21°

35°

Arte-Cultura

"Come Verdi imparò il mestiere di compositore”

"Come Verdi imparò il mestiere di compositore”
Ricevi gratis le news
2

“Come Verdi imparò il mestiere di compositore”: questo il titolo assai intrigante di una conferenza in programma giovedì 14 marzo, alle ore 18, nella sala dei concerti della Casa della Musica, nell’ambito del ciclo “Parlare di musica”. A introdurre il pubblico nel laboratorio creativo verdiano sarà Giorgio Sanguinetti, uno studioso parmigiano che è oggi considerato un’autorità a livello internazionale nel campo della teoria e dell’analisi musicale. Dopo i primi studi nel nostro Conservatorio, Sanguinetti si è diplomato in pianoforte a Milano e in composizione a Pesaro. Dapprima concertista, poi insegnante di pianoforte in vari Conservatori, ha infine intrapreso la via della ricerca, specializzandosi nella teoria e nell’analisi musicale e assumendo l’incarico di professore associato presso l’Università di Roma Tor Vergata. Da anni, Sanguinetti tiene regolarmente corsi e lezioni in alcune delle più importanti università americane; nel 2012 ha insegnato per un semestre anche all’Università di Montreal. Nell’ultimo mese è stato negli Stati Uniti per un tour di conferenze che in tre settimane lo ha portato ad attraversare il paese, da Chicago a Denton (Texas).

L’argomento della conferenza di giovedì è legato all’ultima pubblicazione di Sanguinetti, il volume “The Art of Partimento” (ne ha parlato diffusamente Gian Paolo Minardi sulla Gazzetta qualche settimana fa), edito dalla Oxford University Press. È la prima volta che la prestigiosa casa editrice, in ambito musicologico, pubblica il lavoro di uno studioso italiano e questo banale rilievo statistico basta ad illustrare l’importanza della ricerca di Sanguinetti. I partimenti erano particolari forme di esercizi di composizione, nati forse a Roma alla fine del Seicento e poi molto in voga nei conservatori napoletani nel secolo successivo. Una pratica che coinvolse anche Giuseppe Verdi, il cui maestro Vincenzo Lavigna era stato a sua volta allievo di Fedele Fenaroli, stimatissimo insegnante napoletano. Il libro di Sanguinetti fa luce su un argomento che non era mai stato indagato a fondo ed è stato accolto con grande interesse soprattutto negli Stati Uniti. Ora il suo autore lo presenta personalmente anche nella sua città.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    12 Marzo @ 20.53

    Forse caro lettore, non sa cosa costa ai parmigiani la Casa della Musica e quante persone vi lavorano (si fa per dire)...

    Rispondi

  • stefano

    12 Marzo @ 13.45

    Spero che il dottor Sanguinetti non centri nulla con l\\\'istituto di studi verdiani. Forse non tutti lo sanno che l\\\\\\\'istituto per gli studi Verdiani ci è costato milioni di euro. Ci sono stato diverse volte per questioni tecniche e vedo impiegati e dirigenti in un grande spazio ma non ho mai capito l\\\\\\\'utilità di questo spreco. Se qualcuno mi sapesse spiegare l\\\\\\\'utilità di mantenere persone e uffici che costano una fortuna sarei lieto di saperlo. Sindaco indaghi lei per piacere.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente a Scarampi

varano

Incidente a Scarampi: grave un motociclista

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

incidenti

Auto contomano in via Cappelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Coda tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

3commenti

Il caso

Le liti stradali? Dilagano. Anche a Parma

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

SPORT

nuoto

Mondiali: Italia subito sul podio, Detti bronzo nei 400sl

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori