10°

20°

Arte-Cultura

Nel bicentenario verdiano, anche una storia lunga trent’anni

0

Una storia lunga trent’anni.
Presentazione del volume Una più approfondita conoscenza. Trent'anni del Premio Rotary Club Parma "Giuseppe Verdi" 1983-2013 di Giuseppe Martini. Mercoledì 5 giugno 2013, ore 18.45, presso la Sala Verdi del Conservatorio “A. Boito” di Parma 

Il volume racconta la storia dei trent’anni del “Premio Giuseppe Verdi”, ideato dal Rotary Club Parma e dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani. Attraverso la disamina dei numerosi progetti presentati nelle quindici edizioni, dal 1983 al 2011, (quasi duecentocinquanta richieste di partecipazione provenienti dall'Italia, ma a seguire per lo più da Stati Uniti, Germania, Inghilterra e Francia) si snoda la vicenda di un riconoscimento divenuto tappa significativa di un percorso di alto valore culturale e un’occasione di rilettura degli ultimi trent’anni di studi sulla figura e l’opera di Giuseppe Verdi. L’incontro sarà aperto dai saluti di Gian Luigi de' Angelis, presidente del Rotary Club Parma, Maria Mercedes Carrara Verdi, presidente dell'Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Emilio Sala, direttore dell'Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Daniela Romagnoli presidente della Commissione Rotary Club Parma "Premio Giuseppe Verdi".
Quindi a dialogare con l’autore Giuseppe Martini sarà il critico musicale Gian Paolo Minardi.  

Il Premio si è caratterizzato, fin dall'inizio, come sostegno non a un lavoro compiuto ma a un progetto di ricerca di ambito verdiano, contribuendo allo sviluppo e all’aggiornamento degli studi verdiani a livello internazionale: sono compresi lavori del tutto originali che hanno, in alcuni casi, impresso una svolta nella conoscenza del compositore delle Roncole, sia l’utilizzo di nuovi tipi di fonti e metodi di studio che hanno aperto inattesi orizzonti esplorativi.
La ricchezza di proposte ha rivelato la vasta gamma di argomenti di cui si dimostra suscettibile la ricerca verdiana: fra i tantissimi temi proposti, preponderanti restano quelli del rapporto fra Verdi e le culture locali - siano esse culture nazionali o piazze teatrali italiane –, quello del rapporto fra Verdi e la Francia - coniugato in tutti i risvolti, da quelli musicali a quelli dei sistemi teatrali e culturali parigini –, e poi a seguire i rapporti fra Verdi e la politica, la dimensione spirituale verdiana. Non mancano proposte più squisitamente musicologiche o biografiche, ma ad attirare l'attenzione sono l'approfondimento dei rapporti con i librettisti, la produzione sacra e cameristica, la diffusione e ricezione della musica verdiana sia nell'Ottocento, anche al di fuori del teatro, sia nel mondo contemporaneo con l'avvento dei media digitali. E dei quindici progetti vincitori, sei sono stati pubblicati in volumi che, in alcuni casi, sono divenuti clamorosi punti di riferimento nella ricerca e nel dibattito verdiano degli ultimi vent'anni. Con l’occasione di ripercorrere la storia del Premio e dei suoi vincitori, riassumendo i contenuti delle ricerche pubblicate e di quelle in via di completamento, il volume fa il punto sullo stato attuale e sulle prospettive degli studi verdiani nell’anno del secondo bicentenario della nascita del compositore d’opera più celebre ed eseguito al mondo.

Guarda la videointervista a Giuseppe Martini e Daniela Romagnoli

 

.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport