un argomento che non era mai stato indagato a fondo ed è stato accolto con grande interesse soprattutto negli Stati Uniti. Ora il suo autore lo presenta personalmente anche nella sua città.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    12 Marzo @ 20.53

    Forse caro lettore, non sa cosa costa ai parmigiani la Casa della Musica e quante persone vi lavorano (si fa per dire)...

    Rispondi

  • stefano

    12 Marzo @ 13.45

    Spero che il dottor Sanguinetti non centri nulla con l\\\'istituto di studi verdiani. Forse non tutti lo sanno che l\\\\\\\'istituto per gli studi Verdiani ci è costato milioni di euro. Ci sono stato diverse volte per questioni tecniche e vedo impiegati e dirigenti in un grande spazio ma non ho mai capito l\\\\\\\'utilità di questo spreco. Se qualcuno mi sapesse spiegare l\\\\\\\'utilità di mantenere persone e uffici che costano una fortuna sarei lieto di saperlo. Sindaco indaghi lei per piacere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

4commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video