22°

Arte-Cultura

Metti una sera a cena in Trinacria

0

Felice Modica

Posto d’onore. Tavolo di presidenza, cena di gala fianco a fianco degli ospiti illustri. Tutti in blu. Meno male che non entravo nello spezzato.   Sono teso. Ci tengo a non sfigurare davanti al bravo musicista con occhialoni da sole alla Califano, che somiglia a Danny De Vito. Applaudo con entusiasmo alla sua interpretazione de ‘U zu Nicola,brano folk del caro estinto che qui s’intende celebrare: una cover, da Siracusa a Fiumefreddo.   Neppure voglio far brutta figura di fronte alla sua compagna di vita e di spettacoli, l’attrice che interpreta sul palco i versi dell’artista scomparso.     Brava anche Lei. Non sorrido alla sua imitazione della gatta. Non sono eleganti le riflessioni anagrafiche sulle signore. Neppure sulle signore di spettacolo.   Labbra serrate, quindi, e trattengo pure la battuta di pessimo gusto che tenta a forza di uscirmi dalle labbra: dal catering al catetering. La mando giù e la cosa mi procura un attacco di tosse, che attribuisco ai miei problemi di tiroide. (Tutti, al tavolo, parlano di malattie e almeno una la devi esibire, altrimenti non sei nessuno…). Faccio il bravo anche quando, una volta identificato il personaggio che stiamo celebrando, mi ricordo benissimo di lui, ma decido di non ricordarmi che il suo ristorante, trent’anni fa, non chiuse i battenti per filantropia del gestore, che non avrebbe preteso un soldo dai clienti, come stasera si sostiene, ma perché ai clienti, il suddetto filantropo dava da mangiare i gatti e a chiuderlo ci pensò l’Ufficio Igiene, dopo una soffiata. Ma è roba vecchia, inutile parlarne.   Chissà, però, come la prenderebbe la storia dei gatti, la graziosa professoressa vegetariana che mi siede accanto. Parla come un gourmet, eppure ammette di non saper cucinare.   Faccio finta di nulla anche quando mi accorgo che la suddetta amante dei vegetali ha addentato, prima un tocco di baccalà, e subito dopo un crostino di ‘nduja di Spilinga. Ancora a bocca aperta, la piccola professoressa coraggiosa si riprende annaffiando la ‘nduja di vino rosso. Resa più socievole dall’alcol, mi chiede timidamente se la ‘nduja contenga proteine animali. Misericordioso, rispondo che non credo, penso si tratti di un concentrato calabrese di verdure e spezie piccanti. Mi guarda riconoscente: a volte, l’ignoranza ti salva la vita e la reputazione.   Ascolto con sguardo rapito le affascinanti spiegazioni del presidente, relative alle tecniche di smontaggio e rimontaggio delle imponenti e pesantissime tende di broccato del salone di rappresentanza in cui si svolgono le nostre gozzoviglie. Mi tocca pure un breve intervento di saluto e ringraziamento. Tutto sembra ormai essersi svolto nel migliore dei modi. Ho quasi superato la prova. Ho resistito a molte tentazioni. Troppe. Così, quando mi si presenta l’ultima occasione, non la lascio scappare. Il responsabile della mia presenza qui, stasera, è salito sul palco e sta cominciando il suo discorso. Lesto, tiro fuori dalla tasca dei pantaloni il cellulare e lo predispongo per  le chiamate anonime. Io, che ho scritto centinaia di lettere anonime, firmandole poi tutte, per protervia, sto davvero telefonando anonimamente. Chiamo da sotto il tavolo e il risultato è formidabile. Parte una suoneria col motivetto di the entertainer (la colonna sonora del film La Stangata, per intenderci), e l’oratore cerca disperatamente di recuperare l’apparecchio nella tasca remota in cui l’ha confinato. Stacco la chiamata, giusto il tempo perché si ricomponga e, via di nuovo col ragtime. Tre volte! Un successone…Imperturbabile mi godo la scena, minimizzando l’incidente coi commensali che, invece, non perdonano. Neanche mia moglie si è accorta di nulla. Stoppo la curiosità della piccola vegetariana, che mi ha visto armeggiare sotto il tavolo,  rivelandole che ho un figlio in America e ho appena ricevuto una foto… Al ragazzo che partiva, avevo solo raccomandato: non chiamare, divertiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon