-2°

Arte-Cultura

Tra terra e cielo, una vita con le spalle al muro

Tra terra e cielo, una vita con le spalle al muro
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani
Tutti, almeno una volta nella vita, si sono trovati con le spalle al muro.
Franco Bottarelli nei suoi primi ottant’anni ci si è trovato più di una volta a dire il vero, e lo ha voluto raccontare, servendosi della penna del giornalista della Gazzetta di Parma, Roberto Longoni. Insieme hanno pubblicato «Con le spalle al muro. Una vita tra terra e cielo» (Nuova Editrice Berti), presentato alla libreria Mondadori dell’Euro Torri.
Stimolati dalle domande del giornalista Carlo Bocchialini, i due autori hanno raccontato come è nata l’avventura di una biografia a due voci: «Lo avevo intervistato in quanto presidente dell’Aeroclub di Parma e mi aveva colpito molto la storia di quest’uomo che nella Food valley costruiva televisori - ha spiegato Roberto Longoni -. Poi è stato lui a chiamarmi e a chiedermi se avevo voglia di mettere nero su bianco la sua vita di sfide, successi e peripezie varie. Così, in sei mesi, è nato il libro: lui raccontava e io scrivevo, in modo molto naturale, come se veramente la voce fosse unica».
In trecento pagine i due autori sono riusciti a ripercorrere le origini di Bottarelli, quell’infanzia a Bacedasco, nella campagna piacentina da cui a quattordici anni fugge per andare a Bologna a vendere un fernet farlocco che lui stesso prepara nella cantina del suo scaltro titolare; poi l’avventura nel mondo delle radio, che ripara e vende, e tutta l’epopea delle scatole magiche, i televisori che faranno la fortuna sua e della Metrocolor.
Ma la vita riserva sempre nuove sfide, e quella imprenditoriale passa spesso anche dal rischio di finire sul lastrico e dagli incontri con persone poco oneste: «L’importante è sapersi rialzare. Una soluzione si trova sempre, mai arrendersi», chiosa.
In mezzo a tutto, l’amore per il volo: «Da lassù il mondo si vede secondo una prospettiva diversa. La passione è scattata a vent’anni e non mi ha più lasciato perché sull’aereo mi sento veramente io il padrone, non esiste nient’altro. Con la malattia avrei dovuto smettere e invece, contro il parere di tutti, sono tornato a volare».
Già, perché un’altra prova la vita gliel’ha messa davanti a settant’anni, quando gli è stata diagnosticata la mielite trasversa, una sindrome che non lascia scampo: «Non avrei più dovuto camminare, sono passato dal letto alla sedia a rotelle e i medici escludevano categoricamente che potessi recuperare ancora e invece eccomi qua, con le stampelle ma sulle mie gambe. Per me era inaccettabile quella condizione e a volte la tenacia fa più delle medicine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato