18°

Arte-Cultura

Linea Gotica, diario della paura

0

Rita Guidi

Romano Saba aveva solo cinque  anni. Eppure quell’improvviso frastuono festoso gli lucida ancora gli occhi; lo sguardo a un orizzonte lontano, che gli appartiene ancora tutto, come il libro che porta sottobraccio.
E’ il diario del padre, Alberto Saba: «Quando c’era la guerra» (Campus Edizioni, 112 pag., 10 euro). Un manoscritto prezioso, sottratto alla furia dei rastrellamenti, dal sicuro (e utilmente maleodorante...) rifugio della gabbia dei conigli.
Una testimonianza unica: per la forza di una cronaca puntuale di quella difficile (spesso drammatica) quotidianità, e per lo spessore affettivo, che travalica l’amore di (e per) un padre, per farsi voce di tutti.
«Ringrazio mio nonno – scrive nella prefazione a questa edizione postuma voluta dai figli, la nipote Diletta Rita Saba – per aver deciso di annotare per iscritto quei giorni terribili (...) dandomi l’opportunità di conoscere, grazie al valore salvifico e compensatorio della scrittura, un passato che avevo dato per perso e una magnifica persona...».
E’ la storia di un uomo, nell’ultimo anno di guerra. Di «un padre di famiglia umbro, sorpreso dalla guerra sulle Apuane».
Di un maestro di scuola che, nonostante il sangue e le bombe gli feriscano gli occhi, continua a guardare al mondo con speranza; la convinzione ferma «che il dono più grande che possano avere gli uomini è la pace»  1944, dunque.
 E dunque Gragnola (Valle del Lucido), dietro la Linea Gotica: più spesso i boschi anziché una casa, come ultimo rifugio.
Tre bambini – Paola, Giovanni e, appunto il piccolo Romano o Manino, come viene chiamato nel libro – da crescere e proteggere dalla fame e dalle offese, per Alberto e la moglie Ilia, ogni giorno è una sfida. Ad ingegnarsi per risuolare le scarpe... a trovare la legna per cuocere (magari) un po’ di pane... a sperare che quel bussare alla porta (uomo? nemico? soldato?)  sia
 solo un chiedere aiuto.
La paura, insomma, fino a quel giorno, così ben descritto nelle ultime righe del diario. Autoblinde, carrarmati, camionette... campane che suonano... Le bandiere americane e lo stupore dei «mori»: «Noto che porta sul petto un piccolo crocifisso – scrive Saba in chiusura, di un soldato di colore che gli si avvicina per chiedere qualcosa – Non ricordo se mi vien fatto di arrossire. Fummo tutti colpevoli».
Quando c'era la guerra - Campus, pag. 112, euro  10,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento