13°

30°

Arte-Cultura

In cammino tra eterne domande

In cammino tra eterne domande
0

Manuela Bartolotti
Si parte dalle origini nella mostra «Identità e tempo. Metaghenesis» a Casa Sperlari a Cremona (via Palestro 32, fino al 2 giugno). Tre artisti diversi, tutti di Noceto, espongono le loro opere in un percorso suggestivo d’installazioni ed effetti, dove davvero si viene coinvolti in un viaggio entro e oltre la storia del mondo e dell’uomo.
L’inizio è infatti un corridoio rivestito di lenzuola bianche dove viene proiettato un video sulla creazione, mentre il pavimento è ricoperto d’erba, pietre e legna. Siamo nel grembo primigenio, varcato il quale si finisce tra le fotografie naturalistiche di Edoardo Bignetti e tra le opere del fratello Enrico, biologo, maestro yoga e artista concettuale che qui propone dei pezzi molto ironici, critici e accattivanti, volti sempre a far partecipe lo spettatore, a renderlo attivo protagonista della sua arte, a farlo creare a sua volta tramite lo sforzo del pensiero, la connessione – o serendipità, come dice lui - tra oggetti magari distanti e apparentemente inconciliabili. Dal pensiero si passa poi all’emozione, al coinvolgimento sensoriale con lo scultore Maurizio Catellani che parte dallo stimolo naturale, dall’indicazione della pietra e del legno, dalla forma nascosta.
Egli estrae come una levatrice dalla materia muta, dandole voce, vita, continuando l’azione levigante della natura, per restituire figure anche astratte, essenze della realtà, ma sempre morbide, sinuose, calde, eloquenti. Catellani riesce a rendere la pietra carnale, vibrante, persino leggera. C’è nelle sue sculture la perfetta armonia con la natura, la comprensione intima di essa.
Le sue opere sono atti d’amore. Infine Paolo Bazoni accosta ai volti dipinti alcune poesie che accentuano la forza dell’immagine, l’approfondiscono.
Queste figure che appaiono e insieme sembrano disfarsi nel graffio del fondo franto del legno, riecheggiano Bacon, ma hanno una grazia e una pietas antica, un’attitudine rinascimentale, classica. I fondi di tavole crepate accentuano la drammaticità delle immagini, ne rafforzano il messaggio, alimentano un grido d’esasperata umanità. Sono uomini e donne che chiamano dalle prigioni del silenzio, invocando l’ascolto, l’attenzione. Hanno sguardi e gesti che passando incidono l’anima, come rintocchi di versi, come battiti dal buio.
In una sola ultima stanza infine c’è l’uomo (Bazoni), la natura e il sacro (Catellani), il destino (Enrico Bignetti).
Il cerchio si chiude là dove tutto è partito, in un cosmo, l’ astrobolla di Bignetti, un altro grembo o arca di salvezza proiettata all’infinito.
Mentre la verità ci porge la sua seducente mano guantata di rosso che regge la lanterna (Bignetti), vagano nel buio le eterne domande: Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover