21°

Arte-Cultura

Prima terapia, ascolto e umanità

Prima terapia, ascolto e umanità
0

Lisa Oppici
Quante volte ci capita di uscire da un ambulatorio - si tratti del medico di famiglia o di uno specialista, di una visita con il Servizio sanitario nazionale o di una «a pagamento» - e di lamentarci del suo modo di porsi? «Impiegatizio», «troppo freddo», «burocratico», «poco umano»? È su questo che si concentra la pedagogista, psicoterapeuta e logopedista parmigiana Paola Cadonici nel suo ultimo lavoro, «Il Medico. Professionista e persona», riflessione accurata su cosa vuol dire indossare un camice bianco, abbracciare e svolgere una professione che va al di là del sapere e del saper fare richiedendo anche tanto «saper essere». Non un volume per soli aspiranti medici, benché cominci con «Caro studente». Anche per medici già laureati e specializzati, e magari pure di lungo corso: «Chi sfoglia le prime pagine del libro può pensare che si rivolga solo agli studenti, a quelli convinti della scelta e a quelli che la mettono seriamente in discussione, in realtà vuole offrire uno spunto riflessivo sull’arte del curare anche ai Medici che si sentono arrivati. Tutte le professioni logorano col passare del tempo, quelle di aiuto in modo particolare, e hanno bisogno che un soffio riflessivo renda respirabile l’aria resa greve dalle frustrazioni».
Un libro di considerazioni e consigli e, come spesso capita con l’autrice parmigiana, di buonsenso: di verità che sembrano fin quasi ovvie ma delle quali, in tempi frenetici, caotici, pressappochisti e poco umani come i nostri, s’è quasi perso il senso. Ecco, l’umanità: su questo Paola Cadonici insiste molto. Perché è proprio questo, dice, ciò che serve alla medicina per completarsi, evitando così fughe di pazienti verso quelli che chiama «apprendisti stregoni», o «pseudo guaritori benedetti dalla New Age»: «La medicina di oggi è ricca di strumenti diagnostici, chirurgici e terapeutici, ma è povera di ascolto ed è ammalata di “disumanità”. Tu, caro studente, sei la speranza futura di una Medicina dal volto umano».
Fondamentale, dunque, integrare le conoscenze scientifiche con capacità che non s’imparano nei libri, in un amalgama che sappia aderire alla realtà e non rimanerne avulso: perché «la malattia reale incontra il vissuto del singolo», il caso particolare, la situazione peculiare. «Per essere tale il medico deve coltivare l’ascolto, una capacità che non si impara attraverso i libri», spiega nel volume l’autrice, che più avanti aggiunge: «Ciò che differenzia un bravo medico da un grande medico va oltre la competenza professionale, perché riguarda lo spessore interiore e la capacità relazionale».
La chiave di tutto è l’umano, ancora: la chiave di volta non solo delle vite, e dei rapporti tra le persone, ma anche delle professioni.  Paola Cadonici ribadisce questo «fil rouge», in piena continuità con gli altri suoi lavori, e invita a non farsi ingannare da sirene che potrebbero condurre troppo in là: internet, ad esempio, e il «senso di onnipotenza» che possono portare con sé il web e un uso acritico, non saggio, della tecnologia. Già: nella tempesta l’umano, solo l’umano, ci salverà. 

Il Medico. Professionista e persona  - Aracne, pag. 125, 14,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Razziava gli armadietti di una piscina, 33enne arrestato

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

12commenti

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa