19°

29°

Arte-Cultura

Resistenza, lapidi e cippi in memoria dei nostri martiri

Resistenza, lapidi e cippi in memoria dei nostri martiri
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Una mostra fotografica dal titolo allusivo, «venti5aprile.PanoramicaResistenza», racconta (fino al 29 aprile) la Resistenza attraverso 14 luoghi della provincia di Parma dove sorgono cippi e lapidi in memoria di giovani che persero la vita per la libertà dell’Italia.
Una mostra fotografica del tutto particolare poichè le opere, visibili in 75 plance, sono state collocate in luoghi diversi della città, a cielo aperto, visibili a chiunque sia capace di fermarsi e cogliere i valori dell’immagine. La mostra, prodotta dal SoFringe Festival e da Associazione Fuorifuoco, si avvale di 14 scatti di Ettore Moni mentre gli interventi grafici sono di Roberto Pia. Si snoda in differenti spazi urbani di grande frequentazione come il Lungoparma o via Mazzini, suggerendo incontri apparentemente casuali ma destinati a trasformarsi in frequentazione abituale e incisiva, come avviene per i messaggi della pubblicità. Così le foto in bianco e nero di grande formato e gli interventi grafici sono riconducibili ad una dimensione di comunicazione pubblicitaria, allontanandole, provocatoriamente, dalle tradizioni del realismo di solito percorse da questo tipo di narrazioni. Gli effetti che si ottengono sono di straniamento prossimi alle installazioni di Public Art e site Specific. L’iniziativa si pone certo nel solco di una tradizione celebrativa affidata solitamente alle istituzioni ma si differenzia per il fatto che parte da un gruppo di cittadini, soggetti legati da una storia comune di partecipazione e impegno civile che, avvertendo il rischio di un affievolirsi dell’attenzione e con il preciso intento di tutelare una fondamentale memoria locale oltre che nazionale, decidono di progettare per la propria città una celebrazione del 25 Aprile in forma rinnovata. Emerge il bisogno di uscire dalle caratteristiche di epopea che la Resistenza ha in questi decenni assunto quale racconto fatto di vicende, volti, azioni, mediato da parole inevitabilmente e giustamente declinate al passato ed attualizzare quel sistema di racconto rovesciandone il contesto, spostando la riflessione in ambiti normalmente considerati esterni a quella specifica tradizione.
Da qui la scelta di mostrare, innanzitutto, i luoghi della forzata clandestinità e delle coraggiose lotte non come spazi mitici e distanti ma come luoghi concreti ed attuali, con tutte le visibili contraddizioni dell’oggi: il consumo del territorio, lo sfregio ambientale, la speculazione incombente, elementi che sono anche in evidente contraddizione con i valori di responsabilità, altruismo, coraggio e senso del bene comune che appartengono a pieno titolo al patrimonio di insegnamento delle lotte partigiane.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti