12°

Arte-Cultura

Dialogando con la natura

Dialogando con la natura
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

La mostra di Antonio Monica (1914-1992), allo Spazio espositivo Edoardo Manini di Borgo Guazzo, riporta indietro nel tempo, agli anni in cui la pittura parmigiana ancorata al figurativo, proseguiva con costanza gli insegnamenti accademici, tra passione e rigore compositivo, senza mai abbandonare lo studio del vero. La storia di Antonio Monica nasce in questo contesto e ben si integra in quell’attività pittorica fatta di paesaggi, di interessi personali ed umani, di concretezza.
Questa piccola retrospettiva dal titolo allusivo «Il pittore che dialogava con la Natura»,  realizzata con la collaborazione della famiglia, lo presenta tra gli anni Settanta e Novanta, quando la mano si era ormai affinata e coglieva le emozioni, con costanza e delicatezza, dai colori e dalle scelte paesaggistiche.
Fratello di Medardo, scultore e intagliatore, aveva sempre coltivato questo suo interesse anche se la vita lo aveva costretto ad interrompere gli studi al Toschi. Al mobilificio Pirazzoli sotto la guida del fratello aveva imparato ad esprimere la sua innata manualità come mobiliere ed intagliatore, qualità che utilizzerà poi nell’attività di scultore.
Come pittore si è sempre considerato un puro amatore fino a quando  «… è nata per caso una società – racconta Tiziano Marcheselli nel suo libro di fine anni Sessanta “Cento pittori a Parma” - con un paio di conoscenti, che in seguito sono divenuti quattro o cinque, e nel laboratorio di via Langhirano ogni domenica mattina alle otto (anche con mezzo metro di neve) ha cominciato a funzionare quella che è stata battezzata scherzosamente l’Accademia del Cinghio». Una storia emblematica che riporta a quegli anni in cui gli artisti si ritrovavano, tempo permettendo en plein air, per dipingere e scambiarsi idee, per misurarsi di fronte ad una tela bianca, per «imparare» dai compagni d’avventura artistica. E’ questo il caso di Antonio Monica, Tonino per gli amici, che andava così affinando un percorso già sperimentato nel tempo ed acquistando la consapevolezza del proprio fare. Vennero allora gli anni delle mostre, quasi tutte tenute tra Parma e Provincia, molte con i pittori compagni d’arte e di vita: Renzo Barilli, Ercole Vighi, Carlo Mori e gli altri.
L’impaginato, i valori tonali, il sentimento andavano acquistando forza fino a dar vita a quella pittura rappresentata dai quadri in mostra, una ventina circa, che si «svolgono» nel tempo più attivo di produzione, tra verdi alberi, paesaggi montani e collinari, case e borghi della giovinezza: Carignano  e l’Appennino verso Corniglio. Le impressioni si combinano così con l’illustrazione figurativa, aprendo il campo della visione ma senza allontanarsi mai dalle proprie origini. Emerge il grande amore per la natura ed i colori delle stagioni, fra dipinti ad olio e qualche pastello altra tecnica affinata soprattutto negli ultimi anni. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Ambiente

Rifiuti, è Fontevivo il paese più "riciclone"

Sono 21 i Comuni del Parmense "premiati" dalla Regione

SEMBRA IERI

L'olimpionico Tomba atterra al "Verdi" (1996)

calcio

Parma-Ascoli, le pagelle in dialetto Video

Polfer

Ruba il cellulare ad una giovane in stazione (non è il primo reato): arrestato, è libero

21commenti

soccorso alpino

Scivola sul ghiaccio e l'amico resta intrappolato: soccorsi sul Monte Bragalata

Tg Parma

Pm10, è ancora allarme smog Video

Tg Parma

Piano neve, il comune stanzia un milione e 200 mila euro Video

Tg Parma

Borgotaro, ancora polemiche sulla Laminam Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery