20°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - La primavera di Ilaria

0

 Maria Denis Guidotti

Mi sono trovata ad essere inconsapevole protagonista di una parte in un diario, di cui ho avuto possesso solo recentemente. 
E’ una strana sensazione trovarsi nella posizione del destinatario e soprattutto leggersi con gli occhi di chi scrive… La reputavo, egoisticamente, una mia esclusiva! 
I fogli sono manoscritti, un totale di sedici pagine.
Con titubanza e rispetto, li ho ordinati mentre in religioso silenzio mi appresto con dita tremanti a leggerli.
Sono convinta che se qualcuno ti scrive è per comunicarti qualcosa di importante oppure vuole condividere con te delle sensazioni, delle emozioni, ma, soprattutto, donarti qualcosa di profondamente intimo.
 Bisogna saper leggere tra le righe non scritte, cogliere quelle sfumature che spaziano da un pensiero ad un altro, da un aneddoto ad un semplice, quanto banale, ricordo.
«Non c’è freddo. La tosse va meglio e ho anche annaffiato le azalee e la camelia nella stalla. Le avevo poste lì per ripararle dal gelo ma in questi giorni di malattia non le ho mai guardate. Sono proprio bruttine; speriamo che non siano morte…». 
E’ la prima semplice frase che mi obbliga a calarmi in una realtà di vita semplice; mi affianco metaforicamente a questa persona che, per motivi di salute, ha subito un arresto obbligato in quello che erano i suoi gesti abitudinari.
Ripercorro con lei un corridoio umido che mi porta ad una vecchia stalla e, mentre avvolgo le spalle in un caldo maglione, apro la serratura dello scrigno della sua vita. «Le piante, che con attenzione ho cercato di proteggere dal rigido inverno, sono il ciclo della vita delle stagioni, sono i colori dell’esistenza che i fiori mi regalano, sono i profumi inebrianti che mi rilassano e il sussurro di un compiacimento per la bellezza esteriore. Hanno risentito del mio forzato abbandono e mentre mi auguro di vederle riprendersi, mi accorgo che anch’io mi sto ripigliando».
Assaporo la semplicità di una vita contadina, dell’attaccamento alla terra e il grande dono dell’osservazione.
«… Quanti segnali!... Uno dei noccioli che ho in giardino era in fiore. Non sono fiori appariscenti, sono verdi, gialli, lunghi sembrano boccoli biondi che scendono sulla testa di una bambina. Che spettacolo! E’ finito l’inverno! Vado in casa e lo osservo meglio dalla finestra…».
Che animo sensibile.
Mentre i fogli mi scivolano tra le dita, cerco di immaginarmi il mittente… 
Non si è ancora svelato. 
Procedendo nella lettura, emerge prorompente una grande empatia con me. Mi stupisco di come costei sia riuscita a cogliere la mia essenza profonda mai manifestata attraverso ciò che di me ha compreso negli atteggiamenti e nel mio modo di scrivere.
Mi sento un pochino a disagio e ho paura di deludere tutte quelle aspettative umane di cui mi ha caricato. Sono entrata nella quotidianità e nella familiarità di una sconosciuta, troppo conosciuta…
Ilaria, questo è il suo nome. 
Non posso associarla ad un viso specifico anche se con la fantasia e la sensibilità riesco ad attribuirle un'identità. Nello scritto riservatomi spazia dalla semplice osservazione esterna all’analisi profonda dei dubbi atavici: il bene e il male, l’essere o l’apparire, la malattia e la salute, la gioia e il dolore… 
Solo chi ha vissuto e non dimentica può comprendere e sorridere alla vita.
Dolce Ilaria, sorridi senza paure, ti sei guadagnata tutto con fatica, dignità ed onestà. I tuoi dolori si sgretoleranno senza portare durezza al tuo cuore, i sorrisi regalati e ricevuti leniranno le ferite e il tempo ti donerà la possibilità di emergere dal grigiore…
E’ primavera!
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017