17°

32°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Il ragazzo con il temperino

0

 Marta Silvi Bergamaschi

Una nuvoletta sola, morbida come una mammella, se ne andava lungo il turchino del cielo. –Quale bella visione, esclamò Luciana, è una splendida giornata. Sarà veramente l’inizio dell’estate?- 
-La primavera è quasi finita con tutti i suoi capricciosi giorni, ora caldi, ora freddi, molto spesso piovosi,- rispose Ettore, il marito. Era una domenica mattina: i due anziani sposi, insegnanti in pensione, avevano imboccato il lungotorrente, poco distante da casa loro. –Niente bar, per favore,- mormorò Luciana. –E allora?- rispose Ettore. –Allora ce ne andiamo al parco ducale e stiamo seduti su una panchina, vicino al laghetto, dove certo nuoteranno anatre e cigni.- - Bella idea, rispose Ettore, resti sempre la “mia piccola”, giudiziosa e serena: quanti anni siamo insieme!- -Sei forse stanco, mio dolce poeta? Saresti in contrasto con le tue belle parole stampate.- -Via, non scherziamo, non siamo troppo romantici: non ti sembra un po’ ridicolo?- 
-Affatto,- rispose lei. Giunsero stanchi al parco; gli anni pesavano, le gambe tremavano, i piedi erano pesanti come due ferri da stiro.  – S’invecchia,- disse Luciana. –E’ un obbligo, occorre lasciare posto ad altri- -Ma stai parlando di…- 
-Della ''vergine spenta'': per tutti uguale, poveri e ricchi. “La signora vestita di nulla” dice Gozzano.- 
-Smettila Ettore, non parliamo di morte, per favore. Osserva: un fiore di gaggia mi è caduto sulle mani, bianco, il piumino dorato, senti l’alito quale intenso profumo emana. Questa è la vita.- Sedettero su una panchina: sul lago, lentamente, si muovevano alcune anatre dai colori vivaci. Un cigno, solitario, era immobile: la testolina, decisamente alzata e attenta, sembrava osservasse il cielo turchino. Fu in quell’istante che s’avvicinò  un ragazzetto dal corpo ossuto, vestito di azzurro, un viso pulito che si sforzava di sembrare duro, minaccioso. Rigirava tra le mani un temperino, la minuscola lama fuori dalla custodia di osso. –Che cosa te ne fai di quell’antico arnese: ricorda la mia infanzia,- disse Luciana. –A lei può davvero interessare, rispose il ragazzo con una voce falsamente dura, lei, cara signora, ora mi allunga la sua bella borsetta.- Ettore stava per parlare, Luciana lo zittì. –Ma certo, rispose al ragazzo, avvicinati, guarda pure: contiene fazzoletti di carta, un burrocacao e un rossetto rosa chiaro. Non porto con me niente altro. Esco sempre con mio marito. Soldi non ne ho, mi spiace.- -Lei mente, rispose il ragazzo, i soldi non li ha? E’ elegante, profumata.- -Senti, intervenne Ettore, tu non hai l’aspetto del “ragazzo di vita” insomma, non possiedi affatto l’espressione del mascalzone. Mia moglie ti ha detto la verità.- -Anche lei mente. Non mi dica che non possiede un portafoglio.- -Proprio così, rispose Ettore, ho cinque euro in tasca. Pensavamo di gustarci un caffè.- -Mamma mia, quanto siete poveri: siete come mio padre che ha chiuso la sua modesta azienda: la crisi l’ha distrutta. Distrugge soltanto gli onesti, minuscoli lavoratori. Maledetta crisi. Maledetti coloro che speculano sulla pelle degli altri.- -Ora, disse Luciana, nascondi il temperino. Può essere pericoloso per te, se passa un vigile. Potrebbe scambiarlo per un taglierino. Quello può veramente ferire, ma i tuoi grandi, limpidi occhi mi assicurano che non faresti male a una mosca. Tu vuoi aiutare tuo padre, vero?- -Mi chiamo Luigi,- disse d’un fiato il ragazzo. –Siedi qui, tra di noi, siamo due insegnanti in pensione.- -Veramente?- 
-Veramente.- Luigi disse a Ettore:- Vorrei continuare a studiare: soltanto lo studio può aprirmi una strada…e io potrò aiutare papà. Non posso vederlo piangere. La mamma fa la sarta, ma lavora poco. Ho anche una sorellina di sei anni. Io ne ho tredici. Non si arriva alla fine del mese e nessuno di noi sarà mai capace di rubare.- -Ti aiuteremo. Intanto a studiare. Poi si vedrà. Ora vorremmo conoscere tuo padre e dargli un minimo di speranza. Occorre non dimenticare mai che “l’altro” ci aspetta. Sempre ci aspetta. –Quale meravigliosa domenica è mai questa- esclamò Luigi. I tre si alzarono, come vecchi amici. Un suono argenteo di campane, argenteo e fresco, si diffuse nell’aria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione