12°

Arte-Cultura

1981, la svolta "scientifica"

1981, la svolta "scientifica"
0

 Paolo Briganti

Era da dirsi che la poesia di Bacchini avrebbe provocato qualcosa di oggettivamente, tangibilmente significativo come un «Oscar Poesia»: qualcosa – sul piano editoriale – come una medaglia al valore, per intenderci; o anche proprio (come da insegna della collana) un Oscar, appunto, ovviamente alla carriera. Eh, dico, non càpita mica a molti: ma a lui non doveva, non poteva ormai mancare. Ci vogliono, certo, varie contingenze favorevoli perché un’operazione editoriale di questo genere prenda corpo, un incrocio anche, perché no?, di stelle benigne, tutto quel che volete: ma i requisiti primari – senza i quali non c’è verso – sono una produzione seria e di lunga gittata, e il rilievo critico acquisito, in certo qual modo indiscutibilmente, dall’opera del poeta. E noi, da un po’, di queste due condizioni della poesia di Bacchini eravamo convinti. Anzi: da un bel po’. Mi ripeto infatti quando dico che la sua terza raccolta, «Distanze fioriture», dell’81, apparve sùbito libro d’una novità intrinseca sconvolgente: «decisiva» (etimologicamente) quella sua terza uscita, perché senza affinità o quasi con le due precedenti (del 1954 e 1968). E aggiungo: isolata nel panorama della poesia italiana del Novecento. In quella sua terza raccolta emergeva sia un nuovo stile individuale (di sequenze lunghe, infrenabili, di versi anomali, ipermetri e spezzati), sia una vincente originalità tematica che faceva del mondo minerale e vegetale il quadro privilegiato della sua specola di poeta-scienziato. Nessun idillio nei suoi testi, ma constatazioni, meravigliate, nello scoprire la vita a partire dal sasso, dal minerale, dal geoide. Chi, come lui, mai? La serie successiva delle sue raccolte, tra l’altro in significativa frequenza di uscite – «Visi e foglie» (1993), «Scritture vegetali» (1999), «Cerchi d’acqua-Haiku» (2003), «Contemplazioni meccaniche e pneumatiche» (2005), «Canti territoriali» (2009) – ha consolidato la sua padronanza nei propri mezzi espressivi, fino alla vera disinvoltura ch’è indizio sicuro del «maestro»: Bacchini, insomma, fa ormai ciò che vuole col verso e con le sequenze, mirabilmente. 
E noi gli riconosciamo appunto un suo personalissimo cursus: la sua scrittura infatti (a parte l’episodio, del resto funzionale e istruttivo, degli haiku) tende a tracciare percorsi d’ampie volute, di passaggi larghi, di largo respiro, di cadenze molteplici; insomma uno straordinario «plasma» tra parlato e vibrato, che caratterizza un po’ tutta la sua produzione poetica. 
Dal 1981 è infatti, sempre più chiaramente, il poeta dell’«ampiezza», della grande distanza, della strofe lunga, della suite, della lassa, di sorprendenti versi dilatati, versi anomali, d’un’ipermetria irriducibile, di corposità variabile, di viluppi-sviluppi addirittura di tipo drammaturgico, da perdercisi dentro: col ragionamento e l’osservazione e, insieme, il tempo per la passione e per l’incanto, e l’altro tempo di un passato che riaffiora a bagliori, a schegge, in sovrapposizioni divaricanti da togliere il fiato… un giardino concluso e il divenire storico del bacino mediterraneo… microcosmi foliari e visioni cosmiche… traguardando la condizione presente ma gravida di passato plurigenerazionale, millenario persino, ed anche volta al futuro, talora con minime domande elementari accanto però magari a vertiginosi interrogativi stellari, coscienziali, umani (sovrumani, forse)… Micro e macro, insomma, in una fascinosa naturalezza, quella che è nelle cose quotidiane e universali. 
Del bellissimo «Oscar» di Bacchini («Poesie 1954-2013») s’apprezza infine l’eccellente cura (Introduzione critica e Notizie sui testi) di uno specialista qual è Alberto Bertoni; e la preziosa bibliografia (di e sul Poeta) di Camillo Bacchini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Fine del primo tempo: Parma-Sambenedettese 2-2 Diretta

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella