-2°

Arte-Cultura

Futurismo, Parma in prima linea

Futurismo, Parma in prima linea
Ricevi gratis le news
0

 di Giancarlo Baroni

FuturPRismi» è l’incisivo titolo e «Rifrazioni futuriste di centro e di periferia a cent’anni dal Manifesto di Marinetti» l’esplicativo sottotitolo del libro pubblicato da UNI.NOVA nella collana «cartemoderne» (presentazione mercoledì alle 10,30 nell'Aula Ferrari dell'Università, in via D'Azeglio 85); collana che ha al suo attivo volumi dedicati per esempio a Caproni, Scotellaro, Jahier, Bacchini. Il libro (curato da Paolo e Andrea Briganti) raccoglie, con alcune varianti, gli Atti del convegno che il 20 febbraio 2009, a cent’anni esatti dalla pubblicazione su «Le Figaro» di Parigi del «Manifesto Futurista» di Filippo Tommaso Marinetti, si è svolto nel plesso letterario dell’Università di Parma in via D’Azeglio e nell’Oratorio Novo della Biblioteca Civica. In «FuturPRismi» (calembour che ironicamente accosta Futurismo e Parma e che forse allude all’aspetto prismatico e multiforme del fenomeno futurista) si confrontano, dialogano e interagiscono voci, esperienze, punti di vista differenti i quali, partendo ognuno dal proprio ambito specifico e dalla propria peculiare angolazione, contribuiscono a creare un quadro d’insieme tanto variegato quanto coerente. I testi dei diversi autori si impegnano inoltre a individuare ed evidenziare nessi, legami, collegamenti fra centro e periferia, Italia e Parma, macro e micro, altrove e qui, nazionale e locale, in una dialettica virtuosa capace di creare rifrazioni, rimandi, echi, onde, influssi e scambi reciproci. Giovanni Ronchini, nel saggio «Per un’osservazione in prospettiva del Futurismo a Parma» che serve da postfazione al convegno e da problematica sintesi del libro, scrive: «Se da un lato... a Parma, non diversamente da quanto stava avvenendo in tutto il resto d’Italia, tra il 1900 e il 1924 il forte vento di cambiamento produce sperimentazioni incessanti, avanguardie, audaci e a volte ingenue e velleitarie spinte in avanti sia nel campo dell’arte sia in quello della politica, da un altro lato nella città emiliana si verificano condizioni così uniche e singolari da renderla particolarmente sensibile alle sollecitazioni di quell’epoca inquieta». Marco Capra approfondisce «Aspetti e vicende del Futurismo in musica» con particolare riferimento ai due Manifesti di Francesco Balilla Pratella e soprattutto a «L’arte dei rumori» di Luigi Russolo, arte «che di fatto anticipò esperienze che nei decenni successivi avrebbero avuto grande successo e sviluppo in campo internazionale»; Russolo e Pratella erano presenti al Teatro Reinach di Parma durante la serata futurista del 21 giugno 1911. Vania Strukel riesce a cogliere e captare i non fragorosi «Echi futuristi nella cultura figurativa a Parma». Fiorenzo Sicuri, alla ricerca dei «Segni di futurismo a Parma fra anarchia, comunismo e fascismo (1911 – 1931)», ci offre una moltitudine di informazioni storiche, notizie culturali, indizi, nomi e avvenimenti. Alla versatile figura del parmigiano Piero Illari (militante socialista e comunista, sindacalista, insegnante, giornalista, agente pubblicitario e promotore culturale) sono dedicati tre saggi. Paolo Briganti esamina alcuni testi esemplari della sua «azione creativa», scelti «perché sono effettivamente rappresentativi dell’ampia gamma... di generi futuristi, sperimentati dal Nostro». Della scrittrice May Lorenzo Alcalà viene riportata una concisa relazione che riguarda la vita di Illari in Argentina, dove visse stabilmente dal ’27 al ’77. Andrea Briganti (co-autore assieme a quest’ultima del volume «Piero Illari: un futurista tra due mondi») aggiunge alla sua documentatissima ricerca alcune «tessere» utili a ricostruire con maggiore precisione la personalità poliedrica dell’uomo e dell’artista Illari. «FuturPRismi» è introdotto da due saggi critici («Quale futurismo?» di Giorgio Baroni e «A cent’anni dal futurismo: un attraversamento» di Umberto Carpi) che inquadrano l’argomento in modo complessivo e globale; si avvale di un ricco apparato di note, immagini, allegati e appendici; contiene infine una briosa, originale intervista a Pier Luigi Bacchini. 
FuturPRismi - UNI.NOVA, pag. 246, 18,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5