-2°

Arte-Cultura

In cammino tra eterne domande

In cammino tra eterne domande
0

Manuela Bartolotti
Si parte dalle origini nella mostra «Identità e tempo. Metaghenesis» a Casa Sperlari a Cremona (via Palestro 32, fino al 2 giugno). Tre artisti diversi, tutti di Noceto, espongono le loro opere in un percorso suggestivo d’installazioni ed effetti, dove davvero si viene coinvolti in un viaggio entro e oltre la storia del mondo e dell’uomo.
L’inizio è infatti un corridoio rivestito di lenzuola bianche dove viene proiettato un video sulla creazione, mentre il pavimento è ricoperto d’erba, pietre e legna. Siamo nel grembo primigenio, varcato il quale si finisce tra le fotografie naturalistiche di Edoardo Bignetti e tra le opere del fratello Enrico, biologo, maestro yoga e artista concettuale che qui propone dei pezzi molto ironici, critici e accattivanti, volti sempre a far partecipe lo spettatore, a renderlo attivo protagonista della sua arte, a farlo creare a sua volta tramite lo sforzo del pensiero, la connessione – o serendipità, come dice lui - tra oggetti magari distanti e apparentemente inconciliabili. Dal pensiero si passa poi all’emozione, al coinvolgimento sensoriale con lo scultore Maurizio Catellani che parte dallo stimolo naturale, dall’indicazione della pietra e del legno, dalla forma nascosta.
Egli estrae come una levatrice dalla materia muta, dandole voce, vita, continuando l’azione levigante della natura, per restituire figure anche astratte, essenze della realtà, ma sempre morbide, sinuose, calde, eloquenti. Catellani riesce a rendere la pietra carnale, vibrante, persino leggera. C’è nelle sue sculture la perfetta armonia con la natura, la comprensione intima di essa.
Le sue opere sono atti d’amore. Infine Paolo Bazoni accosta ai volti dipinti alcune poesie che accentuano la forza dell’immagine, l’approfondiscono.
Queste figure che appaiono e insieme sembrano disfarsi nel graffio del fondo franto del legno, riecheggiano Bacon, ma hanno una grazia e una pietas antica, un’attitudine rinascimentale, classica. I fondi di tavole crepate accentuano la drammaticità delle immagini, ne rafforzano il messaggio, alimentano un grido d’esasperata umanità. Sono uomini e donne che chiamano dalle prigioni del silenzio, invocando l’ascolto, l’attenzione. Hanno sguardi e gesti che passando incidono l’anima, come rintocchi di versi, come battiti dal buio.
In una sola ultima stanza infine c’è l’uomo (Bazoni), la natura e il sacro (Catellani), il destino (Enrico Bignetti).
Il cerchio si chiude là dove tutto è partito, in un cosmo, l’ astrobolla di Bignetti, un altro grembo o arca di salvezza proiettata all’infinito.
Mentre la verità ci porge la sua seducente mano guantata di rosso che regge la lanterna (Bignetti), vagano nel buio le eterne domande: Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»