Arte-Cultura

Barricate del '22, partita con la Storia

Barricate del '22, partita con la Storia
0

Federica Panicieri
Può una squadra di calcio composta da un solo giocatore,  il portiere e per di più senza un braccio, vincere contro una squadra al gran completo con tutti gli undici giocatori in campo?
La risposta è sì, se la squadra del portiere dimezzato è quella del popolo delle barricate dell'Oltrettorente di Parma.
La storia di una partita strana, di un popolo nel popolo, che ha combattuto con il cuore contro ogni pronostico, è quella che ci racconta Gianluca Foglia, in arte «Fogliazza», nel suo libro «Ribelli come il sole e arnesi da forca» che è tratto dall'omonimo spettacolo teatrale andato in scena anche al Teatro  Europa di Parma.
Un libro in cui l'autore, parmigiano, illustratore, autore ed interprete teatrale,  ripercorre le barricate del 1922 attraverso gli occhi di un bambino, Gino detto Soghèt (cordino, di quelli intrecciati, che si usano spesso per legare gli animali),  e del mondo che lo circonda, fatto di piccole cose, di quotidianità, ma di grande orgoglio e coraggio.
Una storia raccontata in modo diretto e semplice, che vuole innanzitutto richiamare l'attenzione sull'importanza del non dimenticare, del trasmettere il nostro passato  anche ai più giovani, con un linguaggio comprensibile a tutti.
Come scrive l'autore infatti «se riesco a parlare ai bambini allora so farmi capire anche dagli adulti, che poi son la stessa cosa, solo che i primi sono un po' più piccoli». «Anche un pallone da calcio, che realmente si sovrappone con gli anni dei borghi ribelli, può racchiudere un mondo di sogni che è metafora e ponte per catturare la curiosità dei ragazzi».
E così la vita di Gino, per tutti Soghèt,  che ha quattordici anni e ama giocare a pallone,  si intreccia con quella di Matilde, che vorrebbe sposarlo ma a cui il destino riserva una triste fine proprio su quelle barricate e con quella di Arduino, ragazzino anche lui, che ha l'unica colpa di avere un padre sbandato ed inaffidabile. La vita di Gino si intreccia poi con quella di Guido Picelli, che, in mezzo al nulla, nella Parma in secca, gli porge il pallone, in un gesto che rappresenta molto più di un semplice passaggio.
Ad accompagnare il testo le illustrazioni dello stesso autore, Fogliazza, che, con il bianco e nero della memoria, traduce in immagini i momenti salienti del racconto rendendo tutto più vicino, quasi tangibile.
Una storia fatta di emozioni, perchè «in quegli anni la squadra del portiere dimezzato ha capito molte cose, ma quella che più conta è che svegliarsi la mattina per gridare la rabbia che hai dentro non basta più: quella rabbia bisogna usarla per far rispettare i propri diritti prima che te li abbiano portati via».
E' per questo che la squadra del portiere dimezzato ha vinto: perchè giocava per la vita. E questo è ciò che la storia tramandata dai nostri nonni ci insegna e che i nostri figli dovrebbero conoscere. E il messaggio che esce dal libro di Foglia e dalla storia di Soghèt è forte: sempre meglio giocare le proprie partite anche se si è dati per perdenti piuttosto che rinunciare a priori. E la storia delle barricate di Parma lo insegna.
Ribelli come il sole e arnesi da forca - Fedelo's Editrice - Formica bianca, pag. 67, euro 9,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti