24°

Arte-Cultura

La costa dei fenicotteri bellimbusti

0

Gustavo Marchesi
Fino a qualche anno fa mi accompagnava Sandra, funzionaria del municipio e dilettante di nautica, una campionessa in gioventù, unica donna iscritta alla società canottieri, dove tenevamo le barche. La ingaggiavo come nocchiera, la pagavo in nero senza denuncia e a quelle condizioni mi pilotava fino alla costa dei fenicotteri rosa antiquorum. Con la mia barca a motore si destreggiava tra le secche del fiume come un’anguilla e in meno di un’ora eravamo in zona. Aspettavamo il tramonto, quella luce di bragia, dove gli uccelli piegavano ondeggiando le gambissime. Lo spettacolo finì quando una piena gigantesca cacciò nei boschi la barca che rimase sospesa sugli alberi. Qualcuno poi se ne appropriò.
Mi dispiaceva per le mie gite, ma più mi dispiaceva per Sandra. Lei così vagabonda, inchiodata alla scrivania dell’ufficio, le sue qualità femminili umiliate, il suo uomo che la sfruttava a ore come una domestica e la tradiva senza riguardi: «Per una donna che mi piace perderei tutte e due le gambe», era quanto sapeva dire costui, il bel Dorando. Per colpa del vizio, il peggiore che viene dalle tenerezze, si ammalò in quella forma e un socio buonalana lo portò via, all’insaputa di Sandra.
Intanto capita nella mia cantina una sorpresa, una barca, molto simile a quella imboscata dalla piena. Non so come sia arrivata, io sono nel centro urbano, nella piazza della rocca demolita, distante dal fiume. Anche in famiglia, chi ha pratica di stranezze non riesce a capacitarsi. È probabile che il legno sia finito dentro infilandosi nei canali che passano sotto di noi e ai tempi della rocca riempivano il fossato. È una casa traballante che sogna sempre di andarsene.
Dopo la scoperta della cantina, personalmente ho sognato il battello almeno dodici volte. Pezzo dopo pezzo ho visto comporsi a prua una graziosa statuina, di pioppo bianco, somigliantissima alla silhouette di Sandra. È di buon auspicio, ma la barca sembra impossibile smuoverla. Non si stacca dal fondo asciutto duro e in famiglia si sono formati due pareri, chi non crede che possa prendere il largo, chi insiste che basta uscire da un imbocco e la navigazione poi seguiterebbe con l’assistenza di un meccanico a noleggio.
Sandra mi offre il suo aiuto. Ha una pratica, fin da bambina si dava da fare nel cantiere del padre. Disincaglia l’imbarcazione, e via, alla costa dei fenicotteri! Che gioia rivedere i bellimbusti collitorti! Ne sono conquistato, come sempre… Sandra invece è terrorizzata. Nel canneto ha rinvenuto il corpo di Dorando. È ancora vivo, ma non parla. Era chiaro che sperava di trovare la vera consolazione e mettersi fatalmente il cuore in pace.
Sandra non lo sapeva, si dispera. Non sa come dargli una mano e non sa come chiederla a me. Sono turbato, mi rendo conto come occorra da parte mia un gesto responsabile. Sono molto turbato, eppure la sofferenza di Dorando non riesce a impietosirmi. Mi vergogno per Sandra, dovrei darle conforto; so dirle soltanto che vorrei tornare.
Voglio tornare. Sandra deve rimanere qui ad assistere Dorando, a vederlo morire. È una buona figliola Sandra, non merita di piangere per lui.
Una squadra di sabbiaroli mi accetta sulla loro chiatta. Vorrei parlare con Sandra, ma da bordo non si vede, e neanche più i fenicotteri. Sono pentito, mi sforzo di darmi un contegno. L’imbarazzo non sfugge ai sabbiaroli che fischiettano di buonumore anche per distrarmi.
Sopra di noi una nuvola distesa accende tutto il cielo. Infiammati i fenicotteri traslocano.
Mi chiedo se li cercherò ancora.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: ci sono feriti gravi. Lunga coda

lega nord

Salvini "candida" la Cavandoli: "A Parma prima i parmigiani" Gallery

2commenti

via Baganza

Incidente in piazza Fiume: ambulanza sul posto

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

4commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

6commenti

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

SEMBRA IERI

1993: Parma-Reggiana derby ad alta tensione

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

6commenti

SOCIETA'

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon