12°

24°

Arte-Cultura

Appennino e civiltà contadina nel romanzo di Campani "La terra nera"

Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti 

C on il romanzo «La terra nera», edito da Rizzoli, Sandro Campani torna appunto alla terra, alla sua terra d'Emilia. E lo fa con quella scarna semplicità che hanno spesso gli scrittori di questa regione quando vogliono parlare delle loro radici senza ricorrere ai luoghi comuni del rimpianto e della commozione. Insomma, come lo faceva Guido  Cavani. Al suo terzo libro, Campani abbandona, infatti, consapevolmente il filone già così frequentato dei nostri narratori che non hanno altri soggetti da descrivere tranne quelli della violenza e del sangue, e ricostruisce in  solitudine un romanzo di solitaria avventura, un rientro come si dice tra le mura di una tradizione illustre - vedi  Silvio D'Arzo, ad esempio, e Luigi Malerba - che s'affida alla notazione del diario perfino per riempire la curiosità di una vita fatta di poco o nulla, ma tuttavia affascinante come lo sono i boschi, i sentieri, le case e i ricordi di una vita che pareva sfumata via e che invece è soltanto annidata tra i segmenti segreti dell'inquietudine e del mistero. Corrado, Adelmo e Mario sono i fratelli protagonisti di questa storia che non ha nulla di eroico e di eccezionale: e che, tuttavia, è una storia dentro la quale circola un humus di verità e di umanità fortissimo e resistente, un carattere individualisticamente ben preciso che si manifesta nel desiderio di rimettere in ordine la vecchia casa, ma anche - e soprattutto - in quel coraggio delle  idee di una volta lungo e dentro le quali è passata la storia di una civiltà contadina indimenticabile, quella che Campani descrive con felice concisione tra Reggio Emilia, Scandiano, Sassuolo e i paesi più piccoli, le frazioni e le case isolate dell'Appennino. «La terra nera» è dunque una terra ad un tempo amica e nemica, è la terra dell'Anna e della Tedesca, è come un vecchio letto dove da bambini tutti noi abbiamo passato notti infinite di sonno, di sogni e di paure. Ma è anche la terra del Sasso Tignoso e del Lago Vecchio, è la terra del torrente e dei detriti, la terra che distrugge e si distrugge, la terra di rovina e di devastazione: una terra, però, che alla fine apre una nuova strada di speranza e un invito al ritorno. 
La terra nera - Rizzoli ed., pag. 226, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte