17°

Arte-Cultura

Barricate del '22, partita con la Storia

Barricate del '22, partita con la Storia
0

Federica Panicieri
Può una squadra di calcio composta da un solo giocatore,  il portiere e per di più senza un braccio, vincere contro una squadra al gran completo con tutti gli undici giocatori in campo?
La risposta è sì, se la squadra del portiere dimezzato è quella del popolo delle barricate dell'Oltrettorente di Parma.
La storia di una partita strana, di un popolo nel popolo, che ha combattuto con il cuore contro ogni pronostico, è quella che ci racconta Gianluca Foglia, in arte «Fogliazza», nel suo libro «Ribelli come il sole e arnesi da forca» che è tratto dall'omonimo spettacolo teatrale andato in scena anche al Teatro  Europa di Parma.
Un libro in cui l'autore, parmigiano, illustratore, autore ed interprete teatrale,  ripercorre le barricate del 1922 attraverso gli occhi di un bambino, Gino detto Soghèt (cordino, di quelli intrecciati, che si usano spesso per legare gli animali),  e del mondo che lo circonda, fatto di piccole cose, di quotidianità, ma di grande orgoglio e coraggio.
Una storia raccontata in modo diretto e semplice, che vuole innanzitutto richiamare l'attenzione sull'importanza del non dimenticare, del trasmettere il nostro passato  anche ai più giovani, con un linguaggio comprensibile a tutti.
Come scrive l'autore infatti «se riesco a parlare ai bambini allora so farmi capire anche dagli adulti, che poi son la stessa cosa, solo che i primi sono un po' più piccoli». «Anche un pallone da calcio, che realmente si sovrappone con gli anni dei borghi ribelli, può racchiudere un mondo di sogni che è metafora e ponte per catturare la curiosità dei ragazzi».
E così la vita di Gino, per tutti Soghèt,  che ha quattordici anni e ama giocare a pallone,  si intreccia con quella di Matilde, che vorrebbe sposarlo ma a cui il destino riserva una triste fine proprio su quelle barricate e con quella di Arduino, ragazzino anche lui, che ha l'unica colpa di avere un padre sbandato ed inaffidabile. La vita di Gino si intreccia poi con quella di Guido Picelli, che, in mezzo al nulla, nella Parma in secca, gli porge il pallone, in un gesto che rappresenta molto più di un semplice passaggio.
Ad accompagnare il testo le illustrazioni dello stesso autore, Fogliazza, che, con il bianco e nero della memoria, traduce in immagini i momenti salienti del racconto rendendo tutto più vicino, quasi tangibile.
Una storia fatta di emozioni, perchè «in quegli anni la squadra del portiere dimezzato ha capito molte cose, ma quella che più conta è che svegliarsi la mattina per gridare la rabbia che hai dentro non basta più: quella rabbia bisogna usarla per far rispettare i propri diritti prima che te li abbiano portati via».
E' per questo che la squadra del portiere dimezzato ha vinto: perchè giocava per la vita. E questo è ciò che la storia tramandata dai nostri nonni ci insegna e che i nostri figli dovrebbero conoscere. E il messaggio che esce dal libro di Foglia e dalla storia di Soghèt è forte: sempre meglio giocare le proprie partite anche se si è dati per perdenti piuttosto che rinunciare a priori. E la storia delle barricate di Parma lo insegna.
Ribelli come il sole e arnesi da forca - Fedelo's Editrice - Formica bianca, pag. 67, euro 9,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia