15°

29°

Arte-Cultura

Don Camillo arriva a Mosca

Don Camillo arriva a Mosca
0

Egidio Bandini

La prima volta che sono arrivata alla Bassa, sono rimasta stupita nel vedere questa terra piatta, le case quadrate, il paesaggio tutto uguale, così diverso dall’Italia che conoscevo». Esordisce così Olga Gurevich, la traduttrice del «Don Camillo» in russo, tornata in Italia per un viaggio di studio la cui prima tappa è stata, manco a dirlo, casa Guareschi a Roncole Verdi. Sono passati dodici anni da quando, visto il primo film con Fernandel e Gino Cervi doppiato in russo, Olga ha iniziato a studiare la vita e l’opera di Giovannino Guareschi; dodici anni che, oltre le ricerche letterarie e i saggi pubblicati in Russia, hanno fatto innamorare del «Mondo piccolo» guareschiano la professoressa di italianistica all’Università di Mosca: anzi, l’hanno fatta diventare quasi un’abitante della Bassa di Peppone. «Oggi, per prima cosa – continua Olga Gurevich - voglio rivedere i miei paesi: Polesine, Zibello, Roccabianca, Fontanelle, Busseto: voglio assicurarmi che sia tutto in ordine, che il mio Mondo piccolo sia ancora qui ad aspettarmi, come ogni anno». Ed ogni anno Olga ritorna, a studiare l’archivio di Giovannino, a scoprire nuove cose fra le carte del papà di don Camillo, come accadde la prima volta che arrivò in automobile e si ritrovò immersa nella nebbia: «Grazie alla nebbia, al fatto che tutto fosse grigio: niente strada, niente cielo, niente case ho capito come rendere le parole di Guareschi nel modo giusto. Ho imparato a riconoscere i paesi dai campanili, a comprendere il carattere della vostra gente, a chiacchierare con chi parlava in dialetto. E sono contenta di averlo fatto da sola: l’unica ad accompagnarmi e solo da Busseto a Roncole, era Carlotta e con lei ci divertivamo a contare le lepri nei campi. Fantastico». Così, perdendosi volontariamente per le strade della Bassa, Olga Gurevich ha iniziato a tradurre nel modo giusto i racconti di Mondo piccolo. «Ho fatto parlare i personaggi guareschiani con il linguaggio russo: don Camillo parla al Cristo esattamente come al mio Paese si parla con Dio, non col voi, ma col tu ed è un prete, non un arciprete, perché in Russia arciprete è il Vescovo. Insomma, ho superato gli ostacoli di un linguaggio estraneo e il vostro don Camillo è diventato quasi un sacerdote ortodosso o, almeno, russo!». Il primo volume dei racconti di «Mondo piccolo» in russo è già esaurito e mentre l’editore Rudomino sta pensando alla ristampa, Olga ha iniziato la traduzione del secondo volume, «Don Camillo e il suo gregge»: protagonisti il pretone della Bassa diventato russo e il grosso sindaco comunista, anche lui entrato perfettamente nel personaggio. «Peppone parla con i soliti errori di grammatica e sintassi, ma sbaglia in russo – dice Olga – ha un linguaggio infarcito dei luoghi comuni della retorica comunista del mio Paese, certamente più riconoscibili per noi. Il suo modo di parlare è spontaneo, naturale, rustico come quello del vostro Peppone». Con la professoressa Gurevich ci sono due colleghe: Ksenia Javlinovich e Halina Muravieva, che ha insegnato l’italiano a tutt’e due e della traduzione del «Don Camillo» è davvero entusiasta: «Olga ha un forte senso dell’umorismo e anche per questo è stata talmente brava che questo libro non sembra tradotto: sembra che Guareschi l’abbia scritto in russo!». Unico rammarico: non potrò leggerlo, in russo. Ma mi consolo con la dedica che Olga Gurevich ha scritto sul volume che mi ha regalato: «Tanto, Don Camillo lo si può leggere anche in russo e resta sempre quello». Il che, direbbe Giovannino, è bello e istruttivo!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Farini, fiamme in un palazzo. Sul posto vigili del fuoco e polizia Foto

incendio

Via Farini, fiamme in un palazzo. Sul posto vigili del fuoco e polizia Foto

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

10commenti

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa